Italia rischia di essere sommersa da rifiuti: la Cina non li accetta più

rifiuti cina

Dal primo gennaio corrente anno, la Cina non accetterà più i rifiuti degli altri Paesi. Una scelta che parte in realtà dal 2017, anno in cui il paese del dragone ha deciso di rifiutare gradualmente l’importazione di 24 tipi di rifiuti solidi. Tra cui carta non differenziata, tessuti, plastica ed altri materiali.

Ora però è autosufficiente, dato che produce al suo interno 215 milioni di tonnellate di rifiuti solidi. Oltretutto, la Cina 3.0 ne fa anche una questione di immagine: non volendo più essere vista come la pattumiera del mondo. Additata poi com’era tra le principali responsabili dell’inquinamento globale.

Bene, ma ora cosa succede ai nostri rifiuti? Cosa rischiamo?

CONTINUA A LEGGERE

Italia rischia di essere sommersa da rifiuti: la Cina non li accetta piùultima modifica: 2021-01-09T09:46:41+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Related posts

Leave a Comment