Community
 
gole_tagliate
   
 
Un blog creato da gole_tagliate il 19/03/2007

UN POLLO SALVATO

UN POLLO SALVATO PER AMICO. I POLLI SONO NOSTRI AMICI. OGNI VOLTA CHE MANGI POLLO, RICORDATELO: CHE RAZZA DI UOMO SEI A PRENDERTELA CON UN POLLO CHE E' INDIFESO ANCHE PIU' DI UN BIMBO?

 
 
 
 
 
 

FOCHE E PULCINI...

FOCHE E PULCINI

immagine  immagine

ENTRAMBI INNOCENTI... ENTRAMBI DA SALVARE...  PER I PRIMI POSSIAMO SOLO PROTESTARE, PER I SECONDI POSSIAMO FARE MOLTO, MOLTO DI PIU'... AD INIZIARE DALLO SMETTERE DI COMPRARE LE LORO CARNI E LE LORO UOVA...

 
 
 
 
 
 
 

UN POLLO PER AMICO

ECCO IL BOOK FOTOGRAFICO della mia POLLA D'AFFEZIONE CATERINA!!!

 

..  Povera la mia cucciola, che tenerezza quest'oggi...

Questa mattina volevo bagnare le penne alla mia Caterina con lo spruzzino verde che avevo comprato apposta x lei..povera piangeva, scappava..

..Allora l'ho posato e l'ho chiamata, chidendole scusa..

Mi si è avvicinata e mi è salita sulle ginocchia. Siamo state un po' così, poi dato che al mattino non ho poi tutto questo tempo-))), l'ho presa in braccio e l'ho portata fuori in passeggiata..

Quando siamo entrate tutte e 2 in ascensore, lei mi si è appollaiata sulla mano e quasi si addormentava.. è troppo cucciola!!!

 

 

 
 
 
 
 
 
 

PIATTO VEGAN ...

 
 
 
 
 
 
 

E IO? ...COSA TI HO FATTO??

    

immagine

 
 
 
 
 
 
 

PAMELA ANDERSON VS KFC

 
 
 
 
 
 
 

AMI GLI ANIMALI?? ...ALLORA NON MANGIARLI...

immagine

 
 
 
 
 
 
 

L'UOMO NON HA ALCUN BISOGNO...

L'UOMO NON HA ALCUN BISOGNO...

L'UOMO NON HA ALCUN BISOGNO DI MANGIARE CARNE...

L'organismo umano non ha alcuna necessità biologica di consumare carne, anzi, l'alimentazione vegetariana presenta numerosi vantaggi per la salute.
Le ragioni che spingono la maggior parte delle persone a includere la carne nella propria dieta non hanno nulla a che vedere con la necessità di sopravvivere.
Gli uomini mangiano carne semplicemente per abitudine o perché ne amano il sapore.
La semplice abitudine o un piacere voluttuario possono giustificare la tortura e l'uccisione sistematica di miliardi di esseri senzienti?
CONTINUA QUI
E in particolare QUI

 
 
 
 
 
 
 

BASTA SOLO.... NON COMPRARE!!!

immagine

http://www.bairo.info/fabbriche_infernali.wmv

...IMPERDIBILE!!  SOPRATTUTTO IL FINALE...

immagine

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 28
 
 
 
 
 
 
 

ANCHE IL POLLO E' D'AFFEZIONE

PULCINI, PAPEROTTI E ANATROCCOLI.  Anche loro sono "D'AFFEZIONE"

    

E GUARDATE QUI QUESTO CANDIDO PENNUTO CHE VIENE AVVOLTO IN UN ASCIUGAMANO DOPO IL BAGNETTO:

POLLI TRITURATI VIVI

SAVE ANIMALS!! GO VEGAN!!!! SALVATO UN VOLATILE CHE STAVA PER ESSERE TRITURATO VIVO.

Riporto da VeGan_Girl:

SAVE ANIMALS!! SALVATO UN VOLATILE KE STAVA X ESSERE TRITURATO VIVO,VERGOGNA AL GENERE UMANO,QUESTA è SOLO UNA DELLE MILLE EFFERATEZZE COMPIUTE SUGLI ANIMALI!!!

 
 
 
 
 
 
 

UNO SQUARCIO IN PIENA GOLA... DA VIVI!!!

Gli animali sono esseri senzientiimmagine, capaci di provare dolore come gli uomini, ognuno di loro è in grado di percepire l'avvicinarsi della morte, l'annusa nell'aria, gli si stringe la gola e prova un'angoscia terribile. Pensate agli animali portati al macello xchè anziché un bel piatto di pasta questa sera avete scelto un pezzo di cadavere x cena.  Si può vivere senza mai porre alla bocca alcun pezzo di cadavere...io sono vegetariana da quando avevo 13 anni! DA ALLORA, NE' CARNE NE' UOVA X ME!

 
 
 
 
 
 
 

 

 
« RICETTA VELOCE, ECONOMIC.......AH SI' ??? »

BIBBIA:   E' STATA FALSATA NEL CORSO DEI SECOLI, ECCO LE PROVE!!! 

Foto di gole_tagliate

VERITA' NASCOSTE.AIAIAIAIAI! (da una ricerca di veganpanza... grazie!!!)

Nel Nuovo Testamento l'insegnamento di Gesù Cristo è stato a tal punto censurato nelle numerose traduzioni e revisioni dei Vangeli che sono quasi sparite le tracce della sua compassione e del suo completo amore per tutte le creature viventi, che si esprimevano anche nel non mangiare carne di alcun tipo, come si legge in un vangelo apocrifo di Giovanni.Queste censure avvennero in modo particolare quando il Cristianesimo volle diventare la religione di Stato dell'Impero Romano. Durante il concilio di Nicea vennero radicalmente alterati i documenti cristiani originali, per renderli accettabili all'imperatore Costantino, che alla carne non voleva rinunciare.E lo stesso Buddha ha detto: “E' per sfuggire alle sofferenze della vita e per raggiungere la perfezione mistica che si pratica la meditazione. Ma perché infliggere sofferenza agli altri, quando noi stessi cerchiamo di evitarla? Se non riuscirete a controllare la mente in modo da aborrire anche solo il pensiero di un atto brutale e dell'uccidere, non sarete mai in grado di sfuggire ai legami della vita di questo mondo. Come può colui che cerca, che spera di imparare a liberare gli altri, vivere della carne di esseri senzienti?”

1)   RAGIONATE:  COME PUO' UN DIO BUONO AVER CREATO QUALE NOSTRO CIBO DEL CIBO CHE PIANGE, URLA E SOFFRE?

E ora RAGIONATE...! SECONDO LA VS. TESTA, SENZA CITARMI UNA MAZZA, SE UN DIO AVESSE CREATO DELLE CREATURE CHE PIANGONO E CI AVESSE ORDINATO DI AMMAZZARLE, SAREBBE ANCORA UN DIO INFINITAMENTE BUONO O SAREBBE SOLO UN DIO SATANICO?  E ora rispondete.... se ne avete il coraggio....  (P.S.:  Dio nel contesto del Diluvio Universale ha "permesso" a Noè di mangiare carne -non c'era altro cibo- e non glielo ha "comandato".  Se fosse un ns. Diritto, c'era forse bisogno della sua concessione?    La concessione rimuove un ostacolo, un impedimento... Quindi se in quell'occasione Dio ha "concesso", ciò non significa che lo possiamo fare sempre, se lui ci ha dato un dito NON possiamo prenderci tutto il braccio!!!).

