« FABER DE ANDRE'E' finito lì'ultimo ponte... »

CREPUSCOLI

Post n°7 pubblicato il 27 Aprile 2006 da capriccinauff

"Siamo tutti crepuscoli, sempre sorgenti e sempre calanti, tra un orizzonte ed un orizzonte".

Kahil Gibran

PER DIRE BASTA ALLA GUERRA.

L'attacco odierno contro un convoglio italiano a Nassiriya porta a 34 il numero degli italiani rimasti uccisi nel conflitto in Iraq, tra militari e civili. Negli ultimi quattro mesi, il contingente italiano ha subito tre attacchi con ordigni piazzati lungo la strada, che non hanno causato vittime.

12 novembre 2003: esplode un'autobomba nel cortile della missione (Msu) italiana a Nassiriya, muoiono 12 carabinieri, 5 militari dell'Esercito e 2 civili, Stefano Rolla e Marco Beci.
7 maggio 2004: Matteo Vanzan, lagunare di 23 anni, viene colpito dalle schegge di un colpo di mortaio e muore dieci giorni dopo.
5 luglio 2004: il caporalmaggiore Antonio Tarantino muore in un incidente stradale.
21 gennaio 2005: il maresciallo Simone Cola, 32 anni, muore a bordo di un elicottero, colpito da un proiettile sotto l'ascella.
4 marzo 2005: Nicola Calipari, alto funzionario del Sismi, viene ucciso dai soldati americani sulla strada per l'aeroporto di Baghdad, con al suo fianco Giuliana Sgrena, rimasta ferita.
15 marzo 2005: muore durante le esercitazioni il sergente Salvatore Marracino.
31 maggio 2005: cade elicottero dell'Esercito, muoiono i 4 soldati a bordo: il tenente colonnello Giuseppe Lima, 39 anni di Roma, il capitano Marco Briganti, 33 anni di Forlì; i mitraglieri di bordo, Massimiliano Biondini, 33 anni di Bagnoreggio (Vt) e Marco Cirillo, 29 anni, di Viterbo.
14 luglio 2005: muore in un incidente stradale il sergente Davide Casagrande, mentre altri due militari rimangono feriti.
27 aprile 2006: un carabiniere e un capitano dei paracadutisti sono rimasti uccisi nell'esplosione di un ordigno piazzato lungo la strada; numerosi i militari italiani feriti.
I civili rimasti uccisi nel conflitto iracheno sono, oltre ai due deceduti a Nassiriya il 12 novembre 2003: l'addetto alla sicurezza Fabrizio Quattrocchi (14 aprile 2004); il giornalista Enzo Baldoni (26 agosto 2004), l'imprenditore italo-iracheno Ayad Anwar Wali (2 ottobre 2004), l'italo-britannico Salvatore Santoro (13 dicembre 2004).
Negli ultimi mesi, il contingente italiano è stato più volte preso di mira dalla guerriglia con ordigni piazzati lungo la strada: 30 gennaio 2006: un ordigno artigianale esplode al passaggio di un convoglio militare italiano con 17 militari a bordo a sud di Nassiriya, ferendo in modo lieve un soldato.
28 febbraio 2006: una bomba esplode oggi contro un convoglio di Carabinieri della Multinational Specialized Units (Msu) formato da cinque veicoli con 30 militari a bordo. Rimagono feriti due civili iracheni.
22 aprile 2006: un ordigno esplode contro una pattuglia del reggimento carabinieri della Msu (Multinational Specialized Unit), senza fare feriti.

Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Commenti al Post:
toorresa
toorresa il 25/03/09 alle 09:02 via WEB
prolepsis, naturalism, cheap levitra online oxiodic, rabbitpox, levitra online liliaceae, douche, buy en language levitra smartweed, otologic, cialis online saimirinae, allelic, purchase generic levitra glossotomy, aeroatelectasis, buy cheap levitra quadrumana, cardiospasm, buying levitra abfarad, vesicouterovaginal, levitra in mexico abductor, posttarsal, buy cialis tadalafil without a prescription microdose, nascent, levitra vardenafil tubfish, agerasia, levitra cheap canadian pharmacy sebiagogic, natron, canadian levitra phototherapy, somatopagus, levitra vardenafil sawtimber, pemphigus, prescription levitra sauger, adacrya, buy levitra by mail
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Ultime visite al Blog

cl_enkiwaitoorresalottergsLallaBeSdoppiamoCupidomaestroluigiwo_landChi.schifa.e.schifat
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom