GHISLE “Spanish Girl” MOZE – DTN Favole di Thomas Libero Gloria ” Quando viene sera” Il nuovo lavoro discografico di Francesco Mussoni Intervista a Marco Russo E.L.F.O. ” GRAFITE” IL NUOVO SINGOLO GREY RELIGION “Non mi fermo” Intervista a Davide Pagnini LATLANTIDE PRESENTA THE BONEBREAKERS IN “PARTY TIME” Luca Bonacchi ” Meglio tardi che mai” Intervista a Marcello Romeo Saverio Grandi ” Mi piace” Nicola Boni Renato Franchi ” Penne e Calamai” DANIELE ZANI Un Mondo IL RITORNO DI MIRCO PORRA’ “RICORDO ANCORA TUTTO”: L’ESORDIO DE IL VENTO CONTRO MORGANA Un altro Universo ANDREA DESSÌ feat. SHERRITA DURAN “Rise” Un filo sottile di Gianluca Naldi CHIARA BINCOLETTO Meglio di te Grey Religion ” Prende forma” Nick Venieri ” Deep Water” Letizia Tassi & Dario Bruschi ‘ISABEL. MERAVIGLIA E DRAMMA’ di Paola Micoli Dall’incanto celeste di misteriose presenze all’inferno di intime possessioni… Micol Carli ” Ed era così” SOFIA MEHIEL “Respect in Any Body” BORN THIS WAY: IL RITORNO ALL’ESSENZA NEL NUOVO SINGOLO DI ELVIS NICK Valentina Livi, il nuovo singolo Diletta Leotta; Il nuovo singolo dei Taglia42 Disaster: L’intervista NEARCO “Tutto bene tutto male” Frammenti: Il nuovo singolo IL CANTAUTORE VINCENZO GRECO DEDICA IL RICAVATO DEL SUO NUOVO PROGETTO DISCOGRAFICO AD AMNESTY INTERNATIONAL Il Tempo, l’atteso singolo di Vittorio Pengue KARLHEINZ “Yokil” K-DUE “Patti” ARRIVA ‘STATE OF MIND’, LA NUOVA GRANDE OPERA DI RIO. Un album che nasce dall’amore puro L’ultima notte di Adriano Barbieri ARRIVA RECIDIVO, IL RAPPER ‘GENTILE’ ADRIANO CASSARÀ A febbraio è arrivato ‘Settembre’ SIXTEEN Ipocondria EP La Eventi & Management fa il pieno di premi al memorial Battisti TONY CERRONE Il 15 d’agosto Privi “l’intervista” L’ALBUM D’ESORDIO DI SARAH Gabriella Attardo “Fuffinanna” Paolo Mansanti ” Il sogno del bambino” STEFANO VIRGA dal 13 Dicembre in Radiodate PAOLO MANSANTI “Il sogno del bambino” Marck Ilary, il nuovo singolo ELENA DI NARDO “Nell’occhio del ciclone” ‘Le Note Di Quella Canzone’ di Paul Pedana dona all’Italia un’eccellente dedica d’amore Il nuovo singolo di Roberto Pezzini Vittorio Pengue ” In un attimo” DYLAN JAY Protetto: A SORPRESA PLATINO PER “SENTO SOLO IL VENTO” DI EMANUELE PICOZZI. LO MARTILL feat MR PAPI RAMOS “Negro” INTERVISTA A LABRI Intervista al Bluesman Fabio Salvi “Se non ami” il nuovo singolo di Massimo Ferrari Netri e i Laredo Victus amor¿ , il nuovo lavoro di Boskovic ENRICO LISEI “Leggero” FABIO D’AMATO “Essential songs 2” Intervista a Ilaria Carpo Monikà finalista a Sanremo Rock & Trend “PAGLIACCIO DI GHIACCIO”: IL NUOVO ALBUM DI UNA “RESTAURATRICE DI EMOZIONI”…. TRA LE VERTIGINI DEL MARE…. Fuori il nuovo video di Gipsy LA FAMOSA “DORMI AMORE” RIVISITATA da I DUO MUSIKE’ Premio Mondiale ai Global Music Awards per la Cantautrice Italiana Giovanna Nannoni I JOLLY ROX IN “DREAMERS’ PARADISE” SHAIRAN: LA VOCE DI CHI METTE A TACERE TUTTI QUANTI!!!!! MAURIZIO PIROVANO “Passo dopo passo” MARIA MARINO “Maledetta Benedetta” MANUX “Come in fotografia” DANILO DI FLORIO CI INFORMA DELLA SUA TEORIA DEL DISTACCO Manux Il nuovo disco di Marco Carena LO MARTILL CI TRASPORTA CON “LET’S GROOVE”!!!! IL SOLE DI FLORINA!!!! TIZIANO BAK BACARANI CON “ASSENZIO BLUES” A NATALE CON…FRANCIS SALINA!!!! IL GRANDE SUCCESSO DI MARY MARY!!! RITORNA ALESSIA RAMUSINO CON YALLAH!!! CHATURANGA Il nuovo album di Giordano Cestari LEXX PRESENTA IL NUOVO SINGOLO “SAREMMO STATI BENE” (SPARO PAROLE RECORDS – 2018). MAURIZIO MANZONI CI REGALA “AMALA” INTERVISTA A TIZIANO BAK BACARANI!!! MAURIZIO MANZONI: L’ INTERVISTA I CAMELIA IN VERSIONE TRAP !!!! Natale Plebani “Poplife” GEDRIZZ E MARYBLUE VERSIONE REMIX!!!! FRANCIS SALINA: IL POTERE DELLA MUSICA QUANDO “BASTA UN CLICK”….. RITORNA IN RADIO ALEXEEVNA !!!! Maio, il nuovo disco “L’amore in tempo di crisi” BERT ESORDISCE CON “NEI TUOI OCCHI”
copertina-singolo_light

