Creato da carmen46c il 27/06/2007

CARMEN AULETTA

I ricordi, certi ricordi, sono come tatuaggi, non vanno più via, sono parte della tua anima, della tua vita.

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

annarusso.87fosco6wanda.didarimario1985rmvercingetorige25305my_way70santiago.gamboasilenzioso.cuorekiwaiste.ale_2009carmen46clubopopantaleoefrancalumil_0tobias_shuffle
 

ULTIMI COMMENTI

Anatroccolo? Si...
Inviato da: carmen46c
il 13/03/2016 alle 07:25
 
Socrate52....non riesco a modificare il post e nemmeno a...
Inviato da: carmen46c
il 13/03/2016 alle 07:04
 
Eh si....hai centrato il punto! C' qualcosa che bolle...
Inviato da: carmen46c
il 12/03/2016 alle 13:32
 
Carissima Carmen ! Dire che sono contento per te ...
Inviato da: socrate52
il 12/03/2016 alle 13:17
 
BUON ANNO....c' la speranza che sia un po'...
Inviato da: fosco6
il 31/12/2013 alle 11:27
 
 
 

 

« MI E' CADUTO TUTTO DAL CIELORICHIAMO D'AMORE »

CORTECCIA

Post n°233 pubblicato il 28 Febbraio 2013 da carmen46c
 

CORTECCIA

 

Di un uomo ho letto il grido disperato

che più non mostra la sua faccia dura.

Cosi atterrito mai  lui era stato,

compare nei suoi occhi la paura.

 

Parole dice colme di dolore

rivolte alla compagna senza vita

poiché  profondo squarcio nel suo cuore

 gli  reca la crudele dipartita.

 

Il burbero  gigante ora è un bambino,

solo, atterrito e privo di corteccia.

Inerte ha la sua amata a se vicino,

oggi l’ha colta la mortale freccia.

Carmen Auletta 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog