Creato da joulelife il 04/12/2010

WEB POETICA

WEB POETICA JOULE

 

« webpoetica - Il gioco de...webpoetica - Il gioco de... »

webpoetica - Il gioco dell'Anima -the Soul game Cap 29- Il ritorno della Star One

Cap 29

 

L’assottigliarsi dello spazio onirico… fece riemergere il pensiero…:

"Faccio fatica a vivere quando la tristezza mi rapisce e ‘dea demolitrice’,  

distrugge i sogni  costringendomi in un buio vagare tra le ferite...

Sono ‘ immemori attimi’ che non riconoscono i colori...il sorriso svanisce e si

puntano gli occhi sulla foglia d’etere e non quella del desiderio ..

I giorni hanno lo stesso volto e, nonostante  tanta sia la speranza .. la

lentezza con cui muovo i passi m’opprime  divenendo.. peso .. silenzio.

La luce deperisce nell’udire umidi suoni e rumore di lacrime..

Solo orbite sparse ascoltano la mia voce, che tremula  si snoda sull'ampia

onda, e sono gli astri a coronare il crescente desiderio di fuggire da queste

risonanze terrene e volare.. andare da qualche parte dell’ universo dove la

dignità è nel vivere ed i sogni non li devi acquistare … Forse lì, il cielo è più

innocente ed i raggi,  dormienti e polverosi,  risorgono colorando affreschi e 

bianche perle di sogni. Un sorso nella fonte turchese, per essere salvato o

affondato ma non più sospeso … tra la vita e la morte!!!    -Radovicka-

“Una linea sottile che non sfugge ad un' Anima …se il buio prevale è solo per

l'attimo che si dilegua perchè dopo sorge luminosa …. la gioia” 

era appunto quanto Occhi di gatta stava dicendo a L’aura mentre,

allontanatesi dalla sala mensa, stavano  per raggiungere il box dello

stabilizzatore di frequenze. Là avrebbero cercato di localizzare Alex

attraverso lo spetto 8…quello dell’infinito eretto …che ne contrassegnava la

frequenza cardiaca

“Quel turchese cosi' vasto, quel frammento anche d'universo, ha un senso…

purificatore che con la forza gravitazionale dei pianeti dona leggerezza e

semplicita' a chi è attanagliato dal dolore. La luce prismatica solfeggia la vista

con i colori ed è salvifica, gemmando l'eco della vita ad oltranza.

I Maya, attendevano il dio serpente che potesse regalare una nuova era agli

uomini, Noi la creaiamo ogni giorno dentro Noi:focolai d'amore...”

L’aura le diceva a sua volta quando.. aperta la porta .. una improvvisa onda

d’energia le sfiorò per andare ad infrangersi sulla parete di fronte   

L’olografico profilo del capitano era ora là che, come un quadro parlante,

farneticava…. dell’inquetudine indotta… alla robotizzazione che aveva celato

invece la simbiosi elettronica-uomo che aveva contrassegnato l’inizio del 21

secolo. La pubblicità martellante aveva convito molte famiglie ad istallare

un chip sul dorso della mano dei propri bambini allo scopo di tenerli

amorevolmente’ sotto controllo… lo stesso controllo che non altrettanto

amorevolmente… era passato in mano al ‘sistema Male’… e che aveva

permesso loro l’occultamento dei non-umani… infiltratosi man mano .. e che

nel 2012 erano perfettamente integrati e pronti … alla realizzazione del

progetto ‘Maya’.  L’ologramma sembrava dar seguito alle parole di L’aura…. ed

ora sciorinava immagini di arti trapiantati … presentati come miracoli

dell’elettronica e della  scienza bionica… Sarebbe stata l’era del cambiamento

… per tutti… ma solo per alcuni …cosciente.

Solo il ritorno della star one aveva permesso agli esseri umani di non essere

ingabbiati…dal  ‘Sistema Male’ come il suo progetto prevedeva e stava per

realizzare… ‘Ma questo è passato’  l’ologramma dissolvendosi… pensava:

Ora c’è la linea dell’orizzonte da abbattere, il confine tra il bene ed il

male’  concludeva.. sempre chè un’ologramma pensi, perchè.. certo.. Laura

e Occhi di Gatta ..ne ebbero questa impressione … - Occhidigatta - Laura- a.j.s

Alex era ancora là… sul confine .. la sottile membrana danzante che separa gli

universi possibili da quelli impossibili e... quella linea era fatta di Odio, odio,

odio.. viscerale, che sputava in faccia all'Anima con l'Anima... non naturale,

non-umano. Tutti lo avevano  sentito anche senza  accorgersene  ma ora 

Alex se ne stava nutrendo : latte d'odio, il sentimento estremo .. passionale

quanto... ma micidiale per l'Amore: Sottrarsene non lo poteva, ne era

avvolto come da una nube grigia impalpabile che si insinuava attraverso i

vestiti dentro il suo sangue, nelle cellule, nel  DNA. Ma era solo un

"passaggio" o  poteva per Sempre restarne invischiato?

Non traeva origine da lui solo..dal corpo o dalla mente ..era il  residuo astrale

della ‘scelta’  dell’umana genia... Più si nutrivano di quel subdolo sentimento

che distruggeva ogni anelito di Vita e di Speranza e più cadevano in quel

vortice nebbioso, quasi melanconico che li faceva ripiegare e piangere su loro

stessi, sulle loro disavventure, sui loro stessi fallimenti...era ATROCE quanto

era accaduto e accadeva. La Coscienza aveva Vibrato … fortemante…  ma era

stata soffocata per l'ennesima volta...cullarsi nell'Odio puro, era stata la

scelta più semplice  che li aveva fatti sprofondare, addormentare senza

Sogni, e ciò fu a seguito di quel passaggio funesto: era una specie di

serpente? Una sorta di nebulosa? oppure una costellazione, certo la 13°, che

tutti supponevano esistesse ma che quelle orride creature avevano fatto in

modo che fosse cancellata a memoria d'uomo?...... Ophiuchus era il suo

nome, ed aveva una forma di un serpente, anzi di un dio gigantesco che

tiene fra le mani un serpente attorcigliato, “Serpentario” il suo nome, una

specie di “Occhio di Horus” un dio Sole nero, affamato di Energia Vitale....

La follia, Alex la rasentava.. ORA...bastava un attimo per tirarsene fuori, ma

solo un momento, un micomillesimo di secondo...per perdersi per Sempre nel

Nulla. Ogni priorità era stata sospesa, ogni Estasy d'Amore surgelata,

impacchettata...ed era molto pericoloso per l'Odio che correva il serio rischio

di disciogliersi e poi… chi si sarebbe "vendicato" di chi?

Affondò quindi la lama nella sua calda pelle venerea...che morbida cedette

zampillando  Vita...  vita dunque e si era spenta per sempre? No per fortuna

Alex lo aveva soltanto  immaginato e ciò era bastato a fermare la sua mano,

mossa ora dalla sopraggiunta….. Compassione!           – SoulEstasy -

La tele-Spazio.. imperversava e per non ascoltarla... cominciò a

cantare..." Chiedi l'autogfrafo all'assassino... guarda il colpevole da vicino...

e approfitta finche... resta dov'è......fagli una domanda....  Cattiva...

..Spietata... con il foro d'entrata... senza visto d'uscita... "

il testo di Bersani gli era venuto  in aiuto... e lui sputandolo al video

lo ridusse in cenere..

Intanto Ainwenn si aggirava per i corridoi vuoti della Star One... cosa era

successo? Tutti se ne erano andati? si erano forse dispersi?

Così tanto sono stata via a consultare l’oracolo?” si stava chiedendo:

“ Mi ero portata appresso la sentenza ed  ora... sembra non servire.

Il viaggio e l’aggregazione questo era stato il responso... Si perché il viaggio

non ha mai fine dentro e fuori questi mondi alla ricerca di noi stessi. L’odio si

era impadronito ancora delle anime e pretendeva tributi continui, ma questo

era già successo molteplici volte tanto quanto L’Amore aveva ripreso il

sopravvento sull’odio milioni e milioni di volte. Sgomento, solitudine,

tristezza avevano preso il sopravvento. Gli abitanti del pianeta azzurro

vagavano dispersi consapevoli che la rabbia sarebbe stato il loro unico

collante che in qualche modo li avrebbe uniti e li avrebbe condotti alla lotta.

Desolanti rovine di una civiltà del futuro che si era fermata al presente e

arresa al passato. No, gli esseri umani non erano ancora arrivati all’incrocio

che avrebbe indicato loro nuove possibili interazioni interstellari. Era giunto

per me il tempo di lasciarli? Avrei dovuto seguitare la mia ricerca verso altre

civiltà sparse nel cosmo? Cosa avevano di straordinario questi essere per

tenermi ancorata ancora qui?   -Aiwenn  ed il suo punto di domanda 

facevano vibrare l'altro... il  punto di fuga spazio-temporale che la Fata aveva

intercettato ..direzione... Alex. Sulla star l’improvviso sgancio della

Fata d'oriente che seguiva di poco il redattore stava creando alcuni problemi

alla stabilità  della nave, l’equipaggio  seguiva tri-immago-dimensionali

allucinatorie ...  erano le ‘appostosi in  rimembranze'  di un gioco che la

splendida blogger  ‘Juliette’ , nel 21 secolo,  aveva lanciato sul web

coinvolgendo ed affascinando buona parte dell’equipaggio.

La Star era in pratica sostenuta dalla sola ‘eco del pensiero’ che aveva

reimpostato la rotta..

I tre punti di fuoco… quello  d’Alex….  d'Ainween … e lo smeraldino prisma

mentale di S-Kata - A-L’aura -M- Lara.. con l’equipaggio  stavano per

rincontrarsi … attraverso il fulcro materico della navicella .. in quel punto …

ch'è, come qualunque altro, … è stato... e sarà

 l’inizio e la fine…  .. di Tutto... dell'Armonia       

 

Flash back..  la trama s’era retrodatata, reidirizzandosi verso la terra .. verso

un luogo ed un tempo …tra le righe di una storia che tenesse i piedi ben saldi

su questa terra…  con un protagonista, una protagonista…

e nomi..  passi,  ambientazioni ..‘reali’ … non avatar che rappresentassero se

stessi .. quanto sfuggiva alla mente ‘in creazione’..  indirizzandola quindi, in

qualche modo, verso quell’Oltre che L’aura… aveva insegnato a vedere.. 

sentire…  amare…

Non è facile traslare… … slegarsi da misure e tempi… forse

meglio  lasciare che  il diario di bordo rilasci  al mare quanto v’è scritto… 

e lo faccia in una notte senza luna…    

sciogliendosi in un fiore per le vittime  della non-Concordia umana   - a.j.s

 

 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

IL GIOCO DELL'ANIMA

The Soul game

per leggerlo dall'inizio

ecco il link al sito

Energia Cosciente

Alex-Joule-Sal

Klicca sulla copertina

g

 

ULTIMI COMMENTI

FORUM PREFERITO

 

Forum della verità

 

CLICCA

 

PENSIERO

Alex

a

Dal-

-le rovine dell'uomo si erse

il pensiero.

Atomi guizzanti in magnetici orizzonti

attraversarono il confine:

' lanciarsi

da vette di materia

annichilita

tornare alla fonte'

In vibrazioni,

ora,

quale particella

d'esperienza,

a

 ricomporre l'Ologramma:

questo era

il fine

non diverso

c e rto

dal-

-l'inizio

Joule

a

Sal

 

COPYRIGHT

Questo blog NON rappresenta una

testata giornalistica, ex legge

62/2001,mentre è tutelato ai sensi

della Legge 675/1996 (tutela della

privacy).Ciò che vi è pubblicato è

frutto della  mia personale fantasia

ed estro, mentre le citazioni altrui

vengono opportunamente segnalate. 

Chiunque legga e fosse tentato

di prender spunto dalle mie creazioni, 

è pregato di avvertirne a tempo debito

l'autore,pena denuncia alla Polizia

Postale.

 

COPYRIGHT

Le immagini ed i video sono stati

liberamente tratti dal web:

chi ritenesse danneggiati i suoi

diritti d'autore può contattarmi

per chiederne la rimozione.

 

IL GIOCO DELL'ANIMA

The Soul game

per leggerlo dall'inizio

ecco il link al sito

Energia Cosciente

Alex-Joule-Sal

Klicca sulla copertina

g

 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31