Blog
Un blog creato da pigilli il 06/10/2006

PIERLUIGI LUPO

RACCONTI

 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Jo703gottardipaolo.infopaperogiallo10sagittariobigmonsieurbouvardconti.robertofranconigro1966fazzi.anGiuseppeToscalibertasemperdiciasettenovantaangelostefanistentoacrederciolferinomariglianicupellonigianni
 

ULTIMI COMMENTI

Ciao, e grazie.
Inviato da: pigilli
il 22/03/2014 alle 11:28
 
bella storia :)) un saluto e complimenti.. sasà
Inviato da: informatore66
il 01/03/2014 alle 19:51
 
Beh, naturalmente le lezioni sono indirizzate a coloro che...
Inviato da: pigilli
il 29/04/2013 alle 11:05
 
Consapevolmente qualche mezzo ce l'avrei,mi manca il...
Inviato da: melen.me
il 28/04/2013 alle 21:17
 
Ci vuole un po’ tutto… ma innanzitutto è importante la...
Inviato da: pigilli
il 28/04/2013 alle 15:32
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 44
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« ROCKY, RAMBO: DOPATI?L’AMERICA IN TOPLESS »

L’ESCLUSIVA DI REPUBBLICA

Post n°36 pubblicato il 20 Marzo 2007 da pigilli
 

immagineIeri sera abbiamo ascoltato la sua voce registrata, in esclusiva, dal canale TV del sito di Repubblica. Ed oggi aspettiamo soltanto il suo ritorno in Italia. Il rientro a casa del giornalista Daniele Mastrogiacomo, l'inviato di Repubblica rilasciato ieri dai Talebani dopo 15 giorni di prigionia nel sud dell'Afghanistan.

Intanto dal sito del suo giornale s’apprestano a pubblicizzare: "Due settimane in catene" oggi in edicola su “La Repubblica” il reportage firmato dal nostro inviato Daniele Mastrogiacomo. Il sequestro, i messaggi video, l'orrore per l'esecuzione dell'autista, la liberazione: in prima persona il racconto di un sequestro.

Insomma, si poteva anche aspettare qualche giorno! La gente italiana è curiosa e passionale e certamente oggi il quotidiano di Via Cristoforo Colombo esaurirà tutte le copie disponibili. Felice come tutti per la liberazione di Mastrogiacomo, mi domando, però, se a questo punto il racconto in prima pagina del protagonista, a pochissime ore dalla liberazione, possa risultare un pochino stonata. In fondo l’esclusiva di Repubblica è legittima, d’accordo, ma anche strumentale.

Si poteva aspettare qualche giorno. Tutto qui. Sbaglio?

 
 
 
Vai alla Home Page del blog