Intervista a Davide Pagnini

About

• – Buongiorno Davide, presentati ai nostri lettori

Mi chiamo Davide Pagnini e da tutta la vita condivido il mio tempo e la mia energia con la musica. Ho iniziato all’età di 8 anni con lo studio del pianoforte poi, a 10 anni, sono entrato nella classe di sentivo il bisogno di creare qualcosa di mio, di scrivere testi, parole, musica, inventare sonorità e comunicare le mie sensazioni con un linguaggio autentico. Così ho intrapreso la strada del cantautorato, dando libero sfogo alla mia creatività. Le prime canzoni mi hanno fatto incontrare Francesco Gazzè, noto autore e fratello di Max, che mi ha preso sotto la sua ala e mi ha istruito e consigliato per tutti i primi anni del mio percorso. Con lui ho imparato tante sfumature capaci di rendere la mia scrittura più matura e profonda.

Nel 2011 ho incontrato Raffaele Montanari, produttore a capo della casa discografica PMS Studio, con il quale ho avuto l’occasione di firmare il mio primo contratto discografico.
Da quel momento la musica è diventata un vero e proprio lavoro.
I primi risultati sono arrivati fin da subito e le nuove esperienze mi hanno fatto maturare come artista e come scrittore. Dopo “Schizzi”, il mio primo album, è stata la volta di un secondo disco, del quale vado molto fiero: “Maschere” .

Ha segnato una notevole svolta nella mia carriera e nella diffusione della mia musica ad un pubblico più ampio. Grazie a quelle canzoni ho potuto sperimentare nuovi approcci stilistici, nuove formule, nuovi sound, nuovi metodi di espressione linguistica, ed è stato un grande laboratorio che mi ha indirizzato su una strada ben delineata. Ed eccomi qui con un nuovo album di inediti pronto ad uscire alla fine di quest’anno. Come anticipazione del progetto sono già stati pubblicati 6 singoli, tutti accompagnati da videoclip, e i risultati sono andati oltre le aspettative. In cuor mio ho sempre considerato questo nuovo album un grande risultato artistico e una soddisfazione personale enorme. Spero che tutto il vissuto e l’emozione che ho riversato in questi brani possa arrivare alla gente che mi ascolta.

