Benvenuti!

Ape bianca ronzi, ebbra di miele, nella mia anima e ti torci in lente spirali di fumo..

 

OMAGGIO A LANDO FIORINI


Roma nun fa la stupida stasera

 

CHARLIE CHAPLIN

Ti criticheranno sempre,
parleranno male di te
e sarà difficile che
incontri qualcuno
al quale tu possa andare
bene come sei.

Quindi vivi come credi,
fai quello che ti dice il cuore
la vita è come un'opera di teatro
che non ha prove iniziali.

Canta, ridi, balla, ama
e vivi intensamente ogni
momento della tua vita
prima che cali il sipario
e l'opera finisca senza applausi

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 84
 

CHE TEMPO FA.. QUI!

 

NO!

No violence..

 

UN BLOG PARTICOLARE

MARIA LUISA SPAZIANI


A sipario abbassato

 

Messaggi di Novembre 2017

Felicità raggiunta

Post n°1564 pubblicato il 29 Novembre 2017 da Vince198

 

 

Felicità raggiunta, si cammina
per te su fil di lama.

Agli occhi sei barlume che vacilla,
al piede, teso ghiaccio che s'incrina;
e dunque non ti tocchi chi più t'ama.

Se giungi sulle anime invase
di tristezza e le schiarì, il tuo mattino
è dolce e turbatore come i nidi delle cimase
.
Ma nulla paga il pianto del bambino
a cui fugge il pallone tra le case.


..


Ogni tanto vado a rileggere poesie di Eugenio Montale, poeta di grande levatura capace di toccare temi che spesso glissiamo o ignoriamo (consapevolmente).
Così mi ritrovo a fare riflessioni, ora che la mia vita volge al “freddo inverno”, che ho trascurato - nella gran parte - in tempi in cui prati rigogliosi e sole splendente avrebbero dovuto darmi un segno più consistente della caducità della vita stessa e di quello che spesso lasciamo da parte, per correre smodatamente appresso all’effimero.
La felicità - tema di questi versi - è come una armoniosa condizione dello spirito, una gioia di grande purezza interiore, un punto di perfetto equilibrio di infinite vie, di sensazioni di piacere che riusciamo a raggiungere e che appagano la nostra anima profondamente.
Fin qui niente di nuovo.
Tuttavia, una volta raggiunta, non bisogna cadere nell'errore di pensare di possedere la felicità in via definitiva.
Non è così.
Per mantenerla occorre lottare ogni giorno anche in condizioni non favorevoli: aspirare alla felicità, in fin dei conti è, per l’essere umano, più facile che mantenerla.
La chiosa di questa splendida poesia, nella sua fine metafora, mi riporta alle lacrime - copiose - dei miei anni più verdi (quelli ad una cifra per intenderci), fra cadute inaspettate, sbucciature di ginocchia, voli dalla bici, palloncini portati via dal vento vanamente inseguiti per campi e zone impervie.
E mia madre a consolarmi asciugandomi le lacrime e curando mie piccole ferite..
Eppure, come allora, sebbene non nel fisico quanto nell’anima, di dolorose “sbucciature” ne ho prese anche in tempi recenti.
Segno che, senza per questo voler strafare, la felicità ci ricorda che la via per mantenerla non è cosa semplice, anche quando si ha dalla propria parte sufficiente esperienza.
E’ bene non ricadere in quella quotidianità che sembra voler spegnere la sete di conoscenza e di completezza interiore, cosa che è nel dna umano.
Insomma mai cedere, darsi per vinti: questa è la vera molla che rende la vita gioiosa anche quando meno ce lo aspettiamo.




fiordaliso



 

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: Vince198
Data di creazione: 21/07/2006
 

JESHUA

Jeshua
A. Carracci

 

MUGHETTI

mughetti

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

valerio.sampieriVince198missely_2010nina.monamourmolto.personalesolosorrisolucre611cile54sacrocuore.cadonegheVolo_di_porporaormesullasabbia.adabrocchipacandrea0lascrivana
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

A ROS, CON AFFETTO..

"Ciao Vince carissimo! Attraverso i tuoi scritti e i tuoi pensieri si evince il tipo di persona che sei! Oltre che intelligente ed istruito, hai una personalità forte e determina. Ma sei anche gentile e discreto e sai stare al posto tuo. Esprimi le tue idee senza sopraffare gli altri argomentandole egregiamente. Mai mi sognerei di dire che sei un litigioso, infatti ho solo detto, ma amabilmente, "che belli i battibecchi di Th con Vince!". Sono stata chiara?:-)) Concordo sul tuo pensiero riguardo la parità dei diritti fra uomo e donna. E' risaputo, ad esempio, che in numero delle docenti nelle scuole medie e nelle superiori supera abbondantemente quello dei colleghi maschietti. Però, guarda caso, quando s arriva ai vertici della dirigenza, ci accorgiamo che le donne occupano mediamente il 20% di tali posti. La donna, per occupare un posto di prestigio, DEVE dimostrare di essere + brava del collega maschio. I telegiornali Rai,(e non solo) fino a una quindicina di anni fa, erano una prerogativa maschile. Poi, qualche "vertice", maschile ovviamente, ha pensato che anche una donna, poteva ricoprire tale incarico. E così è iniziata l'era de La Sorella, la Gruber e via dicendo. Mi unisco al tuo augurio, auspicando x la donna il raggiungimento pieno e paritario di tutti i diritti, indipendentemente dal suo aspetto esteriore. Ricambio un grande abbraccio x te, estensibile alla padrona Th, che ancora vaga x la sua casa, cercando di capire se dorme, o se è già desta! Ahahahahha( Scherzo Th, un bacione!)Ciaooo a tutti, Ros.. (Inviato da Ros il 20/05/08 @ 00:24 via WEB sul blog "gemme")"..


Grazie Ros, sono lusingato! Tanto ti dovevo per la tua genuina.. sincerità!
Vince
 

CIAO VIGOR..

Vigor Bovolenta
.. non ti dimenticheremo!

 

CIAO SIC..

Simoncelli
La tua vera vita non è finita, no!
Inizia proprio ora..