Creato da Word_User il 22/04/2015

WORD'U

wU

 

« Écoute-moiGABBIE »

Je SUIS CENACOLO' : Intervallo di 4, WORDU'. L'Ultima cittą

Qualcuno ha detto: e ma potevi e dovevi cercare più penne, certe penne, un tot di penne..

 Magari potevo cercare penne per mesi. Quelle giuste, le più adatte, le meno pericolose. Quelle degli effetti speciali, ma io ho lanciato l'amo non la rete a strascico. Il piacere del pescatore di mare è la sfida del suo paziente tempo verso quel pesce che naviga in uno sconfinato spazio e che attratto dall'esca decide di consegnarsi. Lui non altri.

Una metafora spontanea. Per colorare questo intervallo in cui sento necessario fare un breve riepilogo degli autori pubblicati, prima di proseguire con la seconda cinquina.

Abbiamo letto autori, sfidanti a colpi di bic, sul tema Tu, l'Altro. Forse Città: mi.descrivo, Amoon_rha_gaio, Katartica_3000, Amithiel, NormaGiumelli( fuori contest).

Li ho letti in anteprima, li ho riletti alla luce della pubblicazione e dei commenti (complimentandomi per coraggio e freschezza di partecipazione). Li rileggo alla luce di una super trama di Contest, come fossero capitoli di un romanzo. La qual cosa mi eccita mentalmente perchè trama e subtrama si sviluppano assai decise mentre ancora non sappiamo come si concluderà. Cosa potrà trasmetterci la conclusione di questa esperienza, l'epilogo nei capitoli ancora non letti. Il transfert nel libretto che sarà pubblicato come Opera prima di 9 bloggers dei Digiland in punta di penna..

Il plot di questo romanzo ideale e immaginario che chiamerò, WORDU'. L'Ultima città, è un intreccio di protagonisti viandanti che si avvicinano ad una città che galleggia in una Idea. Quella di attingere le differenze, gli Uni dall'Altro, per tramutarle in sogni comuni. Stabilizzare il vissuto di un transito all'interno della struttura architettonica (regolamento) della Città.

Viandanti dalle forme assai diverse che folklorizzano la Città agglomerato, tutti inevitabilmente attratti dal segno di Parole. Tutti in grado, come me, di approfittare del segno altrui per portarsi oltre i propri concetti di scrittura, ammesso che se ne riconosca l'esigenza.

Così e brevemente - tanto se ne ripalerà -  per concludermi all'incirca in duemila battute, la scrittura di mi.descrivo, I capitolo, è stata fondamentale per mettere punto punto tra un pensiero e il seguente. Periodi corti e incisivi. Sfumature intense, un bell'incipit sul Se, quando finirà, saremo stati corti e rampanti. Amoon, capitolo II, l'insegnamento: un pioniere della scoperta della città. Pronto ad esserci, qualunque forma. Katartica, capitolo tre, la prima azione dinamica, fondamentale, in volo, verso la città. Amithiel: capitolo IV, l'Avvertenza. In città accadono cose strane. 

I prossimi autori: ElettrikaPsike, Deteriora_Sequor, Fatamatta_2008, Marcel_miu, L_occhio_del_falco, lUBOPO, MrJakowski

Buona lettura

in punta di penna wU

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

UN EBOOK IN 40 POST

 EBOOK [JE SUIS CENACOLO']

sfoglia qui

note sulla pubblicazione: Issuu automatizza la foliazione automatica, ma non è un sito per EBOOK fai da te il tuo libro, in automatico.
Tutto il materiale di JE SUIS CENACOLO' è impaginato con programmi professionali per la stampa vera e propria
.

 

VOTAMI..

Votazioni concluse come da regolamento: grazie per aver partecipato

  [JE SUIS CENACOLO]:gong!

i risultati 

 

UNA ROCCIA SUL MARE di MARCEL_MIU

 

ULTIME VISITE AL BLOG

annamatrigianoWord_UserLa_Cura_dglthick_fogpoeta.sorrentinoElemento.Scostantefantomas_62onlyemotions71chiarasanymakavelikaEMMEGRACEpaneghessaSky_Eaglematelettronica