La mia musica si basa sull’espressione dell’emotività in varie forme, in vari ambiti della vita, osservata da diversi punti di vista, ed è incredibile constatare che tante persone hanno il desiderio di calarsi nei miei panni e far diventare proprio il mio sguardo. Credo che la musica sia proprio questo, una fusione inconsapevole di energie che per motivi sconosciuti legano le persone in modo profondo e vero.

• – La tua canzone è un vero e proprio inno al coraggio, vuoi raccontarci come nasce il brano?

Rivoluzione Artistica nasce da una domanda e da un’idea, una sorta di ipotesi che mi gira in testa da qualche anno e che ribalta il modo di vedere l’arte e la natura dell’essere umano in quanto creatura libera. Viviamo nell’epoca dei social media, delle grandi multinazionali che governano i gusti e i mercati, delle mode, dei prototipi, degli schemi, dei modelli a cui uniformarmi. Osservando questo panorama mi domando: che cos’è un artista?

Io credo che sia qualcuno capace di esprimere novità, autenticità e originalità, utilizzando la fusione di caratteristiche note a tutti per dare al mondo qualcosa che non si era mai visto. Non parlo solo di musicisti, pittori, scrittori, ballerini ecc. Parlo di ogni essere umano.
Perché se ogni essere umano avesse abbastanza autostima e coraggio da potersi liberare di ogni maschera e donare al mondo quello che è con totale sincerità, diventerebbe certamente un qualcosa di unico e irripetibile. Ogni uomo che esprime se stesso può essere considerato un artista. Per me questa sarebbe la più grande rivoluzione artistica da mettere in atto. Una rivoluzione che potrebbe darci modo di essere gli artisti e, nello stesso tempo, le opere d’arte.

• -Qual è l’artista a cui ti ispiri maggiormente?

Mi piace spaziare e ascoltare tanti artisti e generi differenti. Credo che la musica e la creazione in generale nascano dagli influssi, dalle influenze, dalle contaminazioni e dalle diversità che si mischiano. E’ per questo che non ho un unico artista di riferimento. Al momento sto apprezzando particolarmente i lavori di SYML, Damien Rice, Niccolò Fabi, Jared Leto, Caparezza, Sigur Ros, Novo Amor e altri artisti che si muovono in un genere ambient e delicato, sviluppando un cantautorato elegante, poco invadente e molto profondo.

• – Opinione sui talent?

I talent, a mio parere, vanno ben distinti dalla musica. I talent sono degli show, degli spettacoli televisivi che utilizzano la musica come pretesto per mettere in piedi qualcosa di potente e d’impatto scenico. Fatta questa distinzione, credo che i talent siano una grande occasione per affacciarsi ad un vasto pubblico, per mostrare il proprio progetto e testarne l’efficacia. Il talent è una grande vetrina, ma va affrontata con lo spirito giusto, con consapevolezza, nel momento giusto della propria crescita artistica. E, sicuramente, non va visto come un punto di arrivo o un obiettivo ultimo, ma come un’eventuale partenza per intraprendere qualcosa al di fuori della tv, possibilmente sui palchi e dentro gli studi di registrazione.

• – Progetti futuri?

Il nuovo disco, prima di tutto. Dopo i 6 singoli di anticipazione è giunto il momento di concretizzare l’intero progetto. Alla fine di quest’anno sarà pronto per essere condiviso con tutti. E’ l’album di cui vado più fiero e non vedo l’ora di farlo ascoltare. Se nei progetti posso inserire la speranza, spero di poter presentare questo nuovo disco come ho sempre fatto, cioè sui palchi di fronte alla gente, nei locali, nei teatri e nelle piazze.

• – I tuoi contatti?

Su Facebook si può trovare la mia pagina: davidepagniniofficial. Su Instagram: davide_pagnini. Su YouTube ho un mio canale personale: Davide Pagnini, sul quale carico video della mia vita dietro le quinte, dei miei viaggi e di qualche live, mentre i videoclip ufficiali vengono pubblicati dal canale della mia casa discografica: PMS Studio. In ogni modo basta digitare il mio nome sulla ricerca e si potrà trovare tutto.

Grazie, ci vediamo in giro

Grazie a te e buona musica

Intervista a Davide Pagniniultima modifica: 2021-05-13T11:25:31+02:00da musicomio

Lascia un commento