Creato da joulelife il 04/12/2010

WEB POETICA

WEB POETICA JOULE

 

« webpoetica - Il gioco de...webpoetica - Il gioco de... »

webpoetica - Il gioco dell'Anima -the Soul game Cap 26.5 - Il ritorno della Star One

cap 26.5        

Oramai pensare o parlare sulla star era indifferente, infatti:

“ Non ho nessun codice e non nascondo niente... quello che vorrei dire e che

la coscienza è un eccellenza... si trova fra  voi...e l’unico codice da unire è la

strada verso un perfezione...” disse Alfa

“Ci tocca allora Armonizzarci con l’Esistere Infinito..." - gli rispose Kata

Il globo terrestre è pieno di sarti che restringono le menti, che cuciono abiti

che soffocano persino l’autenticità... siamo diversi”  aggiunse Lupo

“Per molti è più facile modellare la vita, che cambiare se stessi”  - Nadir

“Non devi cercare sempre i colpevoli attorno a te... Penso Non si debba

dimenticare il senso di responsabilità .....funziona un po’ cosi: più accusi gli

altri e più menti a te stesso.." disse Francesca...

“ Infatti non bisogna si ascolti più di tanto l’energia  negativa .. perchè

essere compagno di cella di chi ti ha imprigionato è una pessima scelta

davvero....” disse la saggia OcchidiGatta..

“ E' vero, Siamo fatti di vibrazione.... Emettendo le vibrazioni del tuo vero

Essere, ne perdi molte, ma tante altre ne troverai... è un pò come un ciclo,

per questo è necessario  andare Oltre... è così che si nutre” intervenne L’aura

“La nostra lotta, quella cioè con noi stessi, ha un senso, mentre l’altra, lo

scontro con gli altri, ha un valore diverso” - Minds

"Forse è un valore effimero" - Ainnwen

"A volta effimero è eterno..." considerò  Ricercatrice di sogni..

“Forza, liberiamoci dal muro che imprigiona... -il the wall pinKfloidiano-

liberiamoci dalle maschere che impediscono di far trasparire Ciò che

‘Veramente Siamo’.... disse Alex intonando il vecchio branomusicale,

“A volte ci accorgiamo che la vita è un’ illusione ma, allo steso tempo, ce ne

serviamo come  scala per ascendere verso la Scoperta di un Realtà ... o forse

anche questa Realtà è un’ illusione.?!?  si domandava Radovicka mentre

Alfa,  nel suo mondo ‘algebro-incantato’ , cantava anch'egli una canzone:

" Notte d'incanto... dai mezzo ai sogni... ai ricordi ...e al desiderio

d’essere specie umana... Non di plastica ne liquido o  pietra... il mio sogno

è perpetuo e magico splendore di una luna che forse ride e io, che

piango...non amo la luna... a me piacciono le stelle!  Le stelle... perchè le

stelle sono libere, non hanno legami .sono come il cuore ...rosso e ardente

... anche se sono cosi tante lasciano tranquillamente il posto alle Albe.

Non lasciano  tracce,  come fa la luna, finta, che inganna...  Chi di noi non

hai mai regalato una luna .. non è mai, quindi, veramente tua...

come ingannasse  la coscienza....                      –Radovicka -

“ Ecco, mi sembra che sia proprio il Cono d'Ombra la chiave del viaggiare ,

quella zona oscura che si interfaccia al confine della Diffrazione d'Onda Lunga

in Ossidiana Ramificata verso l'Es.  Ad una prima lettura, il geroglifico, benché

decodificato, non mi diceva nulla, ma adesso che ascolto le vostre

disquisizioni capisco che forse il significato ricongiunge al suo acrostico:

Dolore. Ma non posso dire di più, dovreste essere voi a spiegare”  disse

Ainwenn  mettendo fine allo stonato concerto d'Alfa e Alex    -Aiwenn-

" Le 10 dimensioni a sistema, proposta di schema del viaggio, da valutare.

Il viaggio è libero per definizione, ma avere dei punti di ricerca da cui passare

può essere vitale. I sassolini bianchi lasciati lungo la via ci indicano il

percorso, si può tornare indietro ai bivi in cui si è intrapresa la strada errata,

quella che conduce alla Confusione e alla non-soluzione:  Spazio = d3  

Tempo = T8 (infinito eretto)

- Vibrazione= v/T x E = s/T2 x E = Accelerazione x Emozione …………….

Il geroglifico di Ainwenn = [ Bagliore = Luce x Vibrazione x C onsapevolezza  =

VIS = l’Armonia delle Menti nell’Oltre  Rilasciante Energia].

