Creato da blogiulia il 18/01/2008

Solo Cinema

Un blog dedicato unicamente al cinema e ai film

UTENTI ONLINE

counter
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 

FACEBOOK

 
 

 

 

« Uscite della settimana 3...Si può fare (Giulio Manf... »

L'uomo che ama (Maria Sole Tognazzi, 2008)

Post n°62 pubblicato il 02 Novembre 2008 da blogiulia
 

Roberto (Pierfrancesco Favino, sempre fighissimo ) lavora come farmacista a Torino e da 6 mesi vive un amore vero e passionale con Sara (Ksenia Rappoport), la receptionist di un hotel incontrata casualmente subito dopo la dolorosa rottura con Alba (Monica Bellucci), la donna con la quale Roberto conviveva da 3 anni.

La domanda centrale di questo film è: E' più doloroso subire un abbandono o abbandonare? Roberto vive entrambe le situazioni e (forse per la prima volta) è proprio lui a piangere, a soffrire e a disperarsi per amore. Maria Sole Tognazzi ha voluto ribaltare lo stereotipo per cui una regista donna debba esplorare l'animo femminile. Questo, infatti, è un film sui sentimenti maschili, su come un uomo possa abbandonare una donna innamorata di lui e come non riesca ad accettare di essere abbandonato da una donna che ama alla follia.
La stessa regista afferma che non è un film d'amore, ma sull'amore; un film che analizza le dinamiche di coppia e parla di sentimenti in maniera spudorata, asciutta e diretta, senza essere sentimentale.
Il film, ben girato e ben recitato, è tratto da Cronoca di un disamore di Ivan Cotroneo, co-sceneggiatore. Una produzione femminile (dalla regista, alla produttrice - Donatella Botti - , alla curatrice della colonna sonora - Carmen Consoli) occupata a rappresentare l'amore etero e omosessuale degli uomini.
Il primo tempo si incarta un po' su un eccessivo accento sulle scene di sesso fra Roberto e Sara, ma il secondo tempo di riprende alla grande, merito anche di Monica Bellucci, mai così bella e sensuale (più che nelle copertine e nelle pubblicità dei giornali).
Lode a Pierfrancesco Favino, capace di rappresentare con forte pathos le pene d'amore di Roberto.
Unica nota stonata: il doppiaggio di Marisa Paredes (musa di Almodovar) spesso fuori sincro!
Bello, ma un po' pesante e soprattutto inadatto a chi è appena uscito (faticosamente) da una storia d'amore.

Voto 6.5

Trailer

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: blogiulia
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 36
Prov: PA
 

SOLO CINEMA SU FB!

NEWS CINEMA BY ANSA

Caricamento...
 

BOX OFFICE ITALIA

OGGI AL CINEMA

Caricamento...
 

PROSSIMAMENTE AL CINEMA

Caricamento...
 
Citazioni nei Blog Amici: 12
 

ULTIMI COMMENTI

 

ULTIME VISITE AL BLOG

strong_passionjean29ocarlinosole713tipinotgiansartorettoqueen600sasacinemanv.fruscionetaintlessbal_zacsimonarivettaapetta68superValeryWIDE_RED
 
 

QUESTO BLOG È ISCRITTO SU...

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog 

 

PAGE RANK

Check Google Page Rank

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom