Creato da FILODIVENTO il 17/03/2012

FILO DI VENTO

GUERRIERO DEL SOLE

 

Amicizia e Comunità

Post n°74 pubblicato il 18 Marzo 2015 da FILODIVENTO
 

 

 

 

 

 

Ogni giorno se ne sentono di tutti i colori tramite telegiornali,

radio, giornali, ma la cosa bella sapete qual è?

E' che fa parte della vita reale quella che viviamo tutti i giorni

e resto sempre più sbigottito ogni volta che mi fermo ad ascoltare qualcuno...

Ognuno ha la libertà di azione e di pensiero,

ma ci sono dei limiti che ormai sono stati abbattuti

e che rendono tutto più sconcertante.

Come ho detto altre volte la libertà è sacra,

ma sempre nel rispetto degli altri...già il rispetto...

parola usata in modo errato senza conoscerne pienamente il significato.

E non è l'unica parola...anche amicizia e amore

fanno parte di quei vocaboli travisati dalle persone,

che con presunzione li usano senza pensarci su.

Non sto qui di certo a voler fare il moralista o il perbenista,

anche perché chi è che in realtà non ha mai sbagliato?

E poi ognuno è libero di esprimere il proprio pensiero..

. Già, i consigli sono ben accetti, non li rifiuto mai,

ma io detesto la presunzione con cui

la maggior parte delle persone si erge a

"filosofi della vita moderna",

"conoscitori del mondo",

ma che in realtà sanno ben poco di come si campa.

Io non ho la presunzione né di dire,

né di pensare di sapere cos'è la vita e come va il mondo,

ho creato un mio pensiero, delle mie idee,

ma al massimo le espongo, non le impongo.

Riguardo l'amore voglio dire che ci si può sbagliare,

a volte ci si innamora della figura che quella persona

crea nel tuo cuore,

ma che si resta delusi quando la si conosce meglio..

.a volte il nostro cuore proietta l'amore

in un modo così illusorio e così apparentemente reale

che si vive un qualcosa che non esiste.

Spesso non si tratta di ricerca di affetto,

anche quando manca da tempo,

né di avere i sentimenti "facili"

come diverse persone mi hanno diagnosticato,

ma semplicemente di un sentimento mai assopito

che non aspettava altro che riemergere,

salvo poi affogare per una questione di incomprensioni

o di tempo, che cambia le persone...

L'amicizia, altro argomento tanto importante

quanto delicato, è un sentimento spesso confuso da tanti

o che nella teoria è conosciuto,

ma quando si passa alla pratica è difficile da applicare.

Chi è un amico? E' una persona che non se ne approfitta di te,

che ti sta vicino nei momenti tristi e nei momenti felici,

che ti ascolta quando ne hai bisogno e che ti parla

quando sa che è il momento di farlo,

per provare a darti un consiglio,

per cercare una soluzione insieme...

un amico è colui che ti rimprovera se sbagli,

ma che comunque non ti abbandona...è colui che,

anche se sa che sta sbagliando e sta facendo un grave errore,

fa di tutto per non trascinarti nella sua stessa situazione...

ti chiede aiuto quando ne ha bisogno perché sa

che su di te può contare e che ci sei in ogni momento.

Questa è più o meno la mia idea di amicizia..

.però l'idea è solo un pensiero astratto,

bisogna anche metterla in pratica

e io nei miei limiti cerco di farlo.

Amore e amicizia, secondo me,

sono due dei pilastri fondamentali delle nostre vite

e io non ci rinuncio, anche quando sto soffrendo...

si può attraversare un brutto periodo

dove magari uno vuole restare un po' da solo,

ma non durerà mai tanto per me,

perché non c'è motivo migliore

per andare avanti...la solitudine per quanto

possa fare rifletterti,

prima o poi inizia a consumarti e quest'idea,

se permettere, non mi piace assolutamente.

Detto questo, ci tengo a precisare che questi

sono pensieri personali e c'è chi può condividerli

e chi no e non mi piace quando la gente ha quell'aria

di chi ha vissuto tutta una vita e crede di poter criticare..

.odio quelle frasi tipo: "Tu non puoi capire"

perché denotano un certo atteggiamento di superiorità

nei miei confronti. Non mi ritengo una persona stupida

e per quanto non possa aver avuto le vostre esperienze,

non sta a voi giudicare se ho la capacità di capire oppure no.

Ognuno vive le proprie esperienze,

ha le proprie delusioni, ma non bastano per farti

comprendere tutto della vita.

Ci sono persone,entrate nella storia,

che hanno affermato di aver vissuto 80 o 90 anni

ed aver cominciato a comprendere solo in quel momento

 cosa significasse vivere...un po' di umiltà

non guasterebbe in questa vita dove nessuno si pone più dei limiti..

UMILTA'-RISPETTO-EDUCAZIONE=COMUNITA'

 

 

 

 

 

 

 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: FILODIVENTO
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 103
Prov: RM
 

ULTIMI COMMENTI

grazie..a + tardi
Inviato da: allegra.gioia
il 16/03/2015 alle 19:51
 
lo sarai sempre.
Inviato da: FILODIVENTO
il 16/03/2015 alle 19:11
 
oilà mistero in rosso che piacere
Inviato da: FILODIVENTO
il 16/03/2015 alle 19:11
 
Capitano!presente!
Inviato da: FILODIVENTO
il 16/03/2015 alle 19:10
 
hehehe ricambio
Inviato da: FILODIVENTO
il 16/03/2015 alle 19:10