Creato da joulelife il 04/12/2010

WEB POETICA

WEB POETICA JOULE

 

« webpoetica - Il gioco de...webpoetica - Il gioco de... »

webpoetica - Il gioco dell'Anima -the Soul game Cap 26.6 - Il ritorno della Star One

26.6

viva alla mente la sua ultima e-mail:

“I fiori intorno a me non li vedo più a destra di quella scrivania in cui sono

ogni giorno... non ci sono più quei girasoli virtuali che tu mi regalasti ...

li cerco...ma per il  sale delle mie lacrime sono seccati... E neppure il cielo

bianco e azzurro non brilla...perche il mio entusiasmo trova ostacoli, la mia

stella, credo  non ascolti il mio debole sussurro:

Dove sono i  girasoli che un tempo ridevano felici accarezzati dal suo sorriso?

Quei bei girasoli che dalla corolla fino ai radici adoravano il suo viso,

sfioravano le sue labbra e desideravano il suo corpo?..

Ero felice quando venivi sfiorandomi il viso con un tenerissimo bacio, e

sentivo la tua carezza,....da quando tempo non mi ascolti..?...da quando

tempo non mi tieni le mani tra le tue ginocchia  guardandomi nel occhi come

una bambina che vuole essere amata?.

Non vedevo chiaro il tuo viso perchè le lacrime mi scendevano

continuamente, e tu, con la tua mano, mi asciugavi, mi asciugavi cosi

dolcemente, come nessuno ha mai fatto con me, che io alzavo la testa e ti

regalavo un piccolo e dolce sorriso... mentre le labbra tremavano e le parole

uscivano soffocate dalle  lacrime... ma il mio sorriso era come un arcobaleno

e poi il mio bacio  verso di te...

Mi piacevi tanto perche fatta di mare e di pioggia e sole..

Forse Andarsene, andarsene lontano da questi luoghi spinti

da un’invisibile mano... e non so ancora  se credere .. forse si possono

credere le parole mai dette... nel linguaggio senza parole..

ma adesso desidero di tornare a volare come un’aquila ...

Vorrei sfiorare l’orizzonte come un gabbiano...

Nessuno non sa dove hanno la casa... i gabbiani?          -Radovicka-

Era impossibile trattenere Alfa... nonostante l’effetto dell’anestesia

continuava il suo delirio ed aveva ora allucinazioni ... Radovicka le sembrava

la sua Ragazza... continuava a dirle: “Sono innamorato di te”!!!!!...

Radovicka avvicinatasi gli disse: Quando ho ORO in casa, non vado a cercare

argento!... Alfa,  guardandola smarrito: “Mi era sembrato di vedere un

angelo, cosi splendida, ma tu dottoressa sei un Diavolo...un vero Diavolo” 

Ahhahahahah una risata liberatoria echeggiando fece da sfondo alle dolci

parole della Ricercatrice di sogni:

“ Ci sono cose che arricchiscono l’essere umano ancor piu di dei doni

materiali.. attraverso la parola esso si esprime e mostra il suo vero IO.

Quanta forza puo' dare la parola.. uno scambio di battute tra amici.. una

lacrima asciugata.. la vera vibrazione sta nella capacita' che abbiamo di

confrontarci e avere il coraggio di essere noi stessi.. con i pregi e i difetti che

ognuno si porta con se.. e sulla star è questa la vera forza!

Come una staffetta dove non c'è un solo vincitore, ma una forza comune

e si avverte e rende più belli tutti NOI...chissa come sarebbe il mondo se si

vivesse tutto con questo spirito" ..           - allaRicercadiunSogno-

Una nota disarmonica in un'intera sinfonia non è cosa semplice percepire,

eppure: "Ci vuole qualcosa che giunga a salvarci dalla melassa che sta per

travolgerci:nulla di peggio di due innamorati sulla Star One, che tubano

come due sbullonati simil-piccioni dello zoo dell'imperatore Argantur:

sono animali particolari, questi,dotati di piumaggio verde smeraldo con

riflessi dorati. Quando si innamorano acquistano tinta rosso fuoco e

secernono sostanze zuccherine, in grado di addolcire persino le amarissime

tisane dell'imperatore. Bisogna che  Alex intervenga o c'è il rischio che la

melassa immobilizzi la strumentazione".

Così pensava Woodenship, mentre vagava per corridoi deserti alla ricerca dil

Alex. Lui avrebbe avuto tutto l'interesse a chè naufragasse la nave, ma prima

voleva servirsene per la sua missione..... Lui era una spia.

Al servizio di chi o cosa forse neanche cosciente, certo, però doveva

'catturare il segreto delle dieci dimensioni', anche a costo di sbriciolare

l'armonia che cementava i rapporti tra i membri dell'equipaggio.

Questa la sua missione. Ma, al momento, era al limite della disperazione:

l'astuzia dell'equipaggio ed il loro criptico ragionare lo aveva lasciato a

brancolare nell'oscurità assoluta e prossimo ad abbandonare il colpo.

Avendo assistito al romantico duetto di Alfa e Rado, gli era venuta

un'idea, che forse avrebbe rotto la corazza e gli avrebbe permesso di

cominciare a carpire il segreto.......  -Woodenship-

Wood con fare amabile verso tutti continuava ad ascoltare ogni discorso,

e di tanto in tanto, con l'aiuto di qualche simil-Sinaloa super offerta qua e la',

cercava di far parlare a briglia sciolta i suoi compagni di viaggio..

però fortunatamente non tutti sulla navicella fumavano... potendosi sottrarre

quindi a questo ingannevole escamotage .. 

-"hei Lupo che dici ti va' una fumogena ?" disse Wood

- "No grazie, sto' smettendo" rispose Lupo  sottraendosi così al tranello..

Intanto Alfa aveva ripreso pienamente tutti i sensi, dopo la fumata

e il 'post' delirio che lo aveva portato a diventare intraprendente con

Radovicka, che non se l'era presa, comprendendone lo stato, conservando

cosi l'amicizia e l'armonia che regnava sulla navicella.

Messa quindi da parte la parentesi l'equipaggio si concentrò nuovamente

sulla missione: giungere in quel  oltre…          -Lupo-

Serenella, OcchidiGatta, era rimasta sorpresa dalla vena romantica che

Alfa, nella sua lettera, aveva mostrato e, quasi quale augurio, gli trasmise:

"Come un gabbiano che cerca la rotta giusta, l'incontro con l'arcobaleno e i

suoi colori fan intravedere i girasoli persi per strada che gli han tarpato le

ali, colmo di speranza troverà il nido nel mondo... dove mille gabbiani

formeranno un girasole nel cielo"  .....                  –OcchidiGatta-

Era notte fonda e suoni strani cadevano dal cielo,  strani eventi

ri-svegliavano il sonno. Una luce bianchissima filtrava dalle finestre e,

frettolosamente, Francesca correva alla finestra...

Per un istante fù come se la notte si fosse ribaltata, galleggiava nell'aria la

luce del sole,si poteva ammirare, dal punto in cui si era fermata:l'astronave!

Una massa di calcare sbucava dagli alberi e, tutt'intorno si fossilizzava.

Appena sotto il terreno, precipitava vertiginosamente dentro uno squarcio

circolare..... il mondo.

L'odio del mondo può aleggiare per anni nella mente, e  tramandarsi di

generazione in generazione; s'infiltra nell'animo e viene lentamente assorbito

nel dna... tutto ciò che vi cresce ne viene impregnato dall'egoismo.

L'enorme astronave galleggiava silenziosa e scivolava lentamente come una

nave fantasma. A volte in questa vita si trovano...... Esseri umani.

Ora nell'ultimo tratto della discesa verso il fondo-mondo tornava a

lampeggiare la vita.  "Apprezziamo la bellezza del nostro ossigeno dentro

quel semplce respiro, ... è stato bello vedere gli umani respirare

un mondo d'aria pulita" pensava Francesca ancora tra sonno e veglia.

Ma strani simboli distorti affondavano intanto dentro le paure...come

irrazionali comportamenti dentro una semplice visione.. e, le paure,  mettono

radici in ciò che inquieta …. il mistero

Il cuore pulsava all'impazzata, un'improvvisa trafittura al 'centro della vita'

le soffocava il respiro. "Ho paura,  e ciò alimenta  ancor più l'immaginario

ingiustamente malvagio"  rifletteva,  ma, appena il cielo fu sgombro, la

navicella cominciò a muoversi. Spaventata si mise a correre verso il bordo del

precipizio e scivolò  di sotto.......  un volo infinito!

L'attimo eterno dentro un istante.

Pochi secondi dopo una mano verde la prese per mano e si fermò accanto

alla sua paura. Il suono della sua voce... era amichevole..    -Oranginella-

Francesca si risvegliava ed era Luna la dolce compagna di viaggio che la

riportava all'alba, alla rinascita...alla Star.  " Vieni "  le sussurrava  "comincia

un'altro giorno, un nuovo passo verso una tra le tante verità....  la nostra"

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/webpoetica/trackback.php?msg=10523353

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
occhi_digatta
occhi_digatta il 19/08/11 alle 18:24 via WEB
Come un gabbiano che cerca la rotta giusta,l'incontro con l'arcobaleno e i suoi colori fan intravedere i girasoli persi per strada che han tarpato le ali a quel gabbiano,colmo di speranza trovarÓ il nido nel mondo...dove mille gabbiani formeranno un girasole nel cielo.....
 
oranginella
oranginella il 19/08/11 alle 18:32 via WEB
Ho letto che c'Ŕ un nuovo sviluppo..ti lascio questo mio scritto,non c'entra tanto con le belle parole che ha scritto Radovicka,anche se non riuscirai a inserirlo,va bene lo stesso..ciao Alex E' notte fonda, suoni strani cadono dal cielo, e strani eventi ri-svegliano il sonno. Una luce bianchissima filtra dalle finestre, e frettolosamente corro alla finestra... Per un istante f¨ come se la notte si fosse ribaltata, galleggiava nell'aria la luce del sole, lÓ si poteva ammirare dal punto in cui si era fermata l'astronave, una massa di calcare sbucava dagli alberi e, tutt'intorno si fossilizzava. Appena sotto il terreno, precipitava vertiginosamente dentro uno scuarcio circolare il mondo. L'odio del mondo pu˛ aleggiare per anni nella mente, e si tramanda di generazione in generazione, s'infiltra nell'animo e viene lentamente assorbito nel dna... tutto ci˛ che vi cresce ne viene impregnato dall'egoismo. Dobbiamo trovare la nave terra! L'enorme astronave galleggia silenziosa e scivolava lentamente nel mondo come una nave fantasma. A volte in questa vita si trovano esseri umani. Ora nell'ultimo tratto della discesa verso il fondomondo torna a lampeggiare la vita. Apprezziamo la bellezza del nostro ossigeno dentro quel semplce respiro. AhimŔ per oggi il sogno Ŕ finito... E stato bello vedere gli umani respirare un mondo d'aria pulita.Francesca@
 
 
joulelife
joulelife il 19/08/11 alle 21:01 via WEB
Serenella, Francesca che meraviglia i vostri sviluppi, le vostre parole... non c'Ŕ lo fatta a resistere li ho postati subito. ^____^ Un amichevole abbraccio, care Amiche, alex
 
   
oranginella
oranginella il 19/08/11 alle 21:43 via WEB
Ciao Alex ^__^
 
     
joulelife
joulelife il 20/08/11 alle 12:58 via WEB
Ciao Francesca ^___^
 
occhi_digatta
occhi_digatta il 19/08/11 alle 21:14 via WEB
Grazie Alex e grazie a Radovicka per la grande sinfonia dell'anima....
 
occhi_digatta
occhi_digatta il 19/08/11 alle 21:14 via WEB
Un grazie a Francesca....
 
 
joulelife
joulelife il 20/08/11 alle 12:59 via WEB
Ed un grazie a Te Serenella ^___^
 
oranginella
oranginella il 20/08/11 alle 14:24 via WEB
Ciao Alex,ho riletto quello che ti ho scritto ieri,c'Ŕ qualche accento di troppo,li correggi tu...grazie..ho scritto peggio di una ciuchina ^__^
 
 
joulelife
joulelife il 20/08/11 alle 16:04 via WEB
E' impossibile scrivere perfettamente uno sviluppo dentro lo spazio di un commento....Ŕ normale. ^___^ E' giÓ nella storia Francesca, proprio nel cap. sopra questi commenti... puoi vedere come fila ..... (se hai qualche appunto, precisazione da fare sar˛ lieto di sentirti e cambiare) Ciao cara Amica, alex
 
oranginella
oranginella il 20/08/11 alle 14:26 via WEB
Strani simboli distorti affondano dentro le paure. Irrazionali comportamenti dentro una semplice visione, sono paure che affondano le radici in ci˛ che inquieta il mistero; dell'essere verde... Il cuore pulsa all'impazzata, un'iprovvisa trafittura al centro della vita mi soffoca il respiro. Ho paura quello spavento che vive l'immaginario ingiustamente malvagio. Appena il cielo fu sgombro la navicella incominci˛ a muoversi, spaventata mi misi a correre verso il bordo del precipizio e scivolai al di sotto, un volo infinito! L'attimo eterno dentro un istante. Pochi secondi dopo una mano verde mi prese per mano e si ferm˛ accanto alla mia paura. Il suono della sua voce... era amichevole...Francesca... ciao Alex
 
 
joulelife
joulelife il 20/08/11 alle 16:50 via WEB
Ho fatto in modo che questo ( bellissimo anch'esso) sia il continuo del precedente Francesca... traslato come tra sogno e realtÓ. Dai un'occhiata e dimmi se ti vÓ. ^___^ Ciao
 
   
oranginella
oranginella il 20/08/11 alle 18:02 via WEB
Mi va sý..mi piace ^__^ Grazie Alex e buona serata a te e a tutto l'equipaggio.
 
     
joulelife
joulelife il 20/08/11 alle 18:15 via WEB
Sono io che devo ringraziarti Francesca ^__^ Felice serata
 
o3radovicka
o3radovicka il 20/08/11 alle 18:47 via WEB
Mi hai piaciuto molto il sviluppo introspettivo di Francesca...i miei complimenti.. e tu come sempre con le mani di Efesto sai dare una smagliante forma, Serena serata a tutti con stima e ammirazione, radovicka...
 
 
joulelife
joulelife il 20/08/11 alle 19:11 via WEB
Grazie Radovicka, sono felice ti piaccia e lo trovi in linea con la storia. Felice serata, alex
 
comelunadinonsolopol
comelunadinonsolopol il 15/09/11 alle 15:20 via WEB
una sferzata di emotivitÓ, completa la vostra opera.. un abbraccio infinito per una buona serata, grazie
 
comelunadinonsolopol
comelunadinonsolopol il 17/10/11 alle 21:40 via WEB
fragilmente meraviglioso e dolce buon martedi
 
 
joulelife
joulelife il 17/10/11 alle 23:41 via WEB
carezzevole vento preannuncia il vostro passare Lady Simonetta...dolce e felice martedý, alexsal
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

IL GIOCO DELL'ANIMA

The Soul game

per leggerlo dall'inizio

ecco il link al sito

Energia Cosciente

Alex-Joule-Sal

Klicca sulla copertina

g

 

ULTIMI COMMENTI

FORUM PREFERITO

 

Forum della verità

 

CLICCA

 

PENSIERO

Alex

a

Dal-

-le rovine dell'uomo si erse

il pensiero.

Atomi guizzanti in magnetici orizzonti

attraversarono il confine:

' lanciarsi

da vette di materia

annichilita

tornare alla fonte'

In vibrazioni,

ora,

quale particella

d'esperienza,

a

 ricomporre l'Ologramma:

questo era

il fine

non diverso

c e rto

dal-

-l'inizio

Joule

a

Sal

 

COPYRIGHT

Questo blog NON rappresenta una

testata giornalistica, ex legge

62/2001,mentre è tutelato ai sensi

della Legge 675/1996 (tutela della

privacy).Ciò che vi è pubblicato è

frutto della  mia personale fantasia

ed estro, mentre le citazioni altrui

vengono opportunamente segnalate. 

Chiunque legga e fosse tentato

di prender spunto dalle mie creazioni, 

è pregato di avvertirne a tempo debito

l'autore,pena denuncia alla Polizia

Postale.

 

COPYRIGHT

Le immagini ed i video sono stati

liberamente tratti dal web:

chi ritenesse danneggiati i suoi

diritti d'autore può contattarmi

per chiederne la rimozione.

 

IL GIOCO DELL'ANIMA

The Soul game

per leggerlo dall'inizio

ecco il link al sito

Energia Cosciente

Alex-Joule-Sal

Klicca sulla copertina

g

 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31