Creato da lab79 il 05/02/2010

TheNesT

a place called home

 

Ultimi Commenti

lab79
lab79 il 11/12/17 alle 05:48 via WEB
Le tue sono mani che costruiscono e guidano, come forse anche tu sei stata guidata da altre mani. Dalle tue mani, la dedizione e l'amore che ti è stato donato viene donato a sua volta, e affidato ad altri che prenderanno un giorno il nostro posto. In fondo, come diceva Ravveduti nel suo commento, è la storia degli esseri umani, da sempre.
 
lab79
lab79 il 11/12/17 alle 05:43 via WEB
"[...]alla fine la vita somiglia davvero ai romanzi. E' tutto un lavoro di sottrazione, finché non resta altro che la parola: Fine"
 
lab79
lab79 il 11/12/17 alle 05:42 via WEB
Hai ragione, sai: non so amare tutti indistintamente. E quasi non riesco nemmeno a chiedermi se sia possibile, tanto enorme mi sembra come impresa. Quello che provo in determinati momenti, e che a stento provo a spiegare in queste e altre righe è quella sensazione di sgomento che provo davanti alla vita. Non in generale: mi riferisco proprio alla mia vita, e a quella di mio figlio. E' quella vita che tanti post fa ho definito "Orrore e Meraviglia". E sapere che qualcuno riesca a percepire qualcosa da queste sillabe stentate, è una sensazione che riscalda il cuore.
 
Stolen_words
Stolen_words il 10/12/17 alle 12:38 via WEB
Che emozione leggerti, mi hai commosso . io vorrei ritrovare anche se per un attimo le mani di chi in passato ha avuto cura di me e adesso non c'è più.Perchè si da sempre tutto per scontato .. perché allora ero una figlia distratta e ho sempre pensato a questo come un fastidio . Se guardo le mie adesso le vedo con gli occhi di una donna matura ,hanno accompagnato bambini all'asilo ,hanno diretto promesse nel balletto e hanno asciugato lacrime improvvisate. E poi hanno raccontato e ancora lo faranno frammenti di vita la mia e dei miei cari :))
 
NoRiKo564
NoRiKo564 il 10/12/17 alle 00:29 via WEB
...e ci sono mani che vorresti tanto risentire mentre ti accarezzano i capelli, mani forti che ti hanno tenuto per mano anche quando non volevi...ma non ci sono più e non le ritroverai neanche se le cercherai in altre persone. È la vita che scorre, togliendoci le persone più care e lasciandoci solo i ricordi...
 
RavvedutiIn2
RavvedutiIn2 il 08/12/17 alle 14:19 via WEB
Credo veramente che tu, e lo dico con una punta d'invidia, ma invidia " buona, legittima se preferisci", tu sia una persona migliore di me. Non lo scrivo così per mettere giù quattro righe, ma solo perché lo sento veramente. E questo mio dire, questo mio scrivertelo, non è dettato da motivi legati a " scalette " varie, compresa quella che potrebbe riguardare l'aspetto dell' empatia generale, quella rivolta al prossimo, agli altri in senso lato. Io non amo tutti indistintamente, non ci sono mai riuscito. Con questo non intendo dire che io pensi che tu riesca a farlo, ma nel complesso mi sembra che tu sia più indicato di me per compiere questa " impresa ". Provo amore per molti altri ma non per tutti, né per tanti, o tantissimi. I bambini invece li amo proprio tutti, e comprendo molto bene l'amore che tu senti verso tuo figlio. Ho una figlia di sedici anni, il tempo dell 'abbandono delle mani, da parte sua più che mia, è passato ormai da tre o quattro anni, lei è ragazza e non più bambina, ma ho i tuoi stessi ricordi su tutto... l' argomento, per chiamarlo argomento , giusto per scherzarci un po' su. Apprensione dovuta alla paura che ci scappi di mano, allo stesso modo quasi gioia nel constatare che il tempo passa per entrambi, papà e figlio /a. Bei momenti, bei ricordi... anche i miei... solo che mi ritrovo ad essere parecchio più in là con gli anni, rispetto a te. Normale, è una cosa normale, da vivere e accettare fino in fondo. Bello il video dei Sigur Ros che mettevi nel post che richiami alla fine di questo. Un gruppo che mi piace davvero tanto, ho ascoltato molti loro brani. Tuo figlio prima o poi fuggira' dalle tue mani, è storia vecchia, è la storia di noi esseri umani, da sempre. Ma per ora sei tu ad insegnargli tutto e se guidarlo, in tutto e per tutto. Grande responsabilità, grande gioia tutto questo. E tu descrivi il tutto nel modo giusto, un modo giusto, un modo che riscalda coloro che ti leggono. Ciao a te.
 
lab79
lab79 il 07/12/17 alle 15:27 via WEB
(Eppure sin da quando è nato, ho nutrito il sogno arcaico di immaginarlo grande, e forte abbastanza non solo di farcela da solo, ma se lo vuole, capace anche di andare via. Lontano da me.)
 
lascrivana
lascrivana il 07/12/17 alle 07:24 via WEB
Nessun dubbio su questo,altrimenti l'uomo non si sarebbe evoluto.
 
lascrivana
lascrivana il 07/12/17 alle 07:21 via WEB
Eppure,quando diventerà grande, e tu penserai che non cercherà più le tue mani, inaspettatamente tornerà da te. Lo farà per ritrovare quella protezione che nel corso della vita le circostanze ci faranno credere di averla perduta.
 
lab79
lab79 il 07/12/17 alle 03:55 via WEB
Sono sfinito. E intanto cammino, e chissà poi quando arriverà finalmente un sonno che non sia che abbandono.
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

entretejidopa.ro.lemattley55NoRiKo564Web_Londonsurfinia60lab79Stolen_wordsestinetteeadorable2017RavvedutiIn2Sono44gattinfilax6.2olgy120sagredo58
 
Citazioni nei Blog Amici: 56
 

FACEBOOK

 
 

TAG

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom