Community
 
GOLE.TAGLIATE
Sito
Foto
   
 
 

 

« APPUNTI DI UN'ATTIVISTAecco la seconda parte de... »

ECCO LA BOZZA DELLA RELAZIONE SCRITTA DA SIMO PER CONTO DI UN MEDICO

Post n°44 pubblicato il 04 Giugno 2007 da GOLE.TAGLIATE
 

E CHE VERRA' DALLO STESSO SOTTOSCRITTA, PREVIA "SUPER-VISIONE".

Buongiorno a tutti,

sono un Medico e vorrei poter avere la possibilità di controbattere alle poco aggiornate informazioni contenute nella digressione di tale dr. Pecori Giraldi.

Mi pare evidente che la digressione del dr. Pecori Giraldi sia frutto di superati preconcetti e manchi di una visione critica e aperta del problema che è alla base della ns. stessa condizione di essere umano, ossia l'alimentazione e fin dove siamo disposti ad arrivare, quotidianamente, per provvedervi, pur potendo anche in questo campo avere una valida alternativa.

Dall'età della prima adolescenza ho rinnegato la tradizione che voleva il quotidiano sacrificio di animali per imbandire le nostre tavole e da allora evito accuratamente, nella mia alimentazione, sia carne (di qualsiasi specie: uccelli, mammiferi, pesci, rettili o anfibi), sia altri alimenti derivati direttamente dall'immobilizzazione forzata e sfruttamento di animali coscienti (uova o latte).

Mi sono pertanto laureata e conduco una vita piena di impegni, anche a livello sportivo, pur non mangiando carne o derivati da oltre 22 anni.

Non dimentichiamoci inoltre che ci sono persone che sono arrivate in perfetta salute sino all'età di 98 anni dopo un'intera vita vissuta da Vegetariani.

Cito un solo esempio:

<< George Bernard Shaw, il grande letterato e drammaturgo inglese, divenne vegetariano a 25 anni andando contro il parere dei medici che sostenevano che sarebbe morto presto se l’avesse fatto.
Molti anni dopo, quando gli chiesero perché non fosse tornato
da quei medici per dimostrare loro che si sbagliavano, rispose:
“ Avrei voluto farlo, ma purtroppo sono tutti morti…….”.

George Bernard Shaw è vissuto in perfetta salute,
mangiando vegetariano, fino all’età di 94 anni. >>

Mi giova inoltre citare le ultime parole dell'intervista effettuata nel 2002 a Donald Watson, nato nel 1910 e deceduto nel 2005 dopo aver vissuto 95 anni in perfetta salute mangiando vegano.  Nel corso di tale intervista gli è stato chiesto quale considerava la sua più grande impresa (ricordiamo che D. Watson è il padre del veganismo nel Mondo) e lui rispose: "Inevitabilmente una mattina nei prossimi dieci anni non mi sveglierò. Ci sarà un funerale, ci saranno moltissime persone e lo spirito di molti animali che non ho mai mangiato. E sarà un gran funerale!".

http://www.vegetariani.it/vegetariani/articles/960.html

Riporto altresì le parole del Prof. Umberto Veronesi, tratte da "Domande di oggi" del 19/04/2004, rubrica "La nostra salute" di U. Veronesi.

"(...) E' vero che in termini evoluzionistici L'UOMO E' UN PRIMATE, E DISCENDE DALLA SCIMMIA. Anzi, è una scimmia modificata.

La genomica ci ha permesso di constatare che BEN IL 99 PER CENTO del nostro DNA è esattamente identico a quello dello scimpanzé, e quindi noi, dal punto di vista delle nostre funzioni di ogni tipo, siamo uguali a lui.

Noi abbiamo mantenuto le caratteristiche metaboliche fondamentali dei primati, che sono rimasti vegetariani, e il nostro organismo E' PROGRAMMATO PROPRIO PER IL CONSUMO DI FRUTTA, VERDURA e LEGUMI.

Ci può indebolire una dieta priva di carne? Direi proprio di no, e lo prova il fatto che un neonato nei primi mesi QUADRUPLICA il peso che aveva alla nascita, nutrendosi solo di latte. Se pensiamo poi che il GORILLA, così possente di statura e di muscolatura, è vegetariano come tutte le altre scimmie, possiamo senz'altro scartare l'idea che la carne sia indispensabile alla nostra alimentazione di scimmie modificate.

Un terzo esempio può convincerci del tutto: basta ricordare che LEONARDO DA VINCI e MICHELANGELO erano vegetariani, e il loro cervello, stando a quello che hanno prodotto, si è sviluppato piuttosto bene.

Certo, se la nostra società volesse abbandonare l'uccisione degli animali e fare la scelta vegetariana, si tratterebbe di apprendere nuovamente, in modo culturale, ciò che i nostri antichissimi progenitori sapevano per istinto, e che i primati sanno ancora: trarre dal mondo vegetale, sotto forma di bacche, verdure, legumi e frutti, UNA DIETA RICCA E VARIATA CAPACE DI FORNIRCI VITAMINE, PROTEINE, ZUCCHERI e GRASSI VEGETALI in modo COMPLETO e CALIBRATO.

Ci sono ormai PROVE SCIENTIFICHE che questi alimenti, se consumati in quantità sufficiente, PERMETTONO ANCHE DI EVITARE CARENZE, RINFORZANO LA RESISTENZA CONTRO LE MALATTIE INFETTIVE.

I Vegetariani, in genere, HANNO NON SOLTANTO UNA VITA PIU' LUNGA DEI CARNIVORI, MA EVITANO MALATTIE CRONICHE INVALIDANTI.

E ora vorrei tornare agli animali dal punto di vista etico.

La nostra cultura antropocentrica occidentale ci ha sempre portati a definire l'uomo il re del creato, MA LA SCIENZA CI DA' TORTO.  Rispetto ad esempio allo scimpanzé noi abbiamo solo l'1 per cento di cervello in più.

Ora una corrente di nuovi filosofi sostiene questo: che il fatto che gli animali NON abbiano la coscienza e la consapevolezza della propria esistenza e del proprio futuro NON ci autorizza ad ucciderli.

SE L'UNICA FRAGILE BARRIERA TRA IL RIMANERE VIVI E L'ESSERE UCCISI fosse la consapevolezza di sé, CHE FINE FAREBEBRO I NEONATI, I RITARDATI MENTALI, I CEREBROLESI, I MALATI DI ALZHEIMER?"

(Alcuni dati: 6 MILIONI sono i nostri connazionali che seguono già la dieta verde; 18% dei vegetariani vivono in Lombardia: è la regione più "verde". Segue il Lazio; 2050, l'anno in cui i Vegetariani saranno 30 MILIONI, superando il numero dei carnivori; 300 i ristoranti vegetariani in attività dalle Alpi alla Sardegna. E risultano essere in crescita esponenziale (Fonte: Indagine Eurispes, 2002).

 

CONTINUA NELL'ALTRO POST!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

FINALMENTE!!! Petizione per etichettare sulle confezioni di carne i rischi alla salute che derivano da un suo consumo!!!

MAX.MA DIFFUSIONE!!

La carne nuoce alla salute. Petizione per chiedere che venga segnalato sulla carne o sui prodotti che la contengono I DANNI CHE PROVOCA ALLA NOSTRA SALUTE, analogamente come avviene oggi per il tabacco.

Petizione
http://www.petitiononline.com/NoCarne/petition.html

 

L'UOMO HA SEMPRE UN'ALTERNATIVA...

L'UOMO HA SEMPRE UN'ALTERNATIVA...

