Creato da beppenovara il 16/02/2007

Mina 1958 - 2011

Il tempo non passa mai con la musica della più grande cantante italiana

AREA PERSONALE

 

LA FOTO

 

TV SORRISI E CANZONI

 
SORRISI E CANZONI N°44 DEL 2002

 

IL CD DELLA SETTIMANA

MINACELENTANO (1998)

Acqua e sale
Brivido felino
Io non volevo
Specchi riflessi
Dolce fuoco dell'amore
Che t'aggia di'
Io ho te
Dolly
Sempre sempre sempre
Messaggio d'amore 

 

TUTTA MINA IN LINK

- Introduzione al blog
- 1959
- 1960
- 1961
- 1962-1963-1964
- 1965
- 1966 prima parte
- 1966 seconda parte
- 1967
- Sito ufficiale di Mina
- Mina Fan Club
- 1967 Sabato Sera
- Delirio spagnolo
- 1968
- 1968 Canzonissima
- 1969
- 1970 prima parte
- 1970 seconda parte
- 1971 prima parte
- 1971 seconda parte
- 1972 prima parte
- 1972 seconda parte
- 1972 terza parte
- 1972 La più imitata
- 1973 prima parte
- 1973 seconda parte
- 1974 prima parte
- 1974 Milleluci - presentazione
- 1974 Milleluci 1a puntata
- 1974 Milleluci 2a puntata
- 1974 Milleluci 3a puntata
- 1974 Milleluci 4a puntata
- 1974 Milleluci 5a puntata
- 1974 Milleluci 6a puntata
- 1974 Milleluci 7a puntata
- 1974 Milleluci 8a puntata
- Lo sconquasso universale
- 1974 Milleluci conclusioni
- 1974 Filo diretto con la Carrà
- 1975 prima parte
- 1975 seconda parte
- 1975 terza parte
- 1975 Curiosità
- 1976 prima parte
- 1976 seconda parte
- 1976 terza parte
- 1976 Curiosità
- 1977 prima parte
- 1977 seconda parte
- 1977 Curiosità
- Link foto
- 1978 prima parte
- 1978 seconda parte
- 1978 terza parte
- 1978 quarta parte
- 1978 L'intervista a Radio Taranto
- 1978 Curiosità e conclusioni
- Il sito di Rita Madaro: l'intervistatrice di Mina
- 1979 Nascita di una copertina
- 1979 Attila
- 1979 I singoli
- 1980 Singolo
- 1980 Kyrie
- Scuola di recitazione Dedalo - Milano
- 1981 I singoli
- 1981 Salomè
- 1982 Singolo
- 1982 Italiana
- 1982 Curiosità 1
- 1982 Curiosità 2
- 1983 Singolo
- 1983 Mina 25
- 1983 In spagnolo
- 1984 Intervista a Bernardini del 1991
- 1984 I singoli
- 1984 Catene
- 1984 La copertina di Catene
- Lo stupro della verità
- 1984 Sogno
- 1985 Singolo
- 1985 Finalmente ho conosciuto il Conte Dracula
- 1985 Mina, Dracula e la copertina
- 1986 Singolo
- 1986 Sì buana
- 1986 L'Africa di Sì buana
- Sanremo, la musica è finita
- 1987 Proprio come sei
- 1987 Rane Supreme
- 1987 Titolo e copertina
- 1988 Oggi ti amo di più
- 1988 Ridi Pagliaccio
- 1989 Uiallalla
- 1990 Ti conosco mascherina
- 1991 Caterpillar
- 1992 Singolo
- 1992 Sorelle Lumiére
- 1992 Curiosità
- 1993 Mina racconta i Beatles per NOI
- 1993 Lochness
- 1994 Mazzini canta Battisti
 

FACEBOOK

 
 

 

« 1974 Milleluci - conside...LA FABBRICA DEI 45 GIRI ... »

1974 FILO DIRETTO CON RAFFAELLA CARRA'

Post n°102 pubblicato il 30 Giugno 2007 da beppenovara

DOMENICA DEL CORRIERE – MAGGIO 1974

 

COME MI DISPIACE DI NON AVER LITIGATO CON MINA

  

E adesso che “Milleluci”, la trasmissione del sabato sera con Mina e Raffaella Carrà, è finita, che cosa fa, signorina Carrà?

Mi riposo, finalmente!
Ha fatto molta fatica?

Moltissima davvero. E’ stato come fare otto film, perché ogni puntata era una storia a sé, costumi nuovi, scene nuove, parrucche, musiche diverse. Ho lavorato sedici-diciotto ore al giorno, scusa soltanto la domenica.

Ma è andato tutto bene…

Oh, sì. Benissimo. Abbiamo avuto un successo che credo meritato perché ci abbiamo messo l’anima.

Il pubblico, durante le trasmissioni di “Milleluci”, ha fatto molti confronti: la voce di Mina e la voce della Carrà, le gambe di Mina e le gambe della Carrà, la bellezza di Mina e la bellezza della Carrà. Chi ha vinto il confronto?

Scusi, non vedo perché le cose si debbano mettere su questo piano. Ognuna di noi ha fatto la sua parte, senza rivalità. La gara è stata un’invenzione di certi giornali. Né io né Mina avevamo l’intenzione o l’interesse di trasformare tutto in un match…

Ma, via, qualche piccola puntata polemica ci sarà pur stata. Una scenatina di gelosia, una frecciatina…

Niente, mai niente. Eravamo due persone in grado di lavorare insieme, pur con una diversa personalità. Perché avremmo dovuto litigare se ci siamo messe d’accordo per fare uno show insieme?

Alcuni hanno detto, altri hanno scritto, che le cose non sono sempre filate lisce fra voi due… se lei lo smentisce meglio, siamo qui per mettere le cose a posto, una volta per tutte.

Eh già. Abbiamo fatto di tutto, io e Mina, per fare il grosso litigio che certi si aspettavano con ansia; adesso che non è accaduto niente, che tutto è finito con soddisfazione, ci dispiace di aver deluso chi attendeva degli scandali!!!

E’ seccata?

No, no per carità. Me l’aspettavo…

Che cosa?

Che qualcuno avrebbe fatto di tutto per far vedere che io e Mina avremmo finito con lo strapparci i capelli.

Invece nulla.

Eddài, ma quante volte glielo devo dire?

Ma al momento di registrare l’ultima puntata c’è stato un po’ di scompiglio, Mina che non arrivava, lei che partiva per Londra improvvisamente.

Niente di strano. Io dovevo fare un salto a Londra per finire un lavoro. Sono tornata appena possibile, abbiamo registrato l’ultima puntata e tutto è andato liscio.

E’ vero che nello studio c’è stato un attentato?

Un attentato no,non proprio. Ma poi, guardi, sono cose di cui preferisco non parlare, mi fanno tanta paura tutte le espressioni di violenza.

Insomma tutti pettegolezzi.

Se lei leggesse bene i giornali saprebbe che di me si parla poco. Della mia vita privata voglio dire. Quando non sanno cosa dire, inventano. Per Mina è diverso. Mina ha i fotografi sempre alle calcagna. Io meno, so come liberarmene…

Come?

Non starò ad insegnarle i trucchi…Me ne vado spesso, ecco. Vado via, lontano dove nessuno mi può trovare.

Si fa difendere da un gorilla?

Dio, che brutta parola… Diciamo che anche io ho un autista, un amico che mi tiene al sicuro….

E Gianni Boncompagni non è geloso?

Eh, no. Se lo è, gli dico che venga lui, a proteggermi. Ma lui ha sempre tanto da fare….

Senta, Mina balla bene secondo lei?

Certo, è stata una compagna ideale.

Mina è più brava di lei?

Ma insomma, l’intervista è a Mina o a Raffaella Carrà?

Alla Carrà, alla Carrà. Non è che voglia a tutti i costi farle dir male di Mina…

Anche perché su Mina non c’è niente da dire. E’ la regina della canzone. La migliore di tutte…senta, perché non parliamo d’altro?

Sì, parliamo della sigla musicale d’apertura della trasmissione “Milleluci”. Era la sua, quella di Raffaella Carrà. Quella di Mina era sempre la chiusura. Perché?

E’ una domanda strana…non capisco. Niente di misterioso. All’inizio della trasmissione occorreva una musica allegra, con ballerini, una certa scenografia. Cantavo io, era la cosa adatta a me. Alla fine invece cantava Mina perché l’atmosfera di chiusura era diversa. Che c’è di tanto straordinario? Vuole a tutti i costi trovare un motivo di risentimento da parte mia?

