Strage a Istanbul, Rita aveva predetto la sua morte: “Seguirò la mamma”

rita-chami_04103941Rita Chami è una delle vittime dell’attentato di Capodanno a Istanbul. Libanese, è morta nel night club insieme al fidanzato. La sorella racconta le sue ultime drammatiche parole, che suonano adesso come profetiche. “Speriamo che ci divertiremo, la peggiore delle ipotesi è che morirò in uno scoppio e seguirò mamma”, avrebbe detto la Chami prima di partire per la Turchia.
Alcuni media avevano parlato anche di un post, di cui però ora non ci sono più tracce. Chami aveva perso la madre, malata di crancro, da pochi mesi ed è morta tra le braccia del suo fidanzato Elias Wardini nell’assalto alla discoteca Reina. L’uomo, pur avendo la possibilità di fuggire, sarebbe tornato indietro dalla sua fidanzata facendole scudo con il suo corpo.

Strage a Istanbul, Rita aveva predetto la sua morte: “Seguirò la mamma”ultima modifica: 2017-01-04T15:32:24+01:00da cristina_a2016

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.