Blog
Un blog creato da Tartina0 il 03/04/2006

Un cucciolo di uomo

Alessandro

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname:
Se copi, violi le regole della Community Sesso:
Età:
Prov:
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

nitrox3pery78Tartina0cricorti1980euro.restaurisrlclfalorMariluna070fanny.vdeagatta80antonio.bettoni83michela.spagnuloMeSararanatoniaLibero_di_esseremar1anna3
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

 

« Messaggio #63I 13 mesi di Alessandro »

Post N° 64

Post n°64 pubblicato il 15 Maggio 2007 da Tartina0
Foto di Tartina0

A quasi un anno di distanza dalla nascita del mio cucciolo , si tirano le somme dell'essere mamma.
Lui cresce, attraversa le varie fasi di crescita ,ed io gli sto appresso, cercando di nn sbagliare, anche se è più facile a dirsi che a farsi.
Mesi intensi, dove nn solo le priorità cambiano, ma ne viene stravolta la vita.

Un figlio la vita te la succhia.. ed è giusto così

Nn hai il tempo di rendertene conto, perchè ad un certo punto ti accorgi che essere mamma significa questo, donare te stessa , le tue conoscenze, i tuoi valori, le tue origini, ad un altro essere che fa parte di te.
Tutto ora ruota intorno a lui; il tempo libero, gli orari delle pappe, i sonnellini, le uscite serali che sono ridotte al minimo per rispettare i suoi orari di pappa e nanna.
Quello che una volta era importante adesso assume contorni sfumati, quasi da sogno..
E torno indietro con la mente e lo rivedo piccolo , indifeso, che dormiva sereno tra due cuscini per farlo sentire protetto, mentre avrei voluto stringerlo forte a me, ma la paura di fargli del male era tanta.
e poi il primo sorriso involontario e a seguire i primi gorgheggi.. la mia lumachina che sbavazzava di continuo , i primi tentativi di stare seduto ed ora lo guardo spostarsi in piedi , tenendosi al divano o aggrappandosi ai mobili per potersi muovere.


Nascondersi dietro le lenzuola, al mio "dov'è il mio bambino?" e scostarle ridendo  per poi nascondersi subito dopo per proseguire il gioco.
I dentini che nn vogliono spuntare e finalmente a pochi giorni dal suo 10° mese ,eccone spuntare due quasi contemporaneamente.
E quella mattina in cui sento il suo peso addosso, una manina sulla guancia per voltarmi il viso e quel bacio tutto saliva che mi ha fatto aprire gli occhi e mangiarmelo di baci con lui che rideva come un disperato.

é felice il mio cucciolo, monello, ma felice...
Così lo sognavo!
Così l'ho ricevuto!

Ed io che provo a ritagliarmi i miei spazi quando dorme, ma col pensiero rivolto sempre a lui.

Perchè mi riempie la vita , tanto, che ho quasi scordato che cosa significasse vivere quando ancora nn c'era... credo di essere nata ,di nuovo, anche io con lui.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog