Dramma anziani: nelle Rsa negato accesso ai familiari non vaccinati

quota 100

Ciao Luca non sono vaccinata, nessuno nella mia famiglia lo è, i motivi li sappiamo, ripetuti all’infinito urlati, inascoltati, osteggiati. Ci hanno tolto ogni libertà, ma quella di non poter vedere mia madre in RSA di non poterla aiutare, consolare baciare perchè non sono vaccinata, questo è disumano, questo è nazista. Lede non solo il mio diritto ma anche il suo, e anche il dovere che ogni figlio ha nei confronti del genitore che ama. Riesco solo a piangere e lei con me.

Questa mail molto commovente mi è stata inviata da una lettrice assidua del blog, che ringrazio ancora e saluto con un forte abbraccio.

Dunque, tra le tante cose negate a chi ha deciso di non vaccinarsi, troviamo anche un saluto ai propri cari. Il quale quando essi arrivano ad una età avanzata, si teme sempre sia l’ultimo. E sappiamo quanto la vicinanza di un* figli* o di un* nipote valga tanto quanto, o forse più, dell’assunzione dei farmaci.

Ma vediamo cosa dice il decreto e come funziona il complesso mondo delle RSA.

CONTINUA A LEGGERE

Dramma anziani: nelle Rsa negato accesso ai familiari non vaccinatiultima modifica: 2022-02-19T16:33:01+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Related posts

One thought on “Dramma anziani: nelle Rsa negato accesso ai familiari non vaccinati

  1. Anonimo

    è giusto che sia così, vaccinati come le altre persone normali

Comments are closed.