S e T sono le Dimensioni di base, parte della nostra conoscenza comune,

non hanno un gran valore se non come utilizzo di unità di misura condivise

dalle Genti. Le altre sconfinano nel pensiero su sino all'Anima, che è il

Sentire. La decima di VIS potrebbe stare sia sotto sistema sia fuori, è la

soluzione? ..... Se lo è non può essere compresa a priori senza il passaggio

dalle altre Dimensioni.

C'è Evoluzione, non è possibile annullare il gap con un unico Salto.

Ci sono passaggi da Vivere. Le incognite devono essere identiche al numero

delle equazioni se cerchiamo un'unica soluzione, in caso contrario avremmo

più di una soluzione, al limite anche infinite, oppure nessuna soluzione e non

sono certo che sia quello verso cui stiamo viaggiando.

Ad esempio se Bagliore lo posizioniamo all'ottava Dimensione andranno

"provate" e definite la Luce e la Consapevolezza, la Vibrazione invece

l'abbiamo già definita e sentita. E' una traccia, cosa ne dite? "

disse tutto di un fiato Alfa   ridiventato serio.              -Az31-

“ bravissimo Alfa ! ... dobbiamo considerare anche che Le dimensioni sono

 forma e  grandezza... fino ad ora abbiamo descritto la forma... cioè i

movimenti... cioè non una retta ma un processo...." disse L'aura..

“Allora tutto ciò … diventa tempo.”.. considerò OcchidiGatta..

“Infatti è proprio cosi, il tempo è indicato come 'quarta dimensione' .. e il

tempo non ha il ritorno.." a sua volta Ainwenn

“Allora possiamo usufruire della teoria di Alfa come unità di misura nella quale

questa quantità è misurabile" propose Francesca ...

“Proprio cosi, perché il tempo ci permetterà di usarlo solo grazie all' utilizzo di

numeri immaginari... la natura è infinita in tutte le direzioni,  cosi è 

ipotizzabile l'esistenza di molte, infinite dimensioni" - disse Ricercatrice

"Le dimensioni sono le coordinate spaziali...e sono collegate con le nostre

anime, come tale.. noi la chiameremo 'geometria dell'anima' "  - Lupo

“Si hai ragione.... in un altro senso dimensione è sinonimo di realtà, entrare

in un 'altra dimensione' significa entrare in una Realtà diversa e indipendente

dalla nostra.." disse Radovicka mentre Alfa cominciava una danza tribale.                                                                                 -Radovicka-

Alfa, più che stanco sembrava fuso:una boccata di simil-Sinaloa super,

contrabbandata dal pianeta Tlalca, nella costellazione di Orizaba, lo aveva

mandato in tilt. Troppo tardi si era ricordato che un fatto simile aveva

scatenato una guerra addirittura. Tra un assolo del chitarrista megagalattico

Jimi ed una dimensione delle dieci che gli si spalancava davanti agli occhi con

caleidoscopici giochi di luce, pensò che la prossima volta avrebbe preso per la

collottola il contrabbandiere. Troppo forte quella roba!?

A quel punto Alex, dal fiuto sopraffino, aveva già intuito cosa fosse successo

ed era accorso a salvare Alfa:lo allontanò dalla sala comandi, sospendendo la

seduta tesa all'identificazione delle dieci dimensioni. Una volta che Alex l'ebbe

messo a nanna, si disse di averla sfangata:una situazione del genere si era

già verificata. A bordo di un cargo stellare in prossimità dei bastioni

Straussener, nella costellazione xt5, l'addetto all'identificazione, dopo aver

fumato una simil-Sinaloa, aveva scambiato uno steamer spaziale per uno

Yogi letale (essere della mitologia stellare, pura leggenda a dire di molti). Ed

aveva scaricato senza pensarci le armi del cargo sul bersaglio. La nave

sopravvisse, ma andò persa la collezione di cristalli armonici per l'imperatore

Argantur che era trasportata dallo steamer. Con un brivido, Alex cancellò

nella mente le conseguenze di quel gesto. E ritornò in plancia. Lungo il

percorso incontrò Wooden che stava sfacchiando anch'esso la sigaretta che

era caduta a terra:afferrò pure lui e lo condusse a nanna sbuffando:

' ancora un pò e la conferenza l'avrebbe fatta da solo....'    - Wship-

“Fuso prima, fusissimo adesso, dopo la geometria dell'Anima di

Radovickastava pensando Alfa rigirandosi nel letto: “affascinante e

cara, la geometria e anche Rado, poi  ci si è messo anche Wooden.

Ho dovuto dar fondo a tutte le potenzialità della Biblioteca Inter-Medial-

Galattica,-la buona vecchia Wiki- per comprendere dove mi stava

portando l’analisi delle dimensioni ed in che tempo... Per fortuna che Alex

mi ha rimboccato le coperte, ricordo le sue ultime parole un pò mielate

"Sei stanco Alfa riposati un po', non ti preoccupare ti sveglio io, fidati".

