LO SPECCHIO

Ci sono momenti, periodi della nostra vita in cui non ci riconosciamo più, o meglio, ci scopriamo diversi da come avevamo la certezza di essere. E questo ci stupisce, a volte addirittura ci sconvolge, perché ci si mette tanto per arrivare a capire chi siamo, cosa vogliamo, a costruire la nostra personalità, a guadagnare un equilibrio e poi un evento improvviso butta tutto all’aria.

Ci guardiamo allo specchio cercando i segni di questa trasformazione e ci chiediamo perché, senza tuttavia venirne a capo. Chi siamo veramente? Cosa ci ha cambiati? Cosa o chi ha fatto emergere l’altra parte di noi, quella che adesso ha preso il sopravvento? E perché proprio ora?

E’ sempre un incontro che scompiglia le carte della nostra vita, quello che non avevamo preventivato e che arriva quando meno ce l’aspettiamo. Forse perché avevamo abbassato le difese sentendoci sereni, sicuri, o forse perché avevamo accettato di non essere più sorpresi. Invece la vita ci dà una scossa e ci obbliga a rimetterci in gioco in modo differente, perché non é più il tempo di prima e non possiamo perdere questa occasione.

“E’ uno strano dolore. Morire di nostalgia per qualcosa che non vivrai mai” (A. Baricco)

E allora ci facciamo coraggio e accettiamo il cambiamento, cercando di farci i conti e di trarne il meglio per noi. 

Specchio a mano da toeletta oro dorato rocaille resina barocco - Virginia's  Cottage

LO SPECCHIOultima modifica: 2021-04-26T00:31:45+02:00da panteradicuori

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.