Blog
Un blog creato da on_the_air il 17/09/2006

on_the_air

La Radio, la Moto, la Fotografia, i Viaggi......

 
 

COMUNICARE

Guida frequenze Ripetitori
Il sistema Echolink
RepeaterBook: Elenco ripetitori, app per Android e iOS.
Mappa interattiva dei ripetitori con export in CHIRP


Smartphone + ricevitore SDR = ricevitore all mode!

La radio in digitale, come iniziare
QRV TG 22292 (BM) - Toscana multi 2241

Prova RTX V-UHF RT23
Cross Band Repeater con RT23
APRS tx posizione GPS via radio
Ground Plane homemade con stili estensibili
FM Wide & Narrow
 

COMUNICARE IN MOTO VIA RADIO

immagineQuante volte viaggiando in moto, ma anche in auto o a piedi, avete sentito la necessità di comunicare? Non è solo una questione di praticità, ma anche di sicurezza. In un piccolo corso formato da sei puntate pubblicate interamente in questo blog, potrete realizzare il collegamento radio tra moto e moto che ritenete più opportuno, clicca qui per la prima puntata.
NEW! Aggiornamento con utilizzo auricolare Bluetooth attaccato al casco.

I nostri canali, le nostre frequenze:
PMR CH 5 (446.056,25Mhz) Narrow - tono CTCSS 25 (156,7Hz)
Radioamatori RTX
VHF FM 145.375Mhz wide
UHF FM 433.375Mhz wide
 

MOTO & TURISMO ON/OFF ROAD

www.mototouronoffrad.it

La più importante Internet Community dedicata ai tour in moto on/off road su strada/fuoristrada o esclusivamente stradali - since 2001!

 

*** I VIAGGI ITALIANI ***

Campo Imperatore e i Monti Sibillini
immagineDue tra gli altipiani più belli d'Italia, il primo per i tanti spaghetti western che ci sono stati girati, il secondo per film e documentari famosi anche all'estero, il racconto lo trovate qui

La Gardesana Occidentale
immagineQuando si pensa al Lago di Garda ci viene sempre in mente la sponda orientale dove sorgono alcuni dei parchi divertimenti più belli d'Italia, ma dalla sponda occidentale partono invece itinerari bellissimi e selvaggi che vale la pena di conoscere, il racconto qui

Il Lago Maggiore e la Vetta del Mottarone
immagineIl lago Maggiore, uno dei più belli e puliti d'Italia, da qui partono stupende strade bianche costruite ai tempi della prima e seconda guerra mondiale, ancora oggi percorribili, molte altre le attrattive della zona, come ad esempio la vetta del Mottarone, il racconto qui
 

*** I VIAGGI ITALIANI *** (PARTE 2)

Le Foreste Casentinesi
immagineLe Foreste Casentinesi, l'Eremo e il Monastero di Camaldoli, il Monte della Verna, un viaggio alla portata di qualsiasi mezzo da viversi in un ambiente rilassato e lontano dallo stress di tutti i giorni, il racconto qui

L'Alta Garfagnana e il Parco dell'Orecchiella
immagineZone di confine tra le montagne dell'Appennino ToscoEmiliano, molto bello l'itinerario che attraversa tutto il Parco dell'Orecchiella fattibile con qualsiasi mezzo, il racconto qui

I Monti Sibillini
immagineIl primo dei miei 4 viaggi (per ora) sui Monti Sibillini, un luogo che tutti dovrebbero vedere almeno una volta nella vita, il racconto qui
 
 

FORTE JAFFERAU

Nella Val di Susa, sopra Bardonecchia, il Forte Jafferau, realizzato alla fine del 1800, domina dai suoi 2800 metri l'intera vallata, fu una tra le più alte fortificazioni delle Alpi Cozie, seconda solo a quella del Monte Chaberton, qui il report dell'intero tour in cui ho fatto da guida (un file in pdf di 500KB).