No, no…Senta, ha venduto molti dischi della sua canzone? Pare che quelli di Mina vadano più forte…

Insomma, vuol proprio insistere…Dischi venduti, guardi, non so proprio, non so davvero, non  l’ho nemmeno chiesto…Però ammetto che il mio motivo non era azzeccato al cento per cento…

Comunque il binomio Mina-Carrà ha funzionato perfettamente.

Certo. Ci siamo anche molto divertite insieme. Solo che alla fine abbiamo scoperto di avere lavorato un po’ troppo.

Ha imparato qualcosa da Mina?

Sì, certe cose le ho imparate, per esempio a fare la terza voce cantando in tre…

E Mina dalla Carrà?

Credo…sì, a muoversi con semplicità. E’ venuta giù dal suo piedistallo, ha avuto più umanità, maggior contatto con la gente. La diva che scende dalle scale lentamente non esiste più….questo è il mio parere, mi posso sbagliare. Barbra Streisand, Liza Minnelli, per esempio, si prendono da loro la sedia, si spostano, semplici, spontanee. Perciò sono tanto simpatiche.

Perché Raffaella Carrà non ha fatto lo show da sola?

Bisogna fare le cose per gradi. Dopo due “Canzonissime” ecco questo “Milleluci”. Adesso posso cominciare a pensare…

A uno show tutto suo?

Bhè, non corriamo. Certo, un pensierino… Ma è troppo presto. In fondo per adesso mi basta avercela fatta… Il mio problema, in tv, è sempre e solo questo, affascinante problema del resto

Devo riuscire a impedire a te, che stai in poltrona, in pantofole, di alzarti a prendere un bicchiere d’acqua mentre canto.

[…]

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

QUESTA CANZONE (2011)

Video realizzato da Mauro Balletti

 

MINA: COME S E IO FOSSI LI'(2010)

 Il video realizzato da Fernando: come sempre il migliore!

 

 

MINA: LA CLESSIDRA (2010)

 

STO LEGGENDO:

 

FILM E DVD. IN QUESTI GIORNI HO VISTO...


 

PROPRIETA' FOTO

Le foto contenute in questo blog sono il frutto della fatica e della proprietà intellettuale di persone che fanno di questa arte un lavoro serio e rispettabile. Mi tengo ovviamente a disposizione di queste persone per eliminare le immagini usate, qualora la pubblicazione possa arrecare loro danno o fastidio.

Grazie, in ordine alfabetico, a Anna (per lo scanner), Andrea "Raffles306", ClaudioNA, Fabio, FedericoB, Francesco (Fortunato), MarioB,  MadameX e Maxbg per le foto.
E un grazie particolare a Loris per i preziosi suggerimenti iniziali.

 

ULTIME VISITE AL BLOG

makakotilobosco.micheleguido.plsrobydionisio1antonio.sopralerighefragdglmanu1042boutiquecarlottaalicehelloaugpipRyan_O_Reilyhelgaceragiolipaula7409joshy76arkimaryg
 

VISITE

free counter

 
 

ULTIMI COMMENTI

Insisto:ne fanno un segreto dell'intervista 78 a Mina...
Inviato da: melinat
il 06/07/2011 alle 17:49
 
è uscito in contemporanea mondiale il CD Elena Ravelli: 50...
Inviato da: Simone
il 06/05/2011 alle 08:40
 
Ringrazio lei, maestro Bacchetta, della sua visita in...
Inviato da: beppenovara
il 28/03/2011 alle 21:10
 
Ringrazio l'autore della recensione per i lusinghieri...
Inviato da: Victor Bach
il 21/03/2011 alle 18:22
 
....ma le parole del testo chi le ha scritte????? STUPENDE
Inviato da: angela
il 13/11/2010 alle 09:51
 
 

FONTI

Le importanti fonti che mi permettono di portare avanti questo blog sono:

Paolo Belluso, Flavio Merkel: “Unicamente Mina” Gammalibri, 1983
Alberto Imparato: "MINA IN TV"
Loris Biazzetti, Antonio Bianchi: Le fanzine del Mina Fans Club
Fernando Fratarcangeli: "Mina talk", 2005
Romi Padovano: "I mille volti di una voce", 1998
Mina Disegnata Fotografata
TV Sorrisi e Canzoni

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30