L’ostetrica sfida un metro di neve e va al lavoro col trattore

Ha sfidato la neve, alta oltre un metro, e il gelo e ha percorso i 12 km che la separavano dall’ ospedale dove lavora come ostetrica a bordo di un trattore, guidato dal marito: è la storia di Rosa Maiullari, raccontata sul sito web acquavivapartecipa.it.

02_09145206

L’ostetrica è di Santeramo in Colle e lavora nell’ospedale ‘Miulli’ di Acquaviva delle Fonti. La zona, come gran parte di tutta la Puglia, è sommersa da una insolita coltre di neve che ha isolato numerosi Comuni, rendendo impraticabili le strade.  Rosa, sfidando le temperature polari, non si è persa d’animo e si è fatta accompagnare dal marito, proprietario di un’azienda agricola a bordo di un trattore. «Le partorienti – ha detto la donna al marito – hanno bisogno di me». E così ha raggiunto l’ospedale.

Sulla pagina Facebook ‘Ostetriche Miulli’ le sue colleghe scrivono di lei, raccontando che è una donna piena di risorse, che è riuscita a vincere neve e ghiaccio.

L’ostetrica sfida un metro di neve e va al lavoro col trattoreultima modifica: 2017-01-09T17:07:50+01:00da ellenaellena73
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.