Un blog creato da resistenzabianconera il 18/10/2007

Blood black&white

Tutte le notizie sul mondo Juve!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« II Champions League: Juv...8^ 2013-2014 Fiorentina ... »

7^ 2013-2014: Juventus - Milan 3-2

Post n°1038 pubblicato il 10 Ottobre 2013 da resistenzabianconera
 

Muntari illude Allegri, ma i bianconeri non rallentano la corsa

I campioni d'Italia, sotto dopo appena 20'', reagiscono con Pirlo e, nella ripresa, con Giovinco e Chiellini. Allo scadere accorcia il ghanese. Rossoneri in 10 per l'espulsione di Mexes che rischia anche la prova tv per un pugno ai danni del difensore bianconero e della nazionale

JUVENTUS (3-5-2): Buffon 6.5; Barzagli 6.5, Bonucci 6, Chiellini 7; Padoin 5.5 (10′ st Pogba 6), Vidal 6.5, Pirlo 7, Marchisio 6.5, Asamoah 6.5; Tevez 6.5 (40′ st Llorente sv), Quagliarella 6 (22′ st Giovinco 7.5). In panchina: Storari, Rubinho, Ogbonna, Peluso, Motta, De Ceglie, Isla. Allenatore: Conte
MILAN (4-3-1-2): Abbiati 6; Abate 5.5, Zapata 5.5, Mexes 4, Constant ; Nocerino 5.5 (26′ st Niang 5), De Jong 6 (41′ st Poli sv), Muntari 6.5; Montolivo 5; Matri 5, Robinho 5.5 (31′ st Zaccardo sv). In panchina: Amelia, Gabriel, Emanuelson, Mastalli. Allenatore: Allegri
ARBITRO: Rocchi di Firenze
RETI: 1′ pt Muntari, 15′ pt Pirlo, 24′ st Giovinco, 30′ st Chiellini, 45′ st Muntari.
NOTE: Serata piovosa, terreno in buone condizioni. Spettatori: 40.000 circa. Al 29′ st Mexes per doppia ammonizione. Ammoniti: De Jong, Constant, Bonucci, Mexes, Muntari. Angoli: 9-5. Recupero: 2′; 4′.

La Juventus nel posticipo della settima giornata di serie A, si rialza dopo il pari in Champions col Galatasaray e lo fa battendo il Milan per 3-2 al termine di un match dalle mille emozioni. Un successo che permette ai bianconeri di conquistare la sesta vittoria in sette giornate, la quarta consecutiva, e che vale il secondo posto al fianco del Napoli ad appena due punti di distanza dalla Roma capolista. Per il Milan, invece, rimasto in 10 nella ripresa per l’espulsione di Mexes, è notte fonda: si tratta del terzo ko in campionato. La classifica vede i rossoneri a 13 punti dalla vetta e a cinque dalla zona Europa.
 
CARATTERE JUVE - Per chi avesse avuto qualche dubbio sulla fame di vittorie della Juventus, questa sera si è dovuto ricredere. Di fatto i due pareggi in Champions in altrettante giornate hanno in parte appannato l’inizio di stagione della corazzata di Conte che in campionato ha rallentato solo davanti all’Inter (1-1). Anche questa sera contro un Milan dimezzato da infortuni e squalificati, i campioni d’Italia hanno dato una vera e propria prova di forza, reagendo immediatamente al gol a freddo di Muntari. La sensazione, infatti, è che alla Juventus bastava premere un pochino sull’acceleratore per mandare in tilt la difesa ospite. Sensazione trasformata in realtà nella ripresa con l’ingresso di Giovinco, vero uomo partita nonostante la magistrale regia del solito Pirlo.
 
MILAN A PEZZI - Se Conte ritrova il carattere della sua Juve, Allegri torna a casa con la consapevolezza di non poter fare di più. Il tecnico toscano ha gli uomini contati. Dopo la sosta rientrerà Balotelli, ma non ci sarà Mexes che, oltre al turno di stop per l’espulsione, rischia altre giornate con la prova tv per il gravissimo episodio avvenuto a inizio ripresa nell’area milanista (pugno ai danni di Chiellini). Nonostante tutte le difficoltà legate alla formazione, al tecnico non resta che guardare ai primi 45′ di gioco, sperando che la sosta rigeneri non solo il fisico, ma anche l’umore. Siamo ad ottobre e gli obiettivi rossoneri si sono già ampiamente ridotti: la Roma è a 13 lunghezze.
 
IL MATCH - Sotto la pioggia di Torino un lampo acceca lo Juventus Stadium ed è quello di Sulley Muntari dopo neanche 20” di gioco. Il ghanese, infatti, tutto solo in area, raccoglie un tiro sbagliato di Nocerino dal limite e lo trasforma nel più facile (si fa per dire!) dei gol con un destro di prima intenzione che si infila tra il palo e Buffon. Il gol a freddo non gela i padroni di casa che sfiorano più volte il pareggio sbattendo di fronte a un intramontabile Abbiati. L’estremo rossonero salva due volte su altrettante conclusioni dal limite, prima su Asamoah, poi su Chiellini. Al quarto d’ora, però, deve arrendersi a una punizione dal limite del suo ex compagno, Andrea Pirlo. 10′ più tardi Buffon è bravo nel chiudere in angolo un diagonale da fuori di Zapata reso insidioso dal terreno bagnato. Nel finale di tempo contatto dubbio tra Constant e Tevez, Rocchi lascia correre. La ripresa ha ritmi più blandi rispetto al primo tempo, ma molte più emozioni a partire da un brutto gesto di Mexes su Chiellini (pugno in faccia al bianconero non visto da Rocchi. Ci sarà la prova tv). Violenza gratuita a parte, Abbiati e Buffon si mettono subito in mostra rispettivamente su Asamoah e Robinho. Poi entra Giovinco e il folletto bianconero cambia totalmente gli equilibri della gara segnando il gol del 2-1 e procurandosi la punizione dal limite (con espulsione di Mexes) che dà il là al tris di Chiellini lesto nel spingere in rete un pallone ribattuto dalla traversa sulla conclusione di Pirlo. Allo scadere Muntari accorcia con un sinistro dal limite. In pieno recupero Constant di testa fallisce il clamoroso 3-3.

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 
 
 
 
 
 

FARSOPOLI: COMMENTO DI AFFARI ITALIANI

 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

elyravmattia_desireenuccia_13byccaryo27giuscavona.mattaCopernico9domcollucio.mazzaragrisazFANTENERO11ir.annalorondibitontothea156xdavide.surdi
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom