Blog
Un blog creato da mariano6 il 30/01/2006

vieni dai ...entra,

macedonia di notizie, umorismo, politica, internet, televisione, radio e cose personali.(Disclaimer Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale.ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.Parte del materiale presente è reperito da Internet.Qualora gli autori di tale materiale avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo e provvederò prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.)

 
 

5 COLONNA

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: mariano6
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 19
Prov: EE
 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 42
 

IL TEMPO A CAGLIARI

immagine

immagine
My blog is worth $26,533.38.
How much is your blog worth?

immagine

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

LA MIA FEDE.

 


 

 

IL MIO SECONDO BLOG DEL GIORNO.

IL MIO QUARTO BLOG DEL GIORNO.

IL MIO TERZO BLOG DEL GIORNO

immagine

2 ragazzi legano un disabile ad una corce

 

IL MIO QUINTO BLOG DEL GIORNO.

IL MIO SESTO BLOG DEL GIORNO.

DOVEVA ESSERE IL MIO SETTIMO BLOG DEL GIORNO

IL MIO OTTAVO BLOG DEL GIORNO

 immagine

Il mio Nono blog del giornoimmagine

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

 

Rissa tra ragazze

Post n°1195 pubblicato il 15 Maggio 2014 da mariano6
 
Tag: rissa

 
 
 

meetup 31 parte seconda

Post n°1194 pubblicato il 02 Aprile 2014 da mariano6
 

Complimenti al meetup31 pseudoamici di grillo che con metodologie di estrema destra hanno epurato gli assistant e nominato come una setta segreta altri senza indire riunioni, ne eleggere le nuove cariche. Visto che si sono presentati come lista civica 5 stelle meglio fare pulizia etnica, bisogna arrivare diritti alla poltrona, alla faccia della consivisione.



Bloccato completamente da diverse settimane il meet31 occupato - preoccupato delle manovre preelettorali, forse adesso anche post elettorali dopo il fallimento della loro candidata sindaco.

 
 
 

Mettup 31 parte prima, la grande porcata.

Post n°1193 pubblicato il 02 Aprile 2014 da mariano6
 

La storia del meetup 31, nato circa cinque anni fa, è stata molto travagliata. Nonostante gli innumerevoli tentavi da parte dei vari partiti di attirare a sé le persone che contribuivano alla conduzione del meetup, per farne un bacino da utilizzare di volta in volta per manovre elettorali, siamo sempre riusciti a non farlo cadere nelle mani dei politicanti del sistema partitico. Anche a questa nuova tornata elettorale per il Comune di Cagliari le mani dei partiti sono tornate a muoversi, tentando di impossessarsi del nuovo “giocattolo”, quello con cui si può nuovamente e semplicemente tentare di entrare nel sistema da un'altra finestra di accesso. A mio avviso la strategia di queste persone parte da lontano: dapprima impedendo le scelte con votazione a maggioranza, poi facendo andare avanti il meetup con riunioni sterili e inutili e, al contempo, facendo fuggire negli ultimi mesi tutte quelle persone che si accostano al movimento. Inizialmente non è semplice percepirne il meccanismo, non si capisce il disegno che sta a monte, poi, quando si tratta improvvisamente di presentare una lista civica 5 stelle, emerge la prima vera “metastasi”. Infatti, il primo segnale di una simile strategia lo si ha quando, in prossimità delle elezioni amministrative, si decide di organizzare un evento generale, riunendo tutti i simpatizzanti del Movimento 5 Stelle presenti a Cagliari, senza tuttavia proporre loro una base di regolamentazione per le future e imminenti candidature, senza nemmeno fornire un chiaro e ponderato programma per la futura coalizione di candidati, ma semplicemente improvvisando a braccio. Le stesse persone, poi, che subdolamente orchestrano una tale strategia, una volta raccolti i dati di contatto delle persone intervenute a quell'incontro-evento di “recruiting”, decidono di non condividere affatto quei nominativi con il resto del gruppo promotore, ma pensato bene di farli circolare tra due-tre persone “fidate”. 
Successivamente abbiamo partecipato a delle riunioni incredibili, in cui chi riesce ad imporsi con le urla ha la meglio sugli altri, mettendo in evidenza la vera matrice oligarchica di chi vuole decidere da solo, senza condividere nulla, del tipo: “se ci stai bene, altrimenti fuori dalle scatole!”.

