Chirurgo opera per 28 ore consecutive poi crolla sul pavimento, lo scatto diventa virale

Distrutto dalla stanchezza un chirurgo cinese è stato fotografato mentre dorme in terra sinito dopo aver operato per 28 ore ininterrottamente. Luo Heng, specialista di un ospedale di Dingyuan, un’area della provincia orientale di Anhui, è diventato famoso in tutto il mondo dopo che una sua foto è finita sui social cinesi facendo in breve tempo il giro del web.

Exhausted Chinese surgeon sleeps on hospital floor – after working for 28 hours straight  (2)

Luo è diventato un eroe dopo che si è scoperto il motivo per cui è crollato, sfinito, in terra addormentato nell’ospedale in cui lavora. Il chirurgo avrebbe lavorato per 28 ore in modo continuativo: tutta la notte aveva eseguito una serie di operazioni urgenti seguite da altri tre interventi il giorno dopo, secondo quanto riporta il Mirror. “Anche se la temperatura a Dingyuan era inferiore a 13°, Luo, esausto, ha deciso di farsi un riposino sul pavimento”, riporta la didascalia del post che ha acceso un grande dibattito.

Moltissimi infatti hanno apprezzato l’operato del medico, lodandone le capacità e la resistenza, ma molti sono stati anche polemici dicendo che in questo modo si mette a rischio la salute dei pazienti e quella degli stessi medici.

Chirurgo opera per 28 ore consecutive poi crolla sul pavimento, lo scatto diventa viraleultima modifica: 2017-04-13T00:06:30+02:00da ellenaellena73
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.