Creato da blogiulia il 18/01/2008

Solo Cinema

Un blog dedicato unicamente al cinema e ai film

UTENTI ONLINE

counter
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 

FACEBOOK

 
 

 

 

« Mamma mia! (Phyllida Llo...Uscite della settimana 1... »

Miracolo a Sant'Anna (Spike Lee, 2008)

Post n°44 pubblicato il 06 Ottobre 2008 da blogiulia
 

Stati Uniti, anni '80. In un ufficio postale un impiegato di colore spara a bruciapelo ad un utente italoamericano. L'uomo viene arrestato e nella sua abitazione viene trovata la testa di una statua che ornava un ponte di Firenze.
Toscana 1944. Quattro soldati neri americani della Divisione "Buffalo Soldiers" dell'esercito americano (la quale interamente composta da militari di colore) vengono isolati dai commilitoni e si ritrovano in un paesino degli Appennini dopo che uno di loro, Train, ha rischiato di morire per salvare Angelo, un bambino italiano. Costretti in quello spazio limitato, con i tedeschi in arrivo e i superiori incapaci di comprendere le dinamiche della situazione, i quattro entrano in contatto con la vita degli abitanti del paese e con la guerra partigiana.

Questo film davvero brutto! Una grande delusione per chi ha apprezzato il talento di Spike Lee. Gli unici aggettivi che mi vengono in mente sono: forzato, troppo lungo, fintamente intenso, noioso, ricostrutito pure male. Un disastro insomma.
Su tutte ci tengo a sottolineare alcune scene o scelte che fanno accapponare la pelle:
1- La scena della strage di Sant'Anna in cui una bambina inizialmente piange e poi, girandosi evidentemente verso un operatore, ride ... ingiustificabile! Tagliarla, no?!
2- I dialoghi tra americani ed italiani. In questo tipo di film il doppiaggio una cosa che si deve studiare. Non puoi doppiare in italiano i soldati americani e poi doppiarli allo stesso modo anche quando parlano con gli italiani (che ovviamente parlano italiano)... il caos!! Non puoi far passare che italiani ed americani parlavano e si capivano come fossero compatrioti.
3- Tutti questi riferimenti alla religione cattolica, ai miracoli, ai preti, alla Chiesa, al Papa... mi sembrava di vedere Don Matteo (per altro mai visto).
4- La scena finale da cartolina, con Luigi Lo Cascio vestito da Padrino alle Bahamas... ma per favore!!

Voto 3

Trailer


 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: blogiulia
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Et: 36
Prov: PA
 

SOLO CINEMA SU FB!

NEWS CINEMA BY ANSA

Caricamento...
 

BOX OFFICE ITALIA

OGGI AL CINEMA

Caricamento...
 

PROSSIMAMENTE AL CINEMA

Caricamento...
 
Citazioni nei Blog Amici: 12
 

ULTIMI COMMENTI

 

ULTIME VISITE AL BLOG

strong_passionjean29ocarlinosole713tipinotgiansartorettoqueen600sasacinemanv.fruscionetaintlessbal_zacsimonarivettaapetta68superValeryWIDE_RED
 
 

QUESTO BLOG ISCRITTO SU...

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog 

 

PAGE RANK

Check Google Page Rank

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom