George Michael, dopo mesi dalla morte spunta il particolare sul compagno del cantante

indexA qualche mese di distanza dalla scomparsa emergono altri particolari sulla morte di George Michael. Fadi Fawaz, il suo compagno, ha cercato invano di svegliare il cantante per un’ora prima di effettuare una concitata chiamata al 999.  Come rivela il ‘Sun’, nella telefonata di 4 minuti e mezzo l’uomo ha detto che il suo compagno è “blu” e “freddo”, affermando che i tentativi di rianimarlo non stanno funzionando. E dopo ha aggiunto: “E’ George Michael, credo che sia morto. Non respira, è molto rigido”.  La polizia sta indagando sulle ultime ore del cantante, morto il giorno di Natale. Il parrucchiere delle celebrità, interrogato dalla polizia, ha detto di aver trascorso la vigilia con il suo compagno e di essersi addormentato poi nella sua macchina fino alla mattina seguente quando è tornato a casa del 53enne trovandolo morto.

George Michael, dopo mesi dalla morte spunta il particolare sul compagno del cantanteultima modifica: 2017-02-12T01:01:31+01:00da ellenaellena73
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.