Inps, chi è il nuovo Presidente che sostituirà Tito Boeri

Chi è il nuovo Presidente Inps? Tanto tuonò che piovve. Anche sotto il cielo dell’Inps, Istituto Nazionale della Previdenza Sociale. Come noto, ente preposto al pagamento di varie forme pensionistiche e assistenziali. Il cui bilancio piange da un po’ di anni, malgrado riforme varie ed eventuali che hanno di volta in volta peggiorato la situazione dei lavoratori. I quali hanno visto sempre più allontanare l’approdo al fatidico e tanto agognato giorno del pensionamento. Oltre che ridurre l’assegno mensile.

Il tutto è iniziato con la Riforma Dini del 1995, che introduceva un principio innovatore. Ossia, l’introduzione della rivalutazione dei contributi con il metodo di calcolo contributivo a capitalizzazione simulata sulla crescita per la determinazione della pensione di vecchiaia. Sistema che permette un abbattimento degli importi delle pensioni con il conseguente aumento della stabilità finanziaria degli enti previdenziali gestiti con il sistema della gestione a ripartizione.

Orbene, l’Inps ha un nuovo Presidente: Pasquale Tridico. Che sostituisce così Tito Boeri, in contrasto con le previsioni e le politiche dell’attuale Governo Conte. Ritenendole insostenibili.

Certo, resta il fatto che questa nomina è alquanto curiosa. Visto che Pasquale Tridico ha avuto spesso parole pesanti nei confronti della Lega. Arrivando ad auspicare perfino un’alleanza del Movimento cinque stelle con il Pd piuttosto che coi “barbari” padani. Ma non finisce qui. Sono anche altre le esternazioni anti-Lega di Tridico.

CONTINUA A LEGGERE

Inps, chi è il nuovo Presidente che sostituirà Tito Boeriultima modifica: 2019-02-26T10:17:23+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).