Mappa del deposito nucleare rivelata: le zone più a rischio

fine-del-mondo-guerra-nucleare

Si chiama Cnapi, acronimo di Carta nazionale delle aree più idonee sulle 67 selezionate. In parole povere, una mappa del deposito nucleare.

In pratica, è la mappatura delle aree più idonee per ospitare deposito radioattivo. E in comune con l’altra ha i colori, seppur diversi:

  • verde smeraldo (punteggio più alto)
  • verde pisello (buono)
  • celeste (isole)
  • giallo (zone possibili ma meno adeguate)

Quindi, diciamo che il giallo raffigura sempre un’area più fortunata, giacché se nel caso del Covid-19 è il colore assegnato ad una regione con meno restrizioni, nel caso del nucleare è un’area meno idonea di altre ad ospitare i depositi radioattivi.

Vediamo dunque quali sono le zone d’Italia più a rischio di ospitare rifiuti radioattivi.

CONTINUA A LEGGERE

Mappa del deposito nucleare rivelata: le zone più a rischioultima modifica: 2021-01-11T10:34:55+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Related posts

Leave a Comment