La fretta dei giovani di vaccinarsi: responsabili o assuefatti?

vaccini-under-30

“Zitti e buoni” è il titolo del brano col quale i Maneskin hanno vinto Sanremo prima e l’Eurovision contest poi. A quasi trent’anni dall’ultima volta per un italiano, quando a vincerlo fu Toto Cutugno con Insieme.

Brano dedicato alla nascente Unione europea, carico di speranze poi tradite da come quest’ultima si è poi realmente rivelata.

Zitti e buoni si presta bene, non tanto per il testo che parla proprio di voglia di ribellarsi e di essere orgogliosi della propria diversità rispetto alle masse, anche come colonna sonora di quanto stanno facendo gli Under 30 rispetto ai vaccini.

CONTINUA A LEGGERE

La fretta dei giovani di vaccinarsi: responsabili o assuefatti?ultima modifica: 2021-05-31T09:27:52+02:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Related posts