Creato da blogiulia il 18/01/2008

Solo Cinema

Un blog dedicato unicamente al cinema e ai film

UTENTI ONLINE

counter
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 

FACEBOOK

 
 

 

 

« Vicky Cristina Barcelona...Uscite della settimana 2... »

Wall•E (Andrew Stanton, 2008)

Post n°59 pubblicato il 23 Ottobre 2008 da blogiulia
 

Fra 700 anni la terra sarà solo un ammasso di rifiuti in cui la vita non avrà spazio per nascere e crescere. Gli umani l'hanno abbandonata e si sono rifugiati su un'astronave tecnologicamente avanzata nello Spazio. Ma sulla Terra è rimasto Wall•e, robot progettato per comprimere ed ammassare i rifiuti, dimenticato acceso. Per 700 anni Wall•e ha continuato a compiere malinconicamente il suo lavoro, e a raccogliere e collezionare come cimeli preziosi oggetti legati al passato dell'umanità. Proprio uno di questi oggetti, una videocassetta di "Hello, Dolly!", gli farà scoprire l'amore, l'affetto tra simili e farà nascere in lui la speranza di poter vivere quelle stesse "emozioni". L'arrivo improvviso sulla Terra di un'astronave dalla quale emerge una robotina oblunga, levigata, bianca e ipertecnologica, di nome EVE, non potrà che essere l'inizio di una dolcissima storia d'amore e di una rinascita.

La forza di Wall•e è stata subito evidente. Dalle pagine del New York Times si legge l'editorialista Frank Rich scrivere di Wall•e come di un robot animato che evoca gli ideali del patriottismo americano con più convinzione di quella dimostrata dai due candidati alla Presidenza degli USA.
Il regista Andrew Stanton sostiene che la metafora di fondo, illuminata dalla love story tra Wall•e e EVE (che suona proprio come EVA, la prima donna), è quella di come l'umanità stia attraversando uno stato disconnesso. Le nostre routine ci allontanano sempre di più l'uno dall'altro. Wall•e, questo piccolo personaggio così puro, è più interessato alla vita di quanto lo siano gli esseri viventi. E così un rudimentale spazzino elettronico, diventa allo stesso tempo memoria e futuro dell'umanità.
Tutto questo praticamente senza dialoghi. La sfida più grande di questo film sono, infatti, i suoi 2.500 effetti sonori (contro i 1.000 circa degli ultimi film d'animazione) e quasi nessun dialogo. I suoni emessi dai personaggi derivano dalle funzioni dei robot, sono elettronici: una gamma di sospiri, suoni universali della comunicazione che però non sono parole, che creano delle associazioni in cui il pubblico riconosce emozioni vere e proprie.
E Wall•e è pieno di emozione. La storia d'amore tra EVE, dotata di una tecnologia super-sofisticata, e Wall•e, dolcissimo e obsoleto come un trattore, si vive attraverso i loro sguardi elettronici, i loro sospiri digitali e i loro sentimenti virtuali.
Anche nelle scelte tecniche e stilistiche Wall•e si contrappone nettamente ad altri film del suo genere. La scelta del colore, specie nella prima parte (un insieme di bruni, marroni e terre) è radicale: una quasi monocromia che riesce ad evocare gli stati emotivi.
Wall•e è un film di altissima tecnologia, ricco però di quello spessore filosofico che, da un lato rende inevitabile il confronto con "2001: Odissea nello spazio", e dall'altro non può che farcelo apprezzare come unico e insuperabile.

Curiosità:
- Il personaggio di Wall•e è ispirato a Luxo Jr., la lampada-logo della Pixar e a un binocolo;
- Il look futuristico e cool del robot EVE è stato creato con la consulenza del designer di Apple, iMac, iPod e iPhone;
- I movimenti della macchina da presa virtuale sono stati riprogrammati per renderli meno perfetti e più simili a quelli di una vera cinepresa.
- Il film è preceduto da "Presto", un cortometraggio molto divertente sulle disavventure di un prestigiatore alle prese con un coniglio dispettoso.

Voto 9

Trailer

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: blogiulia
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 36
Prov: PA
 

SOLO CINEMA SU FB!

NEWS CINEMA BY ANSA

Caricamento...
 

BOX OFFICE ITALIA

OGGI AL CINEMA

Caricamento...
 

PROSSIMAMENTE AL CINEMA

Caricamento...
 
Citazioni nei Blog Amici: 12
 

ULTIMI COMMENTI

 

ULTIME VISITE AL BLOG

strong_passionjean29ocarlinosole713tipinotgiansartorettoqueen600sasacinemanv.fruscionetaintlessbal_zacsimonarivettaapetta68superValeryWIDE_RED
 
 

QUESTO BLOG È ISCRITTO SU...

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog 

 

PAGE RANK

Check Google Page Rank

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom