Community
 
punk.angel
   
 
Creato da punk.angel il 21/11/2004

* FoLLiA FiAbEsCA *

Fiabe borchiate di follia.. Cenerella e la sua fantasia...

THE BIG BANG THEORY

 
Citazioni nei Blog Amici: 48
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

punk.angelcondelloantonino57beppetokienrico505tempestadamore_1967anima_fravaniloquioSol0.Marc0gryllo73Epsilon_RevengealphabethaaDe_Blasi.Amusica_x_tepsicologiaforensemyeyes_delight
 

IL MIO BLOG È STATO RECENSITO

la recensione del mio blog.

penso ke ogni volta ke la rileggerò, mi commuoverò.
è qualcosa di meraviglioso sentirsi apprezzati così.
davvero mille grazie freddyadu (L)

 

 

 

 

LA PINA E DIEGO

 

LILY ALLEN

 

SUBSONICA

 

METRIC

 

PORNO RIVISTE

 

 

« why not?eh ma uffi :( »

svuotare la scatola del passato e ricominciare da capo, riempiendola di nuovo

Post n°1487 pubblicato il 31 Maggio 2011 da punk.angel
 

queste giornate prese di petto..

queste giornate di prendi, fai, vai

ritira documenti, richiedine altri, paga il commercialista, guide su guide, compila pratiche infinite....

è tutto così ritmato e dinamico ke a volte mi guardo intorno e mi sembra di vivere la vita di qualcun' altro.

io non sono mica abituata a tutto questo da fare, non sono nemmeno abituata alla persona ke sto diventando, ke si sta pian piano formando dentro di me.

mi prenderete per pazza, ma io non sono mai stata come voi. lo so ke avere cose da pagare, firmare carte, muoversi, fare e disfare è cosa di tutti i giorni per una qualsiasi persona, ma per me, credetemi, è una cosa fuori dal normale! per come sono fatta io, o meglio, per come lo sono sempre stata! cioè io ho sempre avuto una confusione in testa ke frenava tutto le mie azioni. non ho mai avuto le idee chiare su niente, vivevo giusto alla giornata, ke ci può stare, ma lo facevo per uno scopo ben preciso: non preoccuparmi del domani. io mi vergognavo anche di andare a prendere il pane! ho sempre camminato a testa bassa guardandomi soltanto i piedi, infatti ero sempre col culo per terra o contro un palo. mi tenevo ben lontana dalla vita reale sfiorandola in punta di piedi ma sempre ai margini. le volte ke mi trovavo in mezzo alla gente vera ero sotto effetto alcolico e tutte le mie percezioni restavano alterate. false. mi sono creata così tanta finzione attorno a me, ke mi viene voglia di " vomitarla " fuori tutta all' improvviso.

ora ke mi son conquistata il mio angolo di realtà e riesco a pormi degli obiettivi portandoli a termine, mi chiedo come cazzo vivevo prima? era davvero così bello restare sempre all' infuori di tutto? rimandare la vita ke dovevo vivere per paura di affrontarla, era vivere? non penso proprio. mi son raccontata un sacco di favolette resistendo un sacco di tempo. ora sono una donna ke fa fronte alla vita reale, affronta persone vere, conversazioni vere, pensieri veri e fa quello ke fate tutti voi altri. sto scalando una vetta lasciandomi dietro i precipizi del passato. ogni tanto strabuzzo gli occhi, scuoto la testa pensando: " ma sono veramente io questa? " prendo coscienza di me stessa e " me ne rallegro " ( cit. )

ciao ciao :)

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/ErY/trackback.php?msg=10271905

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
sham.rock
sham.rock il 06/06/11 alle 06:29 via WEB
Ho letto la tua risposta al mio commento di qualche post fa. Grazie per il chiarimento e per la risposta, sei stata gentile! Continuo con il mio sostegno, rispetto pero' ogni opinione e scelta! :) Baci
 
 
punk.angel
punk.angel il 06/06/11 alle 12:00 via WEB
:)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ALBOROSIE

 

BAUSTELLE

 

 

 

 

(L)

 

 

BASILICATA COAST TO COAST

 

 

 

 

"È UN'IPOTESI MOLTO CIRCA ALL'INQUASI"

 

INFINITE PLAYLIST

 

SANTA MARADONA

 

:)

 

PRISON BREAK