Io la musica e J.H

musica

 

 
 

Firma la petizione

http://firmiamo.it/controlliamoicontrollori

Petizione promossa da alfio38

 
counter 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 27
 

JOHN LEE HOOKER

Boom boom

 

SI CONSIGLIA

immagine
Non men dell'intera corolla del cielo


Sogna forte
fanciullo piccino,
è in te che risiede lucente,
il futuro lontano e vicino.

Sogna ridendo
mio bimbo sereno,
che vale il sorriso
tuo dolce e sincero
non men dell'intera corolla del cielo.
 
 

BANCO

750000 ANNI FA L'AMORE

 

 

« Messaggio #104Messaggio #107 »

I Grandi del Blues

Post n°106 pubblicato il 07 Ottobre 2008 da mafico1
 

Dedicato al mio amico  misterblues72

Mississippi Blues

      Booker T. Washington White in arte BukkaWhite                                             

 

(   Aberdeen, 12  novembre - 1909 Memp, 26 febbraio 1977)

Bukka White è uno che insieme a Charlie Patton e Robert Johnson ha rappresentato il Blues del Delta; meno chitarrista e voce del tutto straordinaria, non ha avuto il meritato riscontro, anche se ha nel tempo recuperato, una certa considerazione, soprattutto da parte degli storici.Infatti fu negli anni ‘30 che Booker T. Washington (vero nome) cominciò le sue registrazioni, regalando nel ‘37 la grandiosa Shake em on down, un classico dei classici, reso di successo poi anche dai Led Zeppelin.

Nei primi anni ‘40 però, complici alcuni anni di galera, e delle canzoni di stile più ricercato dove White scriveva dei testi di impegno sociale, che sottolineavano le realtà delle prigioni e delle sofferenze della gente di colore, dovette smettere di suonare. Trovò lavoro in un laboratorio, e ci rimase per 20 anni. Nel ‘63, durante il percorso di recupero da parte dei bianchi e dell’Europa del Blues, John Fahey e Ed Denson si presentarono da Bukka White con una proposta: recuperare le vecchie registrazioni, e rifarle, con le tecniche di quegli anni. Ecco che Bukka White riprese i suoi pezzi e li registrò, li perfezionò e li completò. Fino al ‘75 continua ad incidere, quando però nel ‘77, a 71 anni, morì. Sono però rimaste a noi 12 anni di pure e grandissime registrazioni, e Mississippi Blues è sicuramente uno dei dischi più ben fatti, pulito e senza una macchia di errore, con grandi pezzi come Parchman Farm Blues, e un tributo personale a Charley Patton, sua guida in musica e unica vera fonte di ispirazione.

Jesus is coming soon

Blind Wille Johnson:

 quando le emozioni vengono dall’anima

Blind Willie Johnson   (Brenham,Texas, 1847-1945)

Blind Willie Johnson: “gli occhi ciechi del Blues”. Cogliamo l’occasione per raccontare di lui grazie al film “L’anima di un uomo” di Wim Wenders, primo dei sette film della collana “The Blues” curata da Martin Scorsese (con registi quali Clint Eastwood e Mike Figgis). Wim Wenders ha solo il grande merito di porre l’attenzione su una figura un po’ offuscata dal tempo, perché  Willie Johnson è davvero una delle più grandi icone della storia del Blues. Uno dei più grandi per il tempo, visto che ricopre i primi decenni del ‘900, dal ‘20 al ‘40; tra i più grandi nello stile di suonare la chitarra, lo “slide guitar”, con l’uso del bottleneck; forse il più grande come voce, visto che nessuna voce sarà sanguinaria, cavernosa, VERA, come la sua. Una voce, quella di Blind Willie, che viene dalla sofferenza della schiavizzazione del popolo nero, e dalla sua condizione fisica. Una voce quindi proveniente prettamente da dentro, dall’anima, senza metafore. In fondo, basti immaginare cosa poteva provare quest’uomo, cieco, e sbattuto da una parte all’altra di luoghi luridi e sconosciuti. Una vita non facile, strozzata dopo appena una quarantina di anni di vita. Ebbe però il tempo di provare le emozioni di un matrimonio, nel ‘27 con una certa “Angeline”. Da questa esperienza verranno molte delle sue canzoni. I suoi pezzi sono godibili. Sono dei bei pezzi, come sottilinea e cerca di far capire Wim Wenders nel suo film, facendo suonare alcune canzoni in maniera “attuale” da artisti moderni, e facendoli suonare come attuali. Per avere materiale su di lui, e sugli altri musicisti “storici” del Blues, sarebbe bello acquistare la collana edita dalla Sony sul Blues, disponibile in catalogo nei negozi. Consiglio tra l’altro il cofanetto “The Blues” una vera chicca da appassionati o esperti musicali. Blin Willie Johnson è semplicemente un riferimento per le radici della musica blues, da ascoltare per cultura, ma anche per ispirare se stessi e la propria musica. Ci troverete degli spunti davvero interessanti. E la sua voce vi penetrerà.

 

 

Sonny Terry & Brownie McGhee

 

Hootin' the Blues

Sonny Terry (vero nome Saunders Terrell)

 Greensboro, 24 ottobre 1911 mineola, 11 marzo 1986

 

Sonny Terry è da considerarsi uno degli artifici della popolarità del Blues. Il suo stile poco elaborato, è ben identificabile sopratutto per l'uso di grida in falsetto che si sovrappongono al suono dell'armonica, prolungandolo. Un'altra tipica performance che l'ha reso noto è la virtuosistica imitazione del treno. Figlio di un armonicista e di una cantante, Saunders Terry impara ovviamente dal padre a suonare l'armonica. A soli sedici anni, diventa quasi cieco in seguito a due incidenti e l'infermità contribuisce ad indirizzarlo totalmente verso la musica cui si appassiona attraverso l'influenza dell'armonicista DeFord Bailey. Si esibisce nei primi anni 30 per le strade e di fronte ai tabbachifici del suo stato d'orgine e in seguito nei Medicine Show e nelle cittadine della Georgia e del North Carolina. Nel1933 si stabilisce a Durham dove incontra il chitarrista Blind Boy Fuller. La sua prima registrazione a fianco di Blind Boy Fuller è del 1937. Nel 1938 incide per Alam Lomax & Jonh Hammond della Library of Congress e nello stesso anno partecipa al celebre concerto alla Carnagie Hall di New Work "From Spiritual To Swinger"; l'esibizione gli porta una certa popolarità che lo spinge a restare a New Work. Nel 1958 è tra i primi bluesman neri a recarsi in Europa: sbarca in Inghilterra insieme a McGhee; tornato in Europa nel 1962 a seguito dello spettacolo Rythm' n' Blues U.S.A, nel 1964 e 1967 è con l'America Blues Caravan. La tendenza sempre più prevalente di suonare per un pubblico bianco, il contatto con la musica Folk e il raro scambio musicale con altri musicisti Blues causano l'inaridirsi di una splendida vena espressiva. Alla fine degli anni 70 anche l'inossidabile duo si separa e Sonny Terry abbandona quasi interamente l'attività vivendo gli ultimi anni della sua vita tra New York e la nativa Carolaina. Nel 1984 registra con Johnny Winter un album elettrico e poco prima della morte appare nel film Il Colore Viola, mentre la sua musica fa da colonna sonora a Crossroads.

 

Fonti Wickipedia e altri siti 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/mafico1/trackback.php?msg=5593611

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Sakura_SanKan
Sakura_SanKan il 07/10/08 alle 03:13 via WEB
...Buonanotte:)
 
 
mafico1
mafico1 il 07/10/08 alle 03:56 via WEB
Anche a te Sakura_SanKan Tutta in blues:)
 
misterblues72
misterblues72 il 07/10/08 alle 10:01 via WEB
oh mafico...grandioso post!!! hai parlato di 3 bluesman che hanno avuto un ruolo fondamentale nella storia del Blues, e anche nelle mie influenze musicali ovviamente...ti ringrazio infinitamente per avermi dedicato una delle tue perle, è sempre un piacere enorme leggerti...tu scrivi con le mani, il cuore e l'anima! Un abbraccio a forti tinte Blues...grazie ancora e a prestissimo!!!
 
 
mafico1
mafico1 il 07/10/08 alle 11:21 via WEB
Ciao grande misterblues, loro sono i primordi del blues gli alberi maestri con le loro radici possenti aggrappati alla propria terra. Ma tu sei la loro linfa che li mantiene vivi offrendo a noi la possibilità di gustare i loro frutti che come una droga mi portano all’ “INFERNO” fino a farmi salire in “PARADISO” Stati d’animo fulminei, che solo il blues ti può dare!! Grazie grande bluesman te lo dovevo mafico!!!
 
   
misterblues72
misterblues72 il 07/10/08 alle 16:11 via WEB
...io sono uno scherzo della natura: un'anima nera imprigionata in un corpo bianco! credo che ogni uomo debba cercare con dedizione le proprie Radici, e quando le ha trovate dovrà fare in modo che il tempo non le cancelli...la Tradizione del Blues è stata tramandata in musica nei decenni ed è arivata fino a noi...a noi ora tocca farla sopravvivere per trasmetterla alle generazioni che verranno...ti sono infinitamente grato per ciò che hai scritto...hai colpito dritto dritto nel segno...grazie davvero! un abbraccio sulle rive del Missisipi...
 
     
mafico1
mafico1 il 09/10/08 alle 03:42 via WEB
Sono infinitamente grata a te perché tu sei il mio Caronte e più che sulla riva voglio navigare sulle acque del blues mafico!!
 
     
misterblues72
misterblues72 il 09/10/08 alle 11:00 via WEB
La mia barca naviga quelle acque da sempre...vuoi salire? buona giornata...
 
     
mafico1
mafico1 il 10/10/08 alle 09:05 via WEB
Con piacere mister ;))))))
 
BobSaintClair
BobSaintClair il 08/10/08 alle 18:21 via WEB
Sei tu la diavoletta del Blues? ;)))) Tornero' :*
 
 
mafico1
mafico1 il 09/10/08 alle 03:44 via WEB
Tu che dici Bob ;) Ti aspetto ;))))))
 
   
BobSaintClair
BobSaintClair il 09/10/08 alle 12:30 via WEB
:( speriamo di si! sniff sniff :)))))))
 
     
BobSaintClair
BobSaintClair il 09/10/08 alle 13:21 via WEB
SSSSIIII, sei tu la diavoletta del blues, soprattutto con quel tridente in mano ;)))) splendidaaaah!
 
     
mafico1
mafico1 il 10/10/08 alle 09:06 via WEB
So anche usarlo se è per questo ;))))) Hei Bob smackkk!!!;))))
 
elementoacqua
elementoacqua il 08/10/08 alle 23:06 via WEB
grazie per la lezione e per essere passato dal mio blog. buona serata
 
 
mafico1
mafico1 il 09/10/08 alle 03:38 via WEB
Grazie a te elementoacqua per avermi lasciato un tuo commento cosa che io non ho fatto chiedo venia ;)) mafico, fiò o Fiorella che dir si voglia ;)))))
 
S.O.S.NO_PROFIT
S.O.S.NO_PROFIT il 08/10/08 alle 23:19 via WEB
Cara Amica Mia.... Abbiamo aperto le porte :-))) e ora puoi scrivere tutto quello che vuoi nel NOSTRO BLOG e ricorda bene e NOSTRO e NON MIO eheheheheheh!!! Alessandra
 
 
mafico1
mafico1 il 09/10/08 alle 03:39 via WEB
Ciao Alex sei unica lo sai ;))) lo farò volentieri ora passo da te Smack mafico!!!
 
BobSaintClair
BobSaintClair il 09/10/08 alle 13:15 via WEB
Caspiterona!!! 3 song super per un' ottima incursione nel blues, le radici del rock, del jazz..e mi è venuta voglia di ascoltare anche John Lee Hooker in "boom boom" li sulla colonnina di sinistra e poi di destra. Musica a cui sempre portare un tributo e spesso evocata palesemente da artisti nella loro maturita' artistica...un ritorno alla purezza e alla veridicita' espressiva che il blues ha presentato soprattutto agli albori, ispirando tantissimi artisti (e ancor oggi), ogn'uno col proprio apporto stilistico e culturale, rendendola una musica viva, sempre! (basti pensare alle centinaia di fest blues che si organizzano in italia durante l'estate) Super post Mafico ! ;)
 
 
mafico1
mafico1 il 10/10/08 alle 09:08 via WEB
Ciao Bob, si un ritorno alle radici della musica, forse la più passionale in tutti i sensi la più istintiva, quella dell’anima quella che ha parole forti perché forte è ciò che proviamo e non si nasconde dietro a nessun metro di pensiero. Il blues è lo specchio dell’essenza primitiva dell’uomo ed è quello che io preferisco non ha barriere cancelli muri è istinto puro!!! mafico !!!!
 
cuoremiodgl
cuoremiodgl il 10/10/08 alle 21:33 via WEB
Ciaooooo carissima Mafico, rieccoci di nuovo qui, ti credevi di esserti liberata di noi, e invece no!!! Un passagio veloce per augurarti un sereno e felice week-end e una dolcissima serata a te e a chi ti sta vicino, un grande abbraccio e bacioni con affetto Piter&Angy TVTTB ^__* a presto smuackkkkkkkkkkkkk...
 
 
mafico1
mafico1 il 11/10/08 alle 20:21 via WEB
ciaoooo ragazzi ben tornati mi siete mancati ;))))))Ora passo da voi a salutarvi
 
   
mafico1
mafico1 il 11/10/08 alle 20:40 via WEB
Ciaoooo Ciao Piter ciao Angy ;))))) un bacione in diretta SSSSMMMMAAAAKKKKK!!!!!
 
     
cuoremiodgl
cuoremiodgl il 11/10/08 alle 21:24 via WEB
Ricambio il bacione carissima Amica smuackkkkkkkkkkkkkkkkkkksssssssss. ti auguriamo una dolcissima serata e una stupenda domenica, un grande abbraccio e bacioni con tanto affetto Piter&Angy ^__* TVTTB smuackkkkkkkkkkkkkkkkksssss
 
babbira
babbira il 10/10/08 alle 23:51 via WEB
cu cu! EEEEEEEEEccomi! hehehe colgo l'ocasione e ti abbraccio forte! u saluto anche a piter e angy. grande blues brava mafico ciao bb
 
 
mafico1
mafico1 il 11/10/08 alle 20:22 via WEB
Ciao Baby, ben tornata ;)))) ora che so che ogni tanto ci sei passo da te a prendere il tuo ottimo caffè ;))) smacccckkkk!!!!
 
 
cuoremiodgl
cuoremiodgl il 11/10/08 alle 21:26 via WEB
Un abbraccio e bacioni con affetto anche a te BB Piter&Angy ^__* ciaooo
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: mafico1
Data di creazione: 09/10/2007
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

arckileogammon0strong_passionmafico1snoopy02BobSaintClaireric.trigancebal_zacmassimopierleoniunamamma1realgar0dreams_282ninograg1V_I_N_C_E_N_T
 

ULTIMI COMMENTI

buon compleanno
Inviato da: ninograg1
il 19/05/2012 alle 06:41
 
Pensavo ti facessi vedere per Halloween..:( ma tantè..Buona...
Inviato da: BobSaintClair
il 05/11/2009 alle 14:49
 
Ciaooooooooooooo smuackkkkkkkkkkkkkkkkkkk tvtb... ^__*
Inviato da: cuoremiodgl
il 24/04/2009 alle 20:58
 
bellissima summertime....buona notte ^_^
Inviato da: Erik721
il 19/03/2009 alle 00:13
 
Un dolcissimo 8 marzo a te Amica cara, un forte abbraccio...
Inviato da: cuoremiodgl
il 07/03/2009 alle 23:46
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

BIGGGG!!!

Egregia variante

Deep Purple

Voodoo Child (Satriani, Vai, Malmsteen)

 

JOHN LEE HOOKER & VAN MORRISON

 

ONE BOURBON, ONE SCOTCH, ONE BEER

JL Hooker

 

ONE BOURBON, ONE SCOTCH, ONE BEER

World of Warcraft

 

JOHN LEE HOOKER

Hobo Blues

 

 

Pinball Wizard

The Who

 

SONNY TERRY & BROWNIE MC GHEE "HOOTIN' BLUES"

 

BOOKER WHITE - ABERDEEN MISSISSIPPI BLUES HIFI

 

Jesus Christ Superstar (1973) Heaven On Their Minds

 

Jesus Christ Superstar (1973) - Everything's Alright

 

CARAVAN - IN THE LAND OF GREY AND PINK