2)  NO AGLI ALLEVAMENTI ANCHE SE A CONDUZIONE FAMILIARE !!
Anche gli allevamenti a conduzione familiare comportano danni ecologici (e anche fame nel mondo)....  IL PERCHE' E' PRESTO DETTO: se x avere 1 chilo di proteine dobbiamo sprecare in FECI 28 chili di proteine di altra natura, E ABBIAMO APPUNTO UNA TONNELLATA DI FECI DA SMALTIRE OLTRE CHE DECINE E DECINE DI METRI QUADRI DI TERRENO CHE DOBBIAMO ADIBIRE A CEREALI ANZICHE' A VEGETAZIONE SPONTANEA E AD ALBERI DI FRUTTA, e abbiamo una pestilenza di peti (anche gli animali emettono peti...) e abbiamo un totale di anidride carbonica (anche gli animali respirano!), MI SPIEGHI COME CAVOLO PUOI CONTINUARE A BLATERARE DI TEORIE CHE INVENTI SOLO PER CERCARE DI GIUSTIFICARE E TRANQUILIZZARTI SULLE TUE ABITUDINI ALIMENTARI?
E tutto questo, bada bene, senza considerare il fatto che devi portare il coltello alla gola a una creatura vivente. (MA DICO:  COME SI PUO' ALLEVARE UNA CREATURA AL SOLO SCOPO DI UCCIDERLA???  Mi sembra la favola di Hensel e Gretel... ma nella favola per fortuna poi è la strega cattiva a finire nel suo forno!).  SE UNO HA FAME, VA A CACCIA, se alleva un animale per poi mangiarselo, C'E' L'AGGRAVANTE DELLA PREMEDITAZIONE... pensateci.. E' diabolico!!!).
Chi mangia carne MANGIA anche le verdure (anch'esse VIVENTI ma, forse, non senzienti): mangia verdure trasformate! E UCCIDE 2 VOLTE... sia le verdure, sia gli animali. cHI MANGIA INVECE "AL PRIMO STADIO", UCCIDE SOLO LE PIANTE. E ora ho smentito anche la tua filastrocca dei vegetariani
MA TORNIAMO ALLA BIBBIA
L'agnello è il figlio di Dio. Tu credi che Gesù ammazzasse altre creature x festeggiare..? Gli allevamenti intensivi stanno prosciugando le nostre risorse alimentari (3.000 litri d'acqua ogni chilo di carne; 1000 chili di soia -già proteica- per avere 60 chili di carne e tutto il resto va in FECI che contengono tutti i residui dei numerosissimi farmaci somministrati agli animali a causa delle condizioni in cui sono allevati: densità, sporcizia, malattie, ecc.). Evolvendosi, l'uomo ha man mano imparato come fare a meno di uccidere per soddisfare i propri bisogni primari (ripararsi dal freddo, alimentarsi in maniera equilibrata). Sta a te scegliere se continuare comunque ad uccidere, pur in presenza di valide e ben riconosciute alternative, oppure iniziare a valutarle. Ma ricordati che se ci sono alternative, oggigiorno, non si può più ritenersi "giustificati" per il nostro continuo uccidere x imbandire le nostre tavole (impoverendo, nel contempo, quelle di chi è già stremato dalla fame, perchè l'alimentazione carnea comporta, come detto prima, un maggior spreco di risorse e rappresenta davvero, la carne come le uova, gli alimenti più dispendiosi e inquinanti che si sono mai concepiti.. sono stati addirittura definiti "FONTI DI PROTEINE ALLA ROVESCIA", nel senso che LA MAGGIOR PARTE DELLE PROTEINE SOMMINISTRATE AGLI ANIMALI X FARLI INGRASSARE non si converte tutta in carne, ma finisce x il 70% circa in FECI!!). Ciao e un bacio! simo
ANCORA SULLA POSIZIONE DI GESU' SUL VEGETARISMO

Pochissime persone, a questo mondo, riescono a ragionare normalmente.

Esiste una tendenza molto pericolosa ad accettare tutto ciò che

si dice, tutto ciò che si legge, ad accettare senza mettere in discussione.

Solo chi è pronto a mettere in discussione, a pensare autonomamente,

troverà la verità! Per conoscere le correnti del fiume, chi vuole la verità

deve entrare nell’acqua.

Domanda: Volete fare parte di questa parte di popolo o volete distinguervi ricercando voi la verità?

Come vi avevo preannunciato in uno dei miei primi post, in questo blog mi dedicherò ad un tema spesso poco toccato: la difesa dei diritti degli animali!
La nostra epoca è caratterizzata da un aumento sicuramente esponenziale di animali da compagnia nelle case, sicuramente nella maggioranza dei casi amati dai loro padroni, altre volte magari maltrattati o peggio ancora abbandonati sulle strade o nei cassonetti! Certo, l'amore verso gli animali si sta sempre più diffondendo, ma purtroppo non include tutte le specie! Chi pensa mai ad una scimmia, ad un topo, ad un coniglio, ad un agnello, ad un pollo, ad una foca... e via discorrendo...? Eppure sono animali anche loro, e come tali, allo stesso modo dei nostri cani e gatti, meritano attenzione e rispetto!
Ormai è chiaro a tutti che gli animali provano esattamente emozioni come noi: gioiscono, provano dolore, si stressano, alcuni arrivano a lasciarsi morire per le troppe sofferenze!
Quindi, premesso tutto ciò, non ha più scuse chi li maltratta o li uccide senza pietà!
Io non sono una cattolica praticante, ma facendo alcune ricerche, e soprattutto riscoprendo i vangeli apocrifi, ho scoperto un Gesù davvero rivoluzionario e amante della natura e degli animali!
La frase che segue mi ha molto colpita, vorrei trasmetterla anche a voi:

"Ciò che fate alla più piccola delle mie creature lo fate a me"

Gesù non amava i sacrifici! I primi cristiani erano vegetariani! Tutte cose che la Chiesa non dice, e non ne capisco il motivo! Perchè coprire con un velo un lato così bello e nobile di Gesù?!? Se predicassero queste parole, forse ogni anno a Pasqua non esisterebbe più quell'orribile tradizione di uccidere l'agnello! Sapete come viene ucciso? Evito di scriverlo... magari ne riparlerò in vista della prossima Pasqua, ma per chi fosse interessato il video che segue è molto eloquente, perchè come saprete, le immagini valgono più di mille parole! Esistono video molto più cruenti di questo, ma non è mia intenzione traumatizzarvi! Chi poi vuole saperne di più può andare sul sito www.agireora.org (c'è il link da cliccare nella zona dei link preferiti), in cui c'è la raccolta videogallery. Nel video che segue viene fatto un parallelo tra l'amore di una ragazza nei confronti di dolcissimi agnellini e ciò che avviene durante il loro trasporto al macello! Io vi consiglio di guardarlo, è importante sapere la realtà che ci circonda, e poi decidere come comportarci di conseguenza!



Ora, in realtà in questo post volevo soffermarmi sul tema vivisezione! Una realtà molto lontana da noi, tutto avviene a nostra insaputa, dentro ai laboratori di ospedali, università... Spesso avviene tutto in gran segreto, perchè a loro conviene! Ciò che accade in un laboratorio è indescrivibile! Io fatico a parlarne, perchè è qualcosa di insopportabile! E ciò che mi fa più rabbia, è qualcosa di inutile e ormai sostituibile! Voi non sapete quanti metodi alternativi esistono! Un discorso simile all'esistenza di macchine a idrogeno che però non vengono tirate fuori perchè esiste un giro di milioni e milioni di euro per il petrolio! Qui è esattamente la stessa cosa.
Essendo un argomento molto ampio, lo tratterò in più post!
Vi chiederete "E cosa possiamo fare noi?". Sembra impossibile ma possiamo fare la nostra parte, per esempio non incentivando le case cosmetiche che prevedono la sperimentazione dei loro prodotti su animali! Esistono ormai molti prodotti "cruelty free"! In un post ve ne parlerò e vi elecherò tutte le marche cosmetiche che vi hanno aderito, così voi avrete la possibilità, se volete, di provarle! Sono sicura che ne resterete soddisfatte: i prodotti sono buoni e inoltre avrete contribuito a risparmiare la vita di un animale togliendolo da un destino di prigionia e sofferenza!
E poi cos'altro possiamo fare? Beh, come ripeto ormai in quasi tutti i miei post, LOTTARE LOTTARE LOTTARE, senza violenza, manifestando, facendo sentire la nostra voce!
Provate a vedere questo video, so che sono scene che non vorreste mai vedere, ma provate, perchè io non saprei davvero rendervi l'idea di cosa significa vivisezione solo con le parole! Se poi non riuscite non preoccupatevi, voi avete già fatto la vostra piccola parte, ed è già ammirevole che vi siate interessati a questo lato oscuro della società in cui viviamo!

Preso qui:

http://blog.libero.it/topolotta/4642817.html (l'inizio è tratto dal post precedente, sempre della mia amica Ambra).

VEGETARISMO O ONNIVORISMO: COSA DICE LA BIBBIA..?

Isaia (1.5): Disse il Signore: "Mi avete sacrificato un gran numero di ovini e di bovini, ma a me non da piacere il sangue dei manzi, degli agnelli, dei polli o dei capretti; quando voi alzate le mani, Io distolgo gli occhi da voi e quando pregate non vi ascolto, perché le vostre mani sono sporche di sangue."
La libertà termina dove inizia la vita di un altro. Uccidere non è una libertà: è un assassinio (soprattutto se ti vengono offerte delle alternative! ES: piselli = carne).

PUNTO 2) Ma se proprio vogliamo rimanere nel tema religioso quando si parla di abusare delle altre creature per mangiare, si legge nella GENESI che Dio ha creato ogni albero che dà frutto e ogni seme quale cibo sia per gli uomini sia per gli animali e che Dio vide essere cosa giusta.

Poi Dio disse: "Ecco, Io vi dò ogni erba che produce seme e che è su tutta la terra, e ogni albero in cui è il frutto, che produce seme; saranno il vostro cibo. A Tutte le bestie selvatiche, a tutti gli uccelli del cielo e a tutti gli esseri che strisciano sulla terra e nei quali è alito di vita, Io dò in cibo ogni erba verde." E Dio vide quanto aveva fatto, ed ecco, era cosa molto buona. (Genesi, 1. 29,31)

Non mancano comunque esempi successivi, come il passo della Bibbia secondo Isaia, in cui Gesù rimprovera e si duole dell'uccisione degli animali ad opera dell'uomo e paragona l'uccisione delle bestie a quella degli uomini...

"Chi ha ucciso un bue o un altro animale è come se avesse ammazzato un uomo."    (Isaia, 66. 3)

VEDI QUI

Non dimentichiamoci poi di SAN FRANCESCO, divenuto Santo per il suo puro e toccante amore verso quelli che Orsomalindi chiama "esseri inferiori" o "ns. sottoposti", gli animali.

Ma poi... se è vero che gli uomini valgono di più degli animali, mi spieghi perchè sull'Arca di Noè Dio non ha comandato di far salire più umani possibili anziché tutti quegli animali che, come dici, "non sono neppure capaci di soffrire e non hanno alcun intelletto"?  E invece... Dio ha preferito far morire gli umani e salvare tutti quegli animali...  Sarà forse una coincidenza?  Non credo. Dio non fa mai nulla "per caso".

Evidentemente gli animali hanno la loro importanza, non trovi?

E allora perchè mai un uomo che abusa di loro dovrebbe meritare il Paradiso allo stesso modo di chi invece non commette nei loro confronti alcun abuso e si ingegna a trovare altrove del cibo più innocuo?

Ma anche a voler negare l'importanza degli animali e a voler sostenere che siano solo "COSE", "CREAZIONI e NON CREATURE" di Dio, arriveremo comunque alla stessa conclusione, ossia che non dobbiamo mangiarli.  Non ci credi?  E allora continua a leggere...

Anche a voler negare qualsiasi soffio di vita negli animali (ridicolo:  perchè allora si muovono e respirano?  Non saranno mica giocattoli con il piombo come quelli della MATTEL...??), restano comunque creati da Dio (come un dipinto senz'anima è stato creato dal suo pittore).

E, come anche per ogni pittore o artigiano che si rispetti, fa male il vedere i propri figli che gettano nel fuoco (o nel trita-carne) o che abusano godendo e alzando le proprie spallucce alla faccia del Creatore e delle sue creazioni, neppure Dio è contento nel vederci dissipare con tanto menefreghismo e presunzione le sue "creazioni" o "creature" che sono gli animali.

APRO ANCHE QUI UNA PARENTESI:  <<<<<<<<<  Non c'è alcuna ragione di proteggere una specie e dare addosso solo ad un'altra (proteggiamo i cani con tanto vigore e ci accaniamo contro i polli, che sono ben più indifesi dei cani).

Se sei d'accordo di uccidere i POLLI, dovresti essere d'accordo di macellare anche i CANI!!!... Oppure decidi di proteggere entrambi, poiché in fondo OGNUNO DI NOI potrebbe avere il proprio animale preferito e questo potrebbe essere differente dal tuo, come da quello delle tue amiche (cane anziché gatto o anziché canarino o cavallo o pulcino).

Giusta la considerazione che OGNUNO di noi, proprio perchè siamo in DEMOCRAZIA, può SCEGLIERE IL PROPRIO ANIMALE PREFERITO DA PROTEGGERE. E se tu mi mangi il mio animale preferito io rivendico la libertà di mangiare il tuo... e alla fine ci sarebbe altro che GUERRA DEI ROSES... E' per questo che si AUSPICA che lo Stato voglia decidere di proteggere TUTTI gli indifesi, siano essi bambini o animali (tutti gli animali).. >>>>>>>>>>>>>>>>

MA TORNIAMO AL NOSTRO PITTORE....... Vogliamo partire dal concetto (sebbene forse infondato) che gli umani sono gli UNICI FIGLI DI DIO e che le altre creature sono "INANIMATE o PRIVE DI ANIMA", esattamente come se fossero "sculture" o "quadri"?

