TI CONDANNO .

Geoff Jones Photographer - Simone Luker Model - mua Mary Li Makeup ...

 

 

 

 
Ti condanno … per la rotondità dei tuoi secondi, i gatti che circolano ogni notte che penso a te. Per la sabbia bianca che passa per polvere di fata, per sudore e irrequietezza.
Ti condanno per aver sbattuto le palpebre come se volessi ammiccare a me; metti lentamente la punta delle dita sulla mia fronte quando sogno, soffia sul mio collo quell’essenza che sgorga dentro di te.
Il desiderio dei tuoi baci è più tortura che privarli: solenne quando fa freddo, arrabbiato quando piove.
Ti condanno per la fretta, per la tua carnagione vanigliata, per le tue labbra arancioni. Ti condanno per avermi amato troppo, per aver trotterellato ogni sentiero della mia mente e aver lasciato ovunque la tua immagine perpetua. Ti condanno per esserti innamorato …

Tuttavia – strappato dalla mente, frenetico e sorridente, a seconda del tuo desiderio, incapace di ferirti, incapace di fare a meno della tua pelle-

Ti assolvo da ogni colpa …
per amarmi fino in fondo e nel modo esatto,
il ritmo preciso e il modo giusto
che ne ho bisogno.

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr