Coronavirus, è allarme per truffa del tampone a domicilio: cosa sapere per non cascarci

Italia in pieno panico da Coronavirus Covid-19. Oltre alle poche zone interessate realmente dal virus, tutto il Paese si sta ponendo in auto-quarantena. Tra scuole che chiudono, eventi pubblici annullati, treni soppressi, assalto ai supermercati, Amuchina venduta a prezzi assurdi. E via discorrendo.

Inoltre, un altro dato inquietante è che in Iran il numero di morti in rapporto agli ammalati, in base ai dati ufficiali, è molto alto, attorno al 20 per cento. In Cina è al 3 per cento, negli altri Paesi fra l’1 e il 2 per cento. Ma anche qui bisogna capire lo status di salute in cui versavano queste persone.

Ed in questa fase di grande paura collettiva, confusione e omissione di dati reali, c’è chi ne approfitta pure per fare truffe. Approfittando del tampone a domicilio a cui occorre sottoporsi in taluni casi. Ecco in cosa consiste e come difendersi.

CONTINUA A LEGGERE

Coronavirus, è allarme per truffa del tampone a domicilio: cosa sapere per non cascarciultima modifica: 2020-02-26T14:08:16+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).