 

WISH YOU WERE HERE

immagine

Il mio "credo" sono loro: i
Pink Floyd
Li ascolto da quella "prima volta" in cui uno degli amici più grandi mi fece sentire The Dark Side Of The Moon, ancora studente alle superiori ne rimasi così colpito tanto da poter dire con tranquillità che hanno segnato la mia vita musicale e il mio approccio verso ogni genere di sound, passato e futuro.
Ricordo bene quel rituale ascolto del disco in vinile, via la confezione trasparente, tiri fuori il disco che per l'elettricità statica si appiccica alla busta, lo prendi con cura e con millimetrica attenzione fai posare la puntina del giradischi sul piatto, i primi scricchiolii, poi ti siedi e in religioso silenzio ascolti le prime note, quelle magiche di Wish you were here,
Ho tutti i dischi della band, anche la produzione solista, alcuni solo in vinile, altri in doppia copia, non nascondo che di The Dark Side ne ho comprate 2 copie a 33 giri, i famosi Long Playing, e 2 in CD di cui una rimasterizzata, li ho visti in concerto 2 volte senza Roger Waters e una estate ho avuto il piacere di ascoltare la performance di quest'ultimo a Lucca, che brividi ragazzi!.... o quelle liriche di Atom Heart Mother, oppure la chitarra di Animals, senza contare Ummagumma, il primo disco new age della storia direi......
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: on_the_air
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 61
Prov: LI
 

AREA PERSONALE

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

Rally Ride Experience Toscana - coach Alessandro Botturi by Tom42

Post n°437 pubblicato il 19 Giugno 2020 da on_the_air
 

Questa volta vi segnalo una esperienza che non dovreste assolutamente perdervi, se amate la guida in off/road e volete perfezionare le vostre capacità un'occasione come questa va presa al volo, visto tra l'altro che sono pochi i posti disponibili.

Si svolge nella mia splendida Toscana su percorsi che conosco bene, molto belli ed immersi nel paesaggio collinare che ha sempre reso famosa questa regione, il coach poi è l'amico Alessandro Botturi con cui ho diviso una coinvolgente esperienza in Marocco e l'organizzazione di Tom42, il Team di riferimento della mia Internet Community "Moto & Turismo on/off road", quindi che aspettate, iscrivetevi subito!

Qui sotto tutte le info necessarie:

Ti piacerebbe vivere un'avventura fatta di nuovi orizzonti e divertimento in compagnia di Alessandro Botturi?!? E' ufficialmente partita la Rally Raid Experience 2020 marchiata Tom42 in collaborazione con Yamaha Motor! Una due giorni in terra Toscana dove potrai vivere un'esperienza fuori dal comune con la tua moto o in sella ad una nuovissima Tènèrè 700!  Cosa comprende l'Experience?

Una lezione teorica sul mondo della navigazione e dei Rally Raid, una prova volta a migliorare la tecnica seguiti a tu-per-tu dal "Bottu" un Raid di avventura e divertimento nella meravigliosa terra Toscana.  Ti sembra mancare qualcosa? Tranquillo... convivialità, accoglienza e buon cibo saranno offerti da Il Poggio della Pieve.

Curioso di saperne di più?!? 🌎 https://bit.ly/37swN9d  Non stai nella pelle?!? Goditi il video della prima Experience 2020 https://bit.ly/2Bag7HJ  Per info & iscrizioni: info@tom42.it

 
 
 

Recensione "BECOMING LA MIA STORIA" di Michelle Obama

Post n°436 pubblicato il 06 Maggio 2020 da on_the_air
 

Ritorniamo alla lettura, stavolta con un libro che niente ha a che vedere con i viaggi e le mie altre passioni, è semplicemente la storia biografica di una grande donna che stimo moltissimo, Michelle Obama.

Michelle si racconta fin da bambina attraversando tutti i periodi della sua vita fino ad oggi vissuta, l'adolescenza, la scuola, i primi amori da ragazza, il lavoro, la sua esperienza di mamma ed inevitabilmente di moglie dell'uomo più importante degli USA, il Presidente Barack Obama.

E' un modo per scoprire l'America di ieri, non certo quella decadente di oggi amministrata da Donald Trump, i valori che Michelle esprime e rappresenta sono ancora attuali e dovrebbero essere secondo me un esempio ed un riferimento per tutti, le battaglie fatte, quelle vinte e quelle perse, l'educazione delle figlie mai messa da parte anche durante il lavoro e l'impegnativo affiancamento a suo marito per le due campagne elettorali, la lotta (perchè negli USA di una vera lotta si tratta) per una sana alimentazione in modo da combattere l'obesità anche nei giovani.

Il racconto è molto particolareggiato e segue una linea temporale continua fino a portarla all'elezione di Donald Trump ed al passaggio di consegne dopo i lunghi anni trascorsi alla Casa Bianca, scoprirete molto anche di Barack Obama, della sua vita e del suo modo di pensare.

Insomma, è un libro di cui ne consiglio vivamente la lettura, capirete così come ad estremi cambiamenti, in positivo ed in negativo, l'America riesca sempre e comunque a rialzarsi, è e rimarrà a mio parere un paese molto contradditorio venuto su da un genocidio, con anni di razzismo sulle spalle e fondato sul capitalismo sfrenato, eppure quando nel mondo c'è un problema pensiamo sempre a loro, agli americani che nel bene e nel male sono in un qualche modo sempre presenti.

Buona lettura.

BECOMING LA MIA STORIA - Michelle Obama, 500 pagine, edizioni Garzanti.

 
 
 

Ground Plane V-UHF larga banda homemade

Post n°435 pubblicato il 23 Aprile 2020 da on_the_air
 

Ai tempi del coronavirus si ritorna a scoprire abitudini e passioni che la vita di tutti i giorni ci aveva in un qualche modo fatto dimenticare, come ad esempio la lettura di un buon libro, l'ascolto di buona musica, qualche buon programma in TV ed anche quei lavoretti "casalinghi" spesso rimandati per mancanza di tempo.

Gironzolando per il web mi sono imbattuto su facebook in un gruppo che tratta l'autocostruzione di antenne per radioamatori e ne ho vista una che mi ha colpito per la sua genialità, semplicità e praticità, un'antenna del tipo ground plane a stili estensibili e quindi accordabile praticamente su qualsiasi frequenza V-UHF.

Il materiale ha un costo irrisorio e si trova tutto su Amazon e/o ebay, in pratica servono 5 stili estensibili, un connettore SO239 femmina da pannello, 4 viti con rondellina e dado M2x8 e 1 vite con rondellina e dado M3x8, un capocorda da saldare sul connettore centrale e su cui poi fissare lo stilo centrale.

Volendo si può irrobustire l'attacco dello stilo centrale con un po' di colla epossidica e poi ricoprire con guaina termorestringente, sui dadi delle 4 viti che fissano gli stili di terra ho invece messo una goccia di loctite in modo che non si allentino.

Per tararla basta un rosmetro, ci segnamo la lunghezza in cm per le varie bande e siamo a posto, in foto è tarata su 1/4 onda in VHF 145.250MHz, una volta ritirati gli stili ha ingombro veramente minimo.

E' possibile farne una variante utilizzando un SO239 dritto come quello in foto, utilizzando poi antenne con alla base un PL259, ne esistono anche di queste telescopiche risuonanti in V-UHF o di lunghezza fissa.

Per la costruzione basta guardare bene le foto, parlano da sole, non saprei quale potenza massima sopporti, ma penso che intorno ai 25W possa arrivare e anche di più

Bene, spero possiate passare un po' di tempo divertendovi nell'assemblamento dell'antenna, 73 de I5EKX Alex.