D'accordo, sono pronta a partire anche da qui.

Rispondo citando 1 ANEDDOTO, dal titolo "UN ANEDDOTO PER STELLA ALPINA" e che qui ti riassumo...

"C'era una volta un pittore molto povero che aveva due figlie. Alla sua morte potè lasciare in eredità solo i suoi quadri, in parti uguali, alle sue uniche figlie.

La prima se ne servì al primo inverno, una parte gettandole nella stufa x fare più caldo, una parte vendendole x comprare carne e festeggiare il Natale;

la seconda si strinse nei suoi stracci, mangiò solo una zuppa di verdure e superò le intemperie pur di salvare le creature del suo amato padre e quando tornò la Primavera capì che ce l'aveva fatta a salvarle tutte e ogni volta che le guardava poteva vedere il volto del suo caro papà che le sorrideva amorevolmente.

EBBENE, secondo Voi chi ha dimostrato maggior amore e gratitudine nei confronti del Padre? 

Ovviamente, qui il PADRE è DIO

e LE CREAZIONI, o i quadri, sono gli ANIMALI.

Chi supera le intemperie e mangia solo una zuppa di verdure e legumi o spezza solo il pane come fece Gesù, potrà dire di amare e rispettare davvero il Padre e tutte le sue creature nelle quali si rispecchia la bontà e l'amore di Dio."

FORSE DIO CON GLI ANIMALI CI HA VOLUTO METTERE ALLA PROVA....:  SOLO COLORO CHE MOSTRERANNO COMPASSIONE NEI CONFRONTI DEI PROPRI SOTTOPOSTI RICEVERANNO COMPASSIONE AL MOMENTO DELLA MORTE DA PARTE DI DIO.

Se non lo facciamo x amore verso gli animali, facciamolo x amore verso chi li ha creati con tanta dedizione e passione e che di certo non ha piacere che noi li trattiamo come merce di basso costo ai macelli o ai supermercati.

RIPORTO ANCHE L'ARTICOLO DEL PAPA che parla più o meno nei miei stessi termini, parla di ABUSI ORRIBILI E LEGALIZZATI ai danni delle Creature di Dio, ridotte a mera MERCE e privati della loro libertà e di ogni altra cosa possa rendere una vita degna di essere vissuta... LEGGETE QUI

E ANCHE A VOLER SOSTENERE che noi abbiamo diritto "di vita e di morte" sugli animali, è proprio in presenza di questo diritto che noi abbiamo la possibilità di DONARE LA VITA E LA LIBERTA' a qualcuno, ai ns. "sottoposti", rendendoci uomini più evoluti e migliori...  Non Vi dice nulla lo IUS PRIMAE NOCTIS? Il padrone del feudo, pur avendo il diritto di avere per sé tutte le ragazze del feudo per la loro prima volta, ha deciso di rinunciare a questo diritto...  SECONDO VOI, non è stato un gesto da VERO UOMO? ... Non certo come Voi, onnivori, che non rinuncereste mai a niente, ma ciò Vi rende piccoli (e Ve lo rende piccolo...)... 

 
ALCUNE OSSERVAZIONI ULTERIORI QUI:
http://www.sfairos.it/vegetarianesimo_nella_Bibbia.htm

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 
 
 
 
 

CARNE, SAPERE

CARNE, SAPERE:

carni cotte con metodi domestici (carne, pollame e pesce) possono produrre delle sostanze genotossiche, denominate amine eterocicliche (HAAs); queste sostanze sono responsabili della formazione di DNA-adducts, che sono stati associati con un aumentato rischio di tumori del colon, del pancreas, della mammella, della prostata e delle vie urinarie. Si tratta di composti i cui metaboliti si accumulano in diversi tessuti dell'organismo, ritrovandosi anche nel latte e nelle urine, e che agiscono come carcinogeni a più livelli, interagendo con meccanismi ancora controversi con i fattori genetici.

 
 
 
 
 
 
 

TUTTI GLI ANIMALI DEL MONDO

..E perchè questi non sono anch'essi animali indifesi da proteggere...?

..Perchè invece quando si tratta della loro sofferenza fate spallucce e le alternative proprio non le volete vedere...?

Basterebbe invece così poco x salvar loro la vita...

Vi chiedo solo di pensarci un attimo su.

 
 
 
 
 
 
 

PENSATECI E DITEMI SE NON E' VERO!!

QUELLI CHE MANGIANO CARNE TOLGONO VIA IL PANE DI BOCCA AI BAMBINI DEL TERZO MONDO... LEGGETE!!!

La dieta vegetariana può nutrire un numero molto più alto di persone rispetto a una dieta onnivora. Ecco gli esseri umani che, secondo una stima fatta dal Professor Peter Ulvin basandosi su statistiche della FAO (Food and Agricultural Organization) dell'ONU, possono essere sfamati con differenti tipi di alimentazione:

  • 6.3 miliardi di persone con una dieta vegan
  • 3.2 miliardi con il 25% di prodotti animali nella dieta

Naturalmente la fame nel mondo è un problema complesso, legato alla ingiusta distribuzione del cibo e non solo alla sua produzione, ma è innegabile che diventare vegan significa risparmiare risorse a favore delle popolazioni affamate.

Un rapporto della FAO indica i seguenti problemi ambientali causati dagli allevamenti:

  • riduzione della biodiversità e danni all'ecosistema
  • erosione del terreno e riduzione della quantità di acqua
  • effetto serra e contaminazione delle acque con azoto, fosforo e pesticidi
  • piogge acide e contaminazione del terreno con metalli pesanti
Negli allevamenti le deiezioni animali vengono raccolte in lagune artificiali che possono inquinare le acque. Le deiezioni di polli e maiali spesso finiscono nelle acque e contribuiscono alla crescita di organismi patogeni che avvelenano gli esseri umani e uccidono milioni di pesci. Anche la pesca industriale danneggia gravemente l'ecosistema marino.

Vegan Outreach - Associazione animalista
Tratto da: Why Vegan, 2000

http://www.saicosamangi.info/mostra/social.html

 

immagine   immagine

 
 
 
 
 
 
 

FOCHE E PULCINI...

FOCHE E PULCINI

immagine  immagine

ENTRAMBI INNOCENTI... ENTRAMBI DA SALVARE...  PER I PRIMI POSSIAMO SOLO PROTESTARE, PER I SECONDI POSSIAMO FARE MOLTO, MOLTO DI PIU'... AD INIZIARE DALLO SMETTERE DI COMPRARE LE LORO CARNI E LE LORO UOVA...

 
 
 
 
 
 
 

DAI VEGETALI POSSIAMO TRARRE TUTTO IL NECESSARIO

RICETTE E... PER OGNI ALIMENTO LE SUE PROPRIETA'
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 
 
 
 
 
 

IPOCRISIA ONNIVORA

SE, COME TU STESSO TI SEI DEFINITO, SEI UN ANIMALE "CARNIVORO", PERCHE' ABORRI LA CACCIA??  e poi se fosse vero che l'uomo è "ONNIVORO", perchè io non sono ancora morta che è da quando avevo 12 anni che non mangio nè carne né uova? 

Secondo me la carne NON è affatto necessaria, e anche Veronesi, oltre agli altri 600 milioni al mondo la pensano come me.  SE NON CI CREDI, PROVA ANCHE TE A NON MANGIARLA. Se dovessi mangiare un cane, di sicuro non lo faresti. Ma se sono polli, chissefrega.. alla faccia di chi dice di amare gli animali... Gli animali carnivori muoiono se stanno senza carne, io ci sto senza da 19 anni...

 
 
 
 
 
 
 

PETIZIONI

AAA - MAX.MA DIFFUSIONE

URGENTE!!! PETIZIONI DA

FIRMARE E DIFFONDERE!!!

 Questa petizione si trova QUI

PER MAGGIORI INFO  CLICCA QUI

INOLTRE:   

 CAMPAGNA LAV X IL VEGETARISMO: 

clicca QUI

E INFINE:  
 CAMPAGNA MENSE...... clicca QUI

 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

fernandina53norma43kewell0ttonyemozionisteriligatta1983ClaudiaFarrottipalmeirayufrancesca.dipunzioluciana.verderosaannamariafalleabambolinapatatamoradavide1976emily2012bluedarkoll
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI