Community
 
pepitadella...
   
 
Creato da pepitadellapampa il 19/07/2005

VITE TRAT..TENUTE

ô La città è fatta di torri e palazzi che ne rappresentano il potere, la gestione; ma io sento che la sua architettura più armonica e più vera nasce dalla dedizione alla giustizia. Carceri, scuole, ospedali, da focolai di devianza, di isolamento, di emarginazione, possono allora diventare i gangli vitali di questa cittàö. Architetto Giovanni Michelucci

 

 

« Messaggio #1900Messaggio #1902 »

Post N° 1901

Post n°1901 pubblicato il 26 Settembre 2008 da pepitadellapampa

A volte mi chiedo "........."

e mi rispondo "......."

Forse dovrei farmi curare.

Forse Ŕ solo la tristezza.

Forse Ŕ solo questo stramaledetto posto di merda

e questi inutili e viscidi soggetti che mi circondano

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/PEPITA/trackback.php?msg=5515537

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: pepitadellapampa
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
EtÓ: 40
Prov: EE
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Lesssienpalascianiapiperitaomentamax.ccpuntidivista2013giorgia.vagiancarlo_venapensieridellanimagersy1ugobonacinigretarossoopposti_incongruentisertar1nivesdgl11opalescenze
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

ULTIMI COMMENTI

http://blog.libero.it/erosgirl/
Inviato da: laprof2
il 01/06/2007 alle 12:04
 
complimenti per la promozione...hai tutta la mia...
Inviato da: Red1dgl
il 02/04/2007 alle 21:58
 
poi mi spieghi come si fa? :-P
Inviato da: Stellina_IO
il 27/03/2007 alle 15:13
 
ti ho messo qui :) sei giornalista?
Inviato da: sinemoiaquai
il 02/03/2007 alle 13:09
 
baciamo le mani ;)
Inviato da: ladymiss0
il 02/03/2007 alle 12:08
 
 

immagine

immagine

 

PEPITO FRATELLO MIO!!!

á

TESTO ORIGINALE

DI PEPITO DELLA PAMPAá

áZECCHINO D'ORO DEL 1973

Pepito de la Pampa
Tranquillo sta dormendo,
che cosa sta sognando
nemmeno lui lo sa.
Ma sente che una voce
Lo sveglia all'improvviso:
"Pepito stai dormendo?
La tua casa sta bruciando.
La casa nella Pampa
Ŕ giÓ tutta un gran fal˛!"
Galoppa Pepito de la pampa-ppÓ
galoppa galoppa galoppa-ppÓ
galoppa Pepito nella pampa-ppÓ
e gal˛ - e gal˛ - e galoppa-ppÓ!
Galoppa galoppa galoppa-ppÓ
galoppa Pepito nella pampa-ppÓ
chissÓ quando arriverÓ!
Cavalca giorno e notte:
Pepito ha le ossa rotte,
finchÚ per un momento
si vuole riposar.
Ma sente quella voce
Ancora che gli dice:
"Pepito, stai scherzando?
La tua casa sta bruciando!
Se non arrivi in tempo
Tutta quanta brucerÓ!"
Galoppa Pepito de la pampa-ppÓ
galoppa galoppa galoppa-ppÓ
galoppa Pepito nella pampa-ppÓ
e gal˛ - e gal˛ - e galoppa-ppÓ!
Galoppa galoppa galoppa-ppÓ
galoppa Pepito nella pampa-ppÓ
chissÓ quando arriverÓ!
Galoppa per sei giorni,
ma poi improvvisamente
la mano sulla fronte
si batte e dice "Ohib˛!
Adesso che ci penso
che sto correndo a fare?
Ma come pu˛ bruciare
la mia casa nella Pampa,
se proprio nella pampa
io la casa non ce l'ho?"
Ritorna Pepito dalla pampa-ppÓ
E quando la storia racconterÓ
Che grande risata allora ci sarÓ
Nella pam - nella pam - nella pampa-ppÓ.
ChissÓ quanto tempo ancora passerÓ,
ma lÓ nella pampa si riderÓ
e con le chitarre ancora si canterÓ
la storia di Pepito de la Pampa-ppÓ.
la storia di Pepito de la Pampa-ppÓ.

 

immagine

Adotta quest'uovo..

cambierÓ colore a sorpresa!!

 

LE NOSTRE TERRE

immagineáimmagine