Isola dei famosi, Bettarini a “Chi”: “Indagate su Malena e Simone…”

Lʼinviato speciale dellʼIsola racconta al settimanale alcuni retroscena del programma. E torna sul caso che lo ha visto coinvolto al Gf Vip per dire che…

2193520_bettarini1

L’Isola dei famosi si avvicina alla finale di mercoledì sera e il suo inviato speciale, Stefano Bettarini, svela a “Chi” qualche retroscena della trasmissione. Su Dayane Mello, la bella naufraga con la quale ha avuto un flirt dice che “per me prima del reality era il nulla, dopo il reality resta il nulla”. E poi sui finalisti: “Indagate su Malena e Simone Susinna. Lei sull’Isola ci ha provato in tutti modi, ma lui, a corto di cibo, ha fatto flop”.

Stefano ha ancora qualcosa da dire su Raz e Paola Barale. “Credo presto si rivedranno – dice -. Presto…”. Mentre con Dayane è davvero duro. “Dayane è una bella ragazza, ma non basta e questo deve capirlo. Comunque le auguro il meglio”.

Poi Stefano torna sull’episodio che lo ha visto coinvolto al Grande Fratello Vip puntando il dito contro Bobo Vieri, che in una trasmissione tv ha raccontato alcuni vezzi s. es. su. ali di alcune sue ex. “Io ho sbagliato, ma credevo di non essere ascoltato e non ero ospite consapevole di una gag. Bobo è un istintivo, ma questo non giustifica l’episodio – dice -. E se una delle donne di Vieri fosse stata l’ex compagna del conduttore o la moglie di un dirigente? Si rideva lo stesso? Non credo proprio. E poi chiudono il programma di Paola Perego per una lista copiata da Internet sulle donne dell’Est, piena di luoghi comuni che, comunque, non hanno ferito nessuno. Vieri, invece, ha ferito nell’intimo le donne con cui è stato e quelle che lo hanno ascoltato da casa. L’avessi fatto io, sarei stato messo di nuovo al rogo. Ma siamo in Italia».

Isola dei famosi, Bettarini a “Chi”: “Indagate su Malena e Simone…”ultima modifica: 2017-04-11T18:42:36+02:00da ellenaellena73
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.