Quando anche la giovane candidata a Sindaco, Alice Ottolini - fuori da ogni contesto politico e partitico data anche l'età - si accorge della matrice oligarchica e poco democratica di quel sistema, comincia a chiedere trasparenza, soprattutto a domandare come mai alcuni dei candidati certificati della lista di Cagliari siano stati esclusi dalle riunioni e dalla piattaforma di Facebook (creata appositamente per consentire una comunicazione più efficace tra i membri), senza alcun motivo e, soprattutto, senza alcuna condivisione, ma semplicemente sulla base del fatto che questi giovani candidati stanno chiedendo di introdurre delle regole chiare per le candidature nel movimento. A questo punto quella che definirei la “cupola”, preso atto di questo nuovo atteggiamento non gradito da parte della portavoce Ottolini, constata che la giovane sta per comprendere la vera dinamica del progetto e decide, pertanto, di puntare su una nuova prescelta, da far approvare dalla maggioranza ristretta (continuando chiaramente ad escludere dal voto e dalle relative discussioni i “dissidenti delle regole”). Alice, allora, chiede informazioni allo staff su quello che, a parere di molti, è un comportamento antidemocratico; qualcuno, da Milano, le conferma che l'unica ad avere l’autorità di decidere sul logo e sulla lista è la portavoce, la candidata a sindaco appunto. Resa pubblica su Facebook tale comunicazione, la “cupola” grida allo scandalo, sostenendo che la giovane ragazza non possa arrogarsi un diritto che non le spetta. Ed ecco l'epurazione, la “cupola” decide di sostituirla con altra portavoce più idonea e, come se non bastasse, la lista viene ritoccata a proprio gradimento, ancora una volta senza convocare alcuna riunione in cui fossero presenti tutti i candidati.
Per essere sicuri di avere il controllo di tutto, un Assistant dissidente del meetup viene “punito” ed il suo accesso alla piattaforma negato, senza alcun preavviso o motivazione, altamente fregandosene del fatto che quell'Assistant (coincidente anche con la figura di Organizer) è stato nominato da una regolare riunione con tanto di verbale. 
Da un paio di giorni siamo stati bannati anche gli assistant, sempre senza giustificare l'epurazione.

Per completezza di informazione metto il link il regolamento interno del Meetup 31.
Questa è la nostra "organizzazione interna":

Assistant: Mariano, Rita, Dome, Cristina

Tesoriere: Milena

Coordinatori: Oriana, Lukix, Stefano

Portavoce: Rita, Mariano

Tutte le persone che svolgono i suddetti incarichi sono esclusivamente dei punti di riferimento per il gruppo.
Vengono eletti o riconfermati ogni 6 mesi così come indicato nel regolamento.
Le elezioni si sono svolte il 23-05-08 e si riavranno dopo sei mesi.
Non credo che risolverò nulla, ma voglio comunque denunciare l'accaduto, chiaramente ho scritto allo staff, a Beppe Grillo e vi lascio immaginare la risposta. 
Chi ci aiuterà ad avere giustizia?

 
 
 

Laura boldrini assenteista.

Post n°1192 pubblicato il 02 Aprile 2014 da mariano6
 

"Apprendo che Laura Boldrini si è seduta sullo scranno più alto di Montecitorio una volta su quattro. Una volta su quattro. Se andassi io al lavoro un giorno su quattro, non ce l'avrei più un lavoro. "La Presidente della Camera risulta più assenteista del suo omologo a Palazzo Madama, Pietro Grasso, dirigendo i lavori d'Aula solo per il 24% della loro durata. In pratica alla data del 5 febbraio, secondo i dati resi noti dal Messaggero, la Boldrini ha presieduto la Camera solo per 218 ore e 8 minuti su un totale di 920 ore e 40 minuti, mentre il presidente del Senato è stato presente al 40% delle sedute, cioè 212 ore e 28 minuti su un totale di circa 530 ore". Insomma, se doveva timbrare il tesserino era finita". 
Paola L., Treviso

 
 
 

Fermiamo la più grande esecuzione di massa del secolo

Post n°1191 pubblicato il 31 Marzo 2014 da mariano6

Il processo farsa di un tribunale egiziano ha