SLEEP PARALYSIS | short film di Roberto Bontà Polito

SLEEP PARALYSISsleep paralysis

 

SLEEP PARALYSIS.

Arte della Regia. L’ultimo short di Roberto Bontà Polito in anteprima cinematografica al Modernissimo di Napoli il 5 dicembre.

Ovviamente un qualcosa di inquietante.  Non aspettatevi altro. Il suo genere preferito è  la suspence, il thrilling, l’orrifico mai splatter ma quello che resta sotto pelle a vibrare mentre ti domandi cosa può ancora accadere. Dopo il lungometraggio “La Janara”, e il corto “Lei” uno Short Film trhiller-horror ambientato in una Napoli misteriosa ed esoterica, vincitore di diversi premi internazionali, Roberto Bontà Polito realizza uno short incentrato su un episodio di paralisi notturna o ipnogogica accaduto realmente, raccontato da una amica.

Un disturbo del sonno associato ad allucinazioni, visioni spaventose che durano anche minuti,  durante i quali il corpo è paralizzato in un incubo tangibile. SLEEP PARALYSIS è la testimonianza della condizione del risveglio anticipato in fase Rem in cui assistiamo ai sogni senza poterci muovere, e in questo frangente tutto può accadere. In passato si credeva che a causarlo fossero demoni, streghe e fantasmi. E forse è questa la suggestione che cerca il filmaker, anche se la vocazione resta quella del metacinema, uno stato di orrore puro per raccontare l’emozione della paura, amplificata da un ottimo sound design.

SLEEP PARALYSIS è Produzione Babel Studios e Marcello Tarantino. Regiona Campania Film Commission. Con Noemi Gherrero, Nunzia Campanile, Anna de Nitto.

Buona visione AINT opening

SLEEP PARALYSIS | short film di Roberto Bontà Politoultima modifica: 2019-12-03T12:27:17+01:00da Dizzly
Share on TwitterShare via email

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.