Oramai vinto dal sonno, Alfa, mentre gli occhi gli si chiudevano, fissò

l'immagine di una smorfia di dileggio, “chissà se sarò svegliato ancora...

La prossima volta avvisa … quando tiri certi scherzi che mi preparo...

Delirio"…. lo strascico conscio della ragione già bussava alle porte di un

nuovo, arrembante sogno.....o Delirio di pensieri: “Però un cosa buona ce

l’hai wooden .. sai scrivere lettere d’amore mentre io ‘sembro solo un un

farfallone..   un playboy in miniatura o  un Don Giovanni strombazzante

tradimenti’ ...  Un cowboy errante per lo spazio cosmico con a tracolla la

sua chitarra, un ‘Country music’ stile  Jimmie Rodgers ma tendenzialmente

rock alla Jim Morrison... “The Doors”..  Proprio per questo tengo, e ci

tengo, a quel simbolo nell’ avatar.. è la porta della mia vita...

un chiaro-scuro di Caravaggio..  sempre aperta la mia porta.

Nel mio essere ..i mie ideali! Quelli di ragazzo impacciato e  quelli d’adulto

scatenato e ironico, allo stesso tempo. In fondo sono rimasto un Latino e

nel mio scrigno c’è stampata la passione mediterannea... Lì,  conservo il

mio segreto più bello e dolce ...d’amore,  condensato in una pupilla

descritta dall’iride.. e lettere d’amore, mai spedite...

Una a caso riaffiora: “Non sapevo spiegarmi perché soffrivo, ma la cercavo ..

avrei voluto guardarmi negli occhi e narrare quel che ‘non si può’ con le

parole, ma nemmeno quello sono riuscito a fare. Spesso mi capita, con gli

occhi lucidi, urtare con le mani e scrivere su pezzi d’etere ovunque sia . Il

corpo è fermo e le labbra sono quelle di un Cicerone stanco, ora nel mio

sguardo, sulle mie pupille calde sei stesa, ma non posso vederti ...  Sempre

mi è piaciuta la notte, non il buio.. la Notte, perché di notte io sogno...e

quando all’alba mi sveglio e non ho vicino quello che ho sognato allora mi

sento malinconico ed è triste ricominciare. Nell’ombra .. un negativo polaroid,

in cui l’effimero  diventa un flash, un film,  poi si sagoma in una  cartolina ...

per finire nella cassetta dei ricordi... è tutto un processo, ma alla fine di

nuovo l’ ombra ... A volte non servono espressioni, sono servite anche

quelle, ma mi fanno male i silenzi senza segno di odori, d’affetto. Per me i

silenzi lunghi sono forma di assenza o forse una forma di giustificazione e il

mio essere, come se non esistessi... La polvere d’orata, si stende, di un

malinconico valzer, delirante lascia una scia: Un cuore mite, un pensiero fisso,

un’ anima vibrante, o promesse,  profumi o baci senza fine... e io in quello

stato d’animo continuo ad Ascoltare la tua voce... mai dimenticata

Viva alla mente la sua ultima e-mail:                    -Radovicka-

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

IL GIOCO DELL'ANIMA

The Soul game

per leggerlo dall'inizio

ecco il link al sito

Energia Cosciente

Alex-Joule-Sal

Klicca sulla copertina

g

 

ULTIMI COMMENTI

FORUM PREFERITO

 

Forum della verità

 

CLICCA

 

PENSIERO

Alex

a

Dal-

-le rovine dell'uomo si erse

il pensiero.

Atomi guizzanti in magnetici orizzonti

attraversarono il confine:

' lanciarsi

da vette di materia

annichilita

tornare alla fonte'

In vibrazioni,

ora,

quale particella

d'esperienza,

a

 ricomporre l'Ologramma:

questo era

il fine

non diverso

c e rto

dal-

-l'inizio

Joule

a

Sal

 

COPYRIGHT

Questo blog NON rappresenta una

testata giornalistica, ex legge

62/2001,mentre è tutelato ai sensi

della Legge 675/1996 (tutela della

privacy).Ciò che vi è pubblicato è

frutto della  mia personale fantasia

ed estro, mentre le citazioni altrui

vengono opportunamente segnalate. 

Chiunque legga e fosse tentato

di prender spunto dalle mie creazioni, 

è pregato di avvertirne a tempo debito

l'autore,pena denuncia alla Polizia

Postale.

 

COPYRIGHT

Le immagini ed i video sono stati

liberamente tratti dal web:

chi ritenesse danneggiati i suoi

diritti d'autore può contattarmi

per chiederne la rimozione.

 

IL GIOCO DELL'ANIMA

The Soul game

per leggerlo dall'inizio

ecco il link al sito

Energia Cosciente

Alex-Joule-Sal

Klicca sulla copertina

g

 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31