Creato da olena63 il 26/11/2009

liberi di essere

Chi siamo? Perche siamo qui e ora?

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 12
 

 

« La scelta positiva e la ...I bisogni personali e la... »

Il contatto con il Se', la sintonia con il divino, la pregiera

Post n°27 pubblicato il 17 Febbraio 2010 da olena63
 

      Nello stato originario, l'individuo vive naturalmente in costante contatto col Se' senza esserne cosciente; dalla perdita dello stato originario, il contatto col Se' e' "ostacolato" dalla presenza del'ego, che comporta l'illusione della separazione; risulta percio' ridotto il rapporto spontaneo con il divino presenta nell'essere stesso, e questo rende difficile vivere in armonia dinamica tra coscienza e istinto.

       La ricerca del rapporto con l'energia creatrice universale, quindi la pratica del contatto col Se' per scelta consapevole, e' la preghiera, ossia la affermazione e rappresentazione della propria volonta' in un contesto opportuno: ha le stesse caratteristiche di ogni "dialogo" che, nella dimensione pscicofisica, si svolge tra gli eseri viventi; pertanto, per essere produttivo, deve realizzarsi normalmente con una sufficente freguenza e comprendere la "disponibilita ad ascoltare".

      La consuetudine alla preghiera permette di ripristinare la "sintonia" con il divino, che si manifesta in ognuno attraverso il sentire profondo, avente come caratteristiche fondamentali creativita', semplicita', positivita', fiducia, pace, amore incondizionato, ed opposto di sentire superficiale. La preghiera offre la possibilita di avere sempre a disposizione l'energia, di cui si ha bisogno e di sperimentare la gioia di vivere.

      Religione e scienza sono i tentativi effettuati dall'uomo per darsi una guida prestabilita a livelo sociale nel rapporto con l'energia creatrice; nel percorso di crescita personale e' necessario che il rapporto con il divino sia sempre un'esperienza libera da "schemi prefissati": piu' si e' in contatto col Se', meno si ha bisogno di una "morale esterna" per vivere bene.


La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/lina63/trackback.php?msg=8443166

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
vehuelrossocuore
vehuelrossocuore il 18/02/10 alle 06:51 via WEB
Buongiorno Ole...che parole magnifiche per iniziare bene questa giornata!! Ti lascio un mio bacio e una mia carezza....buon giovedi!
 
 
olena63
olena63 il 18/02/10 alle 11:12 via WEB
Grazie, cara! Buona giornata anche a te. Il tuo saluto e tua carezza illuminano la giornata piovosa. Un abbraccio affettuoso, cara Amica!
 
stracuzzi_57
stracuzzi_57 il 19/02/10 alle 06:25 via WEB
Ci Provo da tempo ad essere costante con la preghiera ma dopo un po me ne allontano,non capisco perchè,eppure sono consapevole di averne quei benefici che tu citi in questo post: energia e positività. A volte mi chiedo se sono un caso patologico,altre ne sono convinto.Ciao Ole
 
 
olena63
olena63 il 19/02/10 alle 10:48 via WEB
La pregiera spirituale e' ben diversa da quella religgiosa, se anche alla base e' lo stesso concetto: la fede. Pregiera spitituale va sempre costruita dentro di se'come espresione di scelta positiva. Non so, che tipo di pregiera tu pratichi, Piero , ma potrei citarti una dei miei (sono tanti!). Per esempio, una pregiera per aumentare la gioia di vivere. "Ringrazio con tutta me stessa per il dono dell'esistenza ed accetto il mistero profondo ed entusiasmante di ogni suo aspetto; mi propongo pertanto di viverla impegnandomi a scoprire il miracolo presente in ogni sua manifestazione. Tutto questo merito e per tutto questo ringrazio!" Ti auguro buona giornata, Amico! Namaste'!
 
Praj
Praj il 20/02/10 alle 14:42 via WEB
La Via di mezzo, valida per l'uomo nuovo, la vedo come la convergenza di spiritualità e scienza. Fer far sì che ciò accada, la spirituliatà dovrebbe divenire più scientifica e la scienza più spirituale. Complimenti per il bel post, Ole. Un abbarccio sorridente. :-)
 
 
salvatore.ravas
salvatore.ravas il 20/02/10 alle 15:26 via WEB
Secondo il mio sentire, la vera preghiera non deve avere né richiesta, né "patteggiamento" con Dio. Deve essere strumento non di interlocuzione con un Ente separato, ma di identificazione e rivelazione con il Divino che è dentro ciascuno di noi... Allora la preghiera diventa un sentire che ci fa entrare in sintonia con il Divino. L’anima cerca l’Unità con l’Energia divina e l’essenza interiore si rivela colma d’amore e ci porta a una nuova consapevolezza della nostra umanità. Un abbraccio e un sorriso. :-))))) SalvatoreR.
 
   
MaggaBaba
MaggaBaba il 20/02/10 alle 18:53 via WEB
..condivido le parole di Salvatore.. Bel post Olena! :)
 
     
olena63
olena63 il 20/02/10 alle 22:02 via WEB
Grazie, Magga! Leggo sempre i tuoi post, finalmente sei tornata! Sento tanto profonda sintonia e una purezza immensa nelle parole tuoi,di Praj, di Salvatore. A volte il sinificativo mi sfugge, sembra che parlate tra di voi usando una lingua sconosciuta, rivelate nei vostri commenti una verita, che conoschete solo voi. Nonostante che condividete il vostro vedere, sentire, conoschere il mondo (e se stessi) con le parole semplici, sinificativo mi sfugge... Mi sento per questo un po' triste e anche ...invidiosa! Siete "buon vino",voi. io, invece, ancora una chiccha di uva... Grazie per la vostra condivisione... Vi sento vicini, tanto! Un sorriso speciale a tutti voi. Ole
 
   
olena63
olena63 il 20/02/10 alle 21:48 via WEB
Concordo con te pienamente, Salvatore! La risposta vera e propria, che coincide con il tuo "sentire profondo", nel mio prossimo post. Un sorriso speciale, Salvatore! Buona serata, Amico! :-)
 
 
olena63
olena63 il 20/02/10 alle 22:06 via WEB
Grazie, Praj! Apprezzo tanto la tua condivisione. Vero, ho pensato anche io, ultimamente tante ricerche (piu' di tutto nela fisica quantistica) "rientrano" nella nuova dimensione, spirituale. Un abbraccio e un sorriso speciale a te! Namaste'!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

karma580luboposhewolf6olena63max_6_66la.vegetarianamadame.artrichardG5LellaB59Seria_le_LadyIrisblu55psicologiaforensepippolenci3lasso7alf.cosmos
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom