Community
 
pigilli
Sito
Foto
   
 
Blog
Un blog creato da pigilli il 06/10/2006

PIERLUIGI LUPO

RACCONTI

 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

fazzi.anGiuseppeToscalibertasemperdiciasettenovantaangelostefanistentoacrederciolferinomariglianicupellonigiannipigillichanel803davyx2mikemike_msupergaboinformatore66mario.praz
 

ULTIMI COMMENTI

Ciao, e grazie.
Inviato da: pigilli
il 22/03/2014 alle 11:28
 
bella storia :)) un saluto e complimenti.. sasà
Inviato da: informatore66
il 01/03/2014 alle 19:51
 
Beh, naturalmente le lezioni sono indirizzate a coloro che...
Inviato da: pigilli
il 29/04/2013 alle 11:05
 
Consapevolmente qualche mezzo ce l'avrei,mi manca il...
Inviato da: melen.me
il 28/04/2013 alle 21:17
 
Ci vuole un po’ tutto… ma innanzitutto è importante la...
Inviato da: pigilli
il 28/04/2013 alle 15:32
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 44
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Dov’è Miss Brasile??SESSO IN VOLO »

SESSO RUMOROSO

Post n°25 pubblicato il 31 Gennaio 2007 da pigilli
 

immagineUn onesto signore del South Lanarkshire (Scozia) è stato sfrattato da casa sua perché durante l’accoppiamento notturno pare si sia lasciato scappare un sospiro di troppo, mentre la sua donna pare strillasse come un’aquila reale! La vicina, una vecchietta di settantuno, ha testimoniato che la testiera del letto del vicino picchiava brutalmente contro la parete come un martello pneumatico e perciò stentava a prender sonno, oltre che crepare d’invidia!! Inoltre ha dichiarato a microfoni spenti che Calum, così si chiama l’uomo, deve diventare più Calmu (cioè calmo). L’uomo per coprire le urla orgasmiche delle sue donne pare sia ricorso anche ad alzare il volume dello stereo, peggiorando però la situazione. Davanti allo sceriffo della contea Calum s’è giustificato dicendo: “Non facevo sesso da più di un anno”. 

Qualche tempo fa la stessa cosa era accaduta in un condominio di Milano… i vicini stufi dai continui rumori effettivamente del “cazzo”... immagine
provenienti dall’appartamento di una coppia in calore, avevano chiamato il 113! Ma la Polizia arrivata tardi, quando il fuoco della passione s’era ormai spento, ha bussato invano alla porta dei protagonisti del “macello” che evidentemente dormivano tranquilli, beati e sfiniti.   

Anche voi fate rumore??

 
 
 
Vai alla Home Page del blog