Creato da ipostasideltempo il 13/12/2005

storia-mito

ecce homo

 

 

« PASSIONE CARNALEGESU' DI NAZARETH »

ANGELI CADUTI

Post n°540 pubblicato il 12 Giugno 2012 da ipostasideltempo

 

" .....e dopo alcuni giorni mio figlio, matusalemme,diede moglie a suo figlio lamech,e questa concepi' e gli diede un figlio.E il suo corpo era bianco come la neve e rosso come una rosa;i suoi capelli ricciuti bianchi e' bellissimi come la lana bianca;e quando i suoi occhi si aprirono ,tutta la casa risplendette come illuminata dal sole;E il padre lamech ebbe paura di lui e' fuggi' e ando ' dal padre suo matusalemme e gli disse;"uno strano figlio ho generato.Non e' come ogni altro essere umano,ma mi sembra il figlio degli angeli del cielo,perche'diverso e' il suo aspetto,ed egli non e' come noi.Non mi sembra figlio mio,ma degli angeli....." Con queste parole si apre uno dei misteri religiosi piu straordinari ed inquetanti mai scritti.Si tratta delle parole con cui il patriarca Enoc,bisnonno di Noe' e padre di Matusalemme,vissuto prima del diluvio,descrive l'angoscia e l'orrore per la nascita miracolosa di un figlio di suo nipote Lamech.Il passo' e tratto da un'antico testo di origine ebraica,compilata in varie fasi nella prima meta del II secolo a.c.Il libro di Enoch sarebbe andato perduto per sempre, non fosse stato per i vagabondaggi di uno dei più eccentrici personaggi del XVIII secolo, lo scozzese James Bruce che, nato nel 1730, dedicò dodici anni della sua vita a una misteriosa ricerca nel cuore allora sconosciuto nell’Africa, e una delle cose più interessanti che ne riportò fu un testo dimenticato, appunto il Libro di Enoch, considerato a tal punto sinistro e blasfemo che un cristiano avrebbe messo a repentaglio la propria anima anche solo leggendolo. Nelle poche righe precedenti ,la situazione delineata ,narra di Lamech da poco ammogliatosi,ha avuto un figlio  con nessuna caretteristica della sua cerchia famigliare.Il suo aspetto e diverso da quello di ogni altro essere umano.Da questo lamech deduce che la moglie gli e' stata infedele.Il bambino sembra "figlio degli angeli" con caratteristiche diverse da "noi". Lamech impaurito chiede consiglio al genitore Matusalemme,questi si mette in viaggio alla ricerca del proprio padre Enoch,che intanto si era ritirato dal mondo terreno per vivere nella schiera angelica.Informato dal figlio delle proccupazioni del nipote;"tutto cio' che mi e' apparso in una visione te l'ho comunicato.Nella generazione di mio padre Iared,infatti gli angeli hanno trasgredito alla parola del signore ed alla legge del cielo.Ecco che hanno commesso peccato e violato il comandamento, si sono uniti con donne ed hanno commesso peccato con loro,prendendo mogli tra loro,e da loro hanno generato prole.E' sulla terra hanno dato vita ai giganti,non nello spirito ,ma nella carne.Questi saranno una grande piaga...la terra sara' lavata da ogni corruzione.Quindi va e' di a tuo figlio lamech,che e' il figlio che e' nato e' veramente suo,si chiamera' Noe',perche egli sopravvivera' e lui ed i suoi figli si salveranno dalla distruzione che verra sulla terra" .Quindi la verita' e' venuta fuori,alcuni angeli del cielo hanno peccato nella carne,prendendo mogli tra le donne mortali.......ma questo e' davvero impossibile,perche nella tradizione giudeo -cristiana gli angeli sono esseri incorporei,privi di sostanza,incapaci di immacolata concezione. Questo , patriarca biblico, costituisce il primo esempio di gnosticismo nella tradizione  giudaico-cristiano. Figlio di Iared e padre di Matusalemme, Enoch è un’importante figura della tradizione ebraica, assieme a Elia è l’unico personaggio biblico di cui si dice che non è mai morto .Chi erano questi angeli?Perche gli esseni del qumram avevano una venerazione particolare per questi scritti?Perche aspettavano un ritorno di una battaglia finale,tra i figli della luce e figli delle tenebre? Perche la chiesa trovo questi scritti eretici,tanto da non inserirli nel canone biblico,se non con poche righe enigmatiche sul patriarca Enoch: "non fu piu perche dio lo prese con se" ed Enoch cammino con Dio........ “

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

immagine

Se esprimete quel che e' dentro di voi,quel che avete vi salvera';se non lo avete dentro di voi,quel che non avete vi perdera'"Vangelo di Tommaso"

 

immagine

"Chi arrivato a conoscere il mondo ha scoperto un cadavere, e chi ha scoperto un cadavere al di sopra del mondo."

 

ULTIME VISITE AL BLOG

animasugprefazione09Gammavillebarabbapmlunetta55cassetta2alf.cosmosluciosgFantasietuegoccedivanigliajustinadgl12aisha250paperopanealisa47carlo39an
 

AREA PERSONALE

 
 

immagine

Exigua est virtus praestare silentia rebus, at contra gravis est culpa tacenda loqui.

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 144
 

immagine 

Non aetate verum ingenio apiscitur sapientia.

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

immagine

"Io sono il Grande Fenice, che in On, supervisore di tutto l'esistente.
Mi librai in alto in volo quale dio primigenio e assunsi forme.
Io sono Horus, il dio che dona luce per il tramite del suo corpo."

 
immagine