 
 
 

La moto batte Covid-19, 1 a 0!

Post n°434 pubblicato il 22 Aprile 2020 da on_the_air
 

 

UTILI SUGGERIMENTI PER LA FASE 2

1) Evitare spazi affollati = andare in moto

2) Non utilizzare i mezzi pubblici = andare in moto

3) Gli spazi ben ventilati sono privi di virus = andare in moto

4) Proteggere naso e bocca = andare in moto

5) Usare i guanti = andare in moto

6) Mantenere una distanza di sicurezza dalle persone che starnustiscono o tossiscono = andare in moto

7) Non toccare le superfici contaminate = mai consentire a qualcuno di toccare la nostra moto

8) Evitare di stringere la mano = non rimuovere i guanti quando si scende dalla moto.

Conclusione: più si va in moto e meno ci si contagia!

W LA MOTO!

 
 
 

Recensione "La mia Siberia" di Adalberto Buzzin

Post n°433 pubblicato il 21 Aprile 2020 da on_the_air
 

Adalberto è una di quelle amicizie virtuali nate con i social network come facebook, qualcosa in comune per venire in contatto c'è sempre ed in questo caso è stata la passione per i viaggi, è uno dei pochi viaggiatori di cui ho scritto che non conosco personalmente e con cui non abbia condiviso qualche esperienza di viaggio, i motivi principalmente sono due: il primo è che non utilizza la moto, il secondo è che va dove fa troppo freddo, ma proprio tanto freddo!

Il suo frequentare ambienti estremi mi ha affascinato, alcuni dei suoi viaggi sono delle vere e proprie imprese che si spingono dove la sopportazione umana delle condizioni climatiche avverse non è proprio alla portata di tutti, il libro è una specie di diario che cavalca un lungo periodo di tempo nel quale si spinge sempre ad est, verso luoghi inospitali come appunto la Siberia.

Il suo raccontare è molto genuino e sincero, si sente che vive e condivide l'esperienza in tutti i suoi aspetti umani e culturali, attraverso interviste e racconti presi direttamente dalla popolazione autoctona viaggia nella storia del grande e vasto territorio siberiano.

Sono tra l'altro posti in cui non sono mai andato (e dove probabilmente mai andrò) e le numerose fotografie in BN incluse nel racconto ti fanno capire cosa sia la condizione di vita di quei popoli lontani dal benessere così come noi lo conosciamo, la storia, anche politica, ti trasporta in un emozionante viaggio che senza il libro di Adalberto non avrei mai fatto, anche se solo virtualmente.

La mia Siberia di Adalberto Buzzin - 166 pagine - lo trovate su Amazon libri anche in formato digitale, buona lettura.

 
 
 
Successivi »
 
 

NORD KAPP, L'AVVENTURA!

Qui di seguito i link a tutti i post pubblicati che descrivono la preparazione, impressioni al ritorno, il report step by step dell'andata e del ritorno ed infine foto e video (quest'ultimi di prossima pubblicazione):

 

CALENDARIO TOUR 2020

  • ??/?? rimandato a settembre Classic Moto Parade - Salivoli, Piombino (LI)
  • 4-5-6/09 Eroici in moto - www.eroiciinmoto.it
  • To next year LIGURIA ALL ALONG THE WATCHTOWER - Moto & Turismo on/off road
  • To next year Tour Dolomiti, ediz. 2020 - quattro giorni al sole di giugno - Moto & Turismo on/off road
  • 11/7 Marremanentreffen - ediz. 2020 - Moto & Turismo on/off road
  • 11-12-13/09 G/S Classic weekend - ediz. 2020 - BMW R80G/S
  • 18-20/9 Tra Laghi, Monti e Colline alla scoperta della varietà paesaggistica della provincia bresciana - Moto & Turismo on/off road
  • 05-13/09 Sardegna stradale - Top Tour 2020! Moto & Turismo on/off road - ATTENZIONE! Causa coronavirus Covid19 la Tunisia viene rimandata alla primavera del 2021.
  • 29/11 Tradizionale pranzo conviviale di Moto & Turismo on/off road e delle comunità collegate

    I programmi di ogni singolo evento saranno pubblicati sui rispettivi siti. N.B. causa Coronavirus Covid19 alcune date potranno subire modifiche così come i programmi, seguite OnTheAir per rimanere sempre aggiornati! Mano a mano che i programmi sarano pubblicati verranno linkate le date di ogni tour su questo articolo.
 
OnTheAir è stato recensito su:

N.B. "Visitor location" viene azzerato periodicamente

free counters

 

(C) COPYRIGHT

immagineTesti e foto sotto tutela della Creative Commons Licenses

Sunto delle condizioni
Attribuzione:
Devi attribuire la paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore o da chi ti ha dato l'opera in licenza.
Condividi allo stesso modo:
Se alteri o trasformi quest'opera, o se la usi per crearne un'altra, puoi distribuire l'opera risultante solo con una licenza identica a questa.

In fondo al blog c'è la e.mail per contattare l'autore e conoscere le condizioni necessarie per l'utilizzo di immagini, video e testi.


 

TRANSLATE E ACCESSI GIORNALIERI

immagine

 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

RAID MAROCCO - GIUGNO 2007

Il mio raid in Marocco, la terra dai mille volti, un paese che va dalla costa mediterranea fino a quella dell'Oceano Atlantico passando per le piste di montagna dell'Atlas marocchino fino alle dune più alte del Sahara occidentale, e poi le oasi, i palmeti, le gole del Todra, l'affascinante medina di Fes, la vita di Marrakesh, la Kasbah di Ouarzazate, e molto altro ancora...... Disponibile il report in pdf da scaricare (1,66Mb) clic qui! 

Altri riferimenti sui messaggi nr. 48 - 49 - 50 - 53

Il viaggio è stato ripetuto nell'ottobre del 2011, qui un breve report ed i riferimenti per foto e riprese video.

Nuovo raid nel 2014, il più bello con grande spazio all'off/road in piste di montagna e nel deserto, qui trovate un "film" di 1 ora e 9 minuti con riprese video, fantastiche immagini e buona musica!

 

FRANCIA, CEVENNES & GEVAUDAN

immagine
Cinque giorni attraversando per lungo e per largo alcune delle zone rupestri tra le più selvagge e scarsamente popolate della Francia, dove ancora dimorano i lupi
e pascolano i bisonti, luoghi dimenticati dal turismo di massa, ma ricchi di storia e di mistero come nel singolare paesaggio del Cirque de Navacelles.

Il racconto dell'intero viaggio puoi leggerlo qui, b
uona lettura.......

 

UN VIAGGIO ALLA RICERCA DI LUOGHI ......


..... non lontani dalla civiltà, ma distanti dalla vita e dalle abitudini di tutti giorni, percorrendo strade dai 2000 m fin sopra i 3000 m!

Dal Tunnel du Parpaillon al Colle del Sommelier

La pianificazione di questo viaggio inizia già dalla fine del 2004, in pieno inverno, quando le giornate si fanno sempre più corte e la moto in garage sempre più lontana. Nel 2002, dopo aver scoperto nuove strade sterrate ...... il racconto continua

(è stato pubblicato su 2Ruote)

 

TUNISIA ON/OFF ROAD - NOV-DIC 2005

Il mio raid in Tunisia, le foto e il racconto di 10 giorni di moto, turismo, fuoristrada e amicizia vissuti intensamente, se vuoi puoi leggerti tutto il report in pdf scaricandolo da qui, buona lettura.......

 

SPONSOR

Corsi di guida e molto altro

Transfer to all destination

 
Previsioni meteo a cura di meteorete.it
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

ULTIMI COMMENTI