Gli animali si distinguono in carnivori ed erbivori... e quelli carnivori non possono fare a meno di uccidere... sono "obbligati" a farlo... gli uomini invece hanno la facoltà di "SCEGLIERE" cosa mangiare... hanno la facoltà di "SCEGLIERE" se macchiarsi o meno di sangue... LA CARNE ALL'UOMO NON E' AFFATTO NECESSARIA, come dimostrato, nella vita pratica, da 600 milioni di vegetariani nel Mondo e anche dal Prof. Veronesi, a capo dell'Istituto di oncologia di Milano.   Buon Natale, GOLE.TAGLIATE 

 

Il Tuo contributo rimarrà con noi x un po'

MSG. RICEVUTO

Adesso sto quasi male.....mi fai riflettere....:(....io nn vorrei mi tagliassero la gola per mangiarmi......aiut!

 

RICETTE E... PER OGNI ALIMENTO LE SUE PROPRIETA'

MANO SU xIL SEDERE xASPORTARE LE INTERIORA

QUESTI BASTARDI LI HANNO LEGATI PER I PIEDI E POI GLI INFILANO DELLE MANI INTERE SU X IL SEDERE X ASPORTARE LORO LE INTERIORA

CLICCA QUI

 

L'UOMO NON HA ALCUN BISOGNO...

L'UOMO NON HA ALCUN BISOGNO DI MANGIARE CARNE...

L'organismo umano non ha alcuna necessità biologica di consumare carne, anzi, l'alimentazione vegetariana presenta numerosi vantaggi per la salute.
Le ragioni che spingono la maggior parte delle persone a includere la carne nella propria dieta non hanno nulla a che vedere con la necessità di sopravvivere.
Gli uomini mangiano carne semplicemente per abitudine o perché ne amano il sapore.
La semplice abitudine o un piacere voluttuario possono giustificare la tortura e l'uccisione sistematica di miliardi di esseri senzienti?
CONTINUA QUI
E in particolare QUI

 

C'E' UNA RELAZIONE TRA CONSUMO DI CARNE E...

immagine

C'è una relazione tra l'aumento della fame nel mondo e la dieta carnivora dei paesi ricchi? Leggi l'articolo!

 
 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 18
 

SISTEMA COLLAUDATO...

IO LA FACCIO PIU' FACILE...

immagine

immagine(...e sono 16 anni che mangio così, quindi il mio "fai-da-te" può dirsi BEN COLLAUDATO!!!). 

IO PARTO DAL CONCETTO CHE 

i legumi, le noci e la frutta secca in genere, il seitan, il tofu e la soia

SOSTITUISCONO ABBONDANTEMENTE una bistecca, un uovo o un pezzo di formaggio.

immagine

Pertanto, io mangio esattamente quello che mangiavo 16 anni fa da onnivora. Semplicemente privilegio pasta + lenticchie o pasta + piselli anziché la pasta con dopo la carne. (I LEGUMI.. La "carne dei poveri" e ora "la carne dei nobili": è anche il "piatto-base" dei vegani, perchè è un pasto GUSTOSO, NUTRIENTE e... COMPLETO!!! C'è tutto: PROTEINE, FERRO, CALCIO, ecc. e in quantità superiore rispetto alla carne)."

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

eddy640bibetagiuliacalgiu_frosserfracarlad6mauri3dgllucia.soccolterryravaAntionFormiSTaautruMRCOACHOraggiodisole860avesani.rominapleasenosxcityandage
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

UN VUOTO LEGISLATIVO

PER QUALE ASTRUSO MOTIVO CHI E' PIU' EVOLUTO (leggasi: più sensibile e meno rozzo)

DEVE X FORZA SOPPORTARE LE TORTURE CHE I MENO EVOLUTI (leggasi: chi si intestardisce ancora a voler uccidere x mangiare pur in presenza di valide e riconosciute alternative)

VOGLIONO CONTINUARE A FARE AGLI ANIMALI, PUR NELL'IPOCRISIA CHE "I CANI NO, SONO D'AFFEZIONE, I POLLI SI', SONO DA MACELLO"?

ALLORA PREFERISCO I CINESI, CHE SI MANGIANO ENTRAMBI. ALMENO SONO COERENTI E NON SI DICHIARANO "AMANTI DEGLI ANIMALI"...

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom