Community
 
SEMPLICE.e....
   
Creato da SEMPLICE.e.ANGEL il 20/03/2011

SEMPLICE.E.ANGEL

pensieri condivisi tra Amici della community

 

« E DOPO...........TUTTI A NANNARidere... »

LA LINEA.........

Post n°454 pubblicato il 19 Settembre 2012 da xxx_bluebaby_xxx

 

Quante volte ci siamo sentiti dire…. e dopo Carosello tutti a nanna...

La Linea di Carosello……Osvaldo Cavandoli è il creatore della “LINEA” uno dei più famosi personaggi dell'epoca di Carosello. Ma la linea di Cavandoli rimane attuale e viva ancora oggi, indelebile nelle nostre memorie…….. Quell'omino simpatico ma irascibile che nasceva dalla punta di un disegnatore e sullo schermo viveva in un rapporto simbiotico con l'autore quasi carnifico e personale. Era un personaggio che svolgeva la propria vita sullo schermo, un pre-reality disegnato...
Quella "linea" che incantò l'Italia del boom.
VVVVVVVVVVVVVVVVVVVVV
VIDEO DOCUMENTARIO ( per gli appassionati e i pazienti)
(durata video di 27 minuti spiega come è iniziata l’idea e la vita di Osvaldo)

 

Milano, anni Sessanta. Con un segno grafico asciutto e geniale il disegnatore Cavandoli inventa l'omino perseguitato che sempre si rialza e comincia a andare, andare...

 

LINK PER VEDERE DIVERTENTI SCENETTE
http://shelf3d.com/WkMH1Uc1rcg
(cliccate su questo “LINK” troverete diverse divertenti scenette)

Il suo personaggio per la Lagostina rimane un simbolo della storia del carosello. Le sue animazioni (tante altre all'attivo) fanno parte delle cineteche degli appassionati di pubblicità……..Cavandoli cominciò a lavorare per vari studi realizzando i "codini" delle pubblicità di Carosello in cui apparivano oggetti animati (coltelli che tagliano salumi, pasta che esce dalla scatola e così via). Nel 1965 ritornò a occuparsi di disegni animati, producendo e sceneggiando per Carosello gli spot della Mucca Carolina e quelli di Lancillotto "Sgomberai il tavolo e la mente da tutto ciò che mi ricordava il passato e l'esperienza acquisita. Mi stimolò a trovare qualcosa che sconvolgesse le teorie del "classico"...l'impostazione e l'animazione di personaggi elaborati non era il mio forte...io amavo l'azione e il movimento ed il fatto di dovermi soffermare per lungo tempo su un foglio a cincischiare con svolazzi e particolari mi bloccava. Ho cominciato a togliere dai disegni ed è venuta fuori "La linea". Oltre a quello, graficamente, non si poteva togliere altro. Era un controsenso, in quel periodo in cui i teleschermi ridondavano di bellissime pubblicità colme di ricche scenografie e di personaggi piacevoli e ben disegnati". Correva l'anno 1969 e Cavandoli provò a proporre "Mr Linea"

L'omino fu doppiato splendidamente da Giancarlo Bonomi, che lo dotò di una parlata dall'accento vagamente meneghino, incomprensibile ma efficacissima nel descrivere gli stati d'animo e quindi intesa dal pubblico di tutto il mondo. Infine, un orecchiabile jingle di Franco Godi, un ritmo jazz con vocalizzi che in coda si trasformava nel noto motivetto "La Titina"

tratto di Cavandoli è tipico della sobrietà funzionale ma anche della giocosa fantasia di disegnatori, progettisti, artisti che in quegli anni lavorano in strettissimo contatto con la produzione industriale e le aziende, loro committenti. E da queste vengono sollecitati a fornire un surplus di immagine, una scintilla di qualità che aiuti a rendersi distinguibili, che serva a galleggiare, in pieno boom economico, sull'onda di piena dei consumi di massa.

Molti marchi industriali sono ancora in fasce, molte fabbriche sono cattedrali di ferro e fiamme piene di uomini e donne, ma la loro insegna non è ancora accesa nella Broadway dei consumi. La potenza materiale deve diventare comunicazione immateriale, linguaggio, cultura popolare, colpire l'immaginazione, imprimersi nel nuovo paesaggio del benessere. In molti lavorano a questa avventura.

La Linea, con il suo incedere perenne (per esistere e per esprimersi ha bisogno di muoversi incessantemente, come la scrittura, da sinistra verso destra), esprime fortemente, e non saprei dire quanto inconsciamente, lo spirito "progressista" della sua epoca. Progressista, ovviamente, non in senso politico, ma in senso economico-industriale: la Linea è un omino in marcia, una marcia incidentata a scopo comico ma una marcia irresistibile.

Il tracciato che percorre (e dal quale è formato, stessa sostanza del suo percorso) ricorda la linea mutevole della grafica dei bilanci aziendali, con tanto di discese ardite e di risalite... Ne è, in un certo senso, l'umanizzazione o meglio la "uomizzazione", è la linea astratta dei grafici economici che improvvisamente, per mano del demiurgo Cavandoli, si anima, prende rilievo, assume sembianze umane. Verrebbe da dire che la Linea, vista in questa chiave, è quasi un alter-Fantozzi, la messa a fuoco epico-comica di un minuscolo ingranaggio dell'immane meccanismo industriale che si mette in marcia non si sa per dove, e attraversa baratri e prende batoste, ed è perseguitato da folgori e da sciagure, ma come tutti gli eroi e come tutti i cartoon si rialza sempre, e ricomincia ad andare, andare, andare...

Negli spot di Carosello (che allora si chiamavano réclame...), il demiurgo si ritaglia una parte molto chiara e cosciente. La mano di Cavandoli, munita di penna, irrompe nel video, come gli déi nei poemi epici, quando la Linea è in difficoltà, e per superare un ostacolo, o riaversi da una catastrofe, invoca l'aiuto del suo protettore. È quasi una parodia michelangiolesca, con la mano (in carne e ossa) che appare e con il suo dito magico, la penna, insuffla nuova vita nell'omino. Come un elettroencefalogramma piatto che miracolosamente si rianima, la linea torna ad essere la Linea: si risolleva e si rimette in cammino.
……..e le notizie continuano segui la linea _________________________________
(l’articolo verrà aggiornato nel corso delle Vs Notizie con immagini e parole… )

 

E C'E' PURE

LA LINEA SEXI.....ihihihihiihi

 

 

BUON DIVERTIMENTO 

 

 

 

NUOVO VIDEO PER VOI....

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

     

 

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: SEMPLICE.e.ANGEL
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Et: 47
Prov: GE
 

ULTIME VISITE AL BLOG

f.favallisnoopygirlorthesiafulvio702alberto.dedoIrisblu55gigi81lmtassonemariateresaSEMPLICE.E.DOLCEstepdgCoelhinacasadelviandanterobgof1francesca.alber2009valtrend
 
 

ULTIMI COMMENTI

"Amo i sensibili, quelli che hanno il cuore...
Inviato da: luce78_2
il 17/03/2014 alle 04:41
 
Essere felici non significa che tutto perfetto. Vuol...
Inviato da: luce78_2
il 15/03/2014 alle 03:21
 
una grande canzone adele !!
Inviato da: Barbie Araba Srme
il 07/03/2014 alle 15:00
 
Smackkkkkkkkkkkkk, buon carnevale
Inviato da: giramondo595
il 02/03/2014 alle 14:05
 
Smackkkkkkkkkkkkkkk, buonA serata
Inviato da: giramondo595
il 15/02/2014 alle 00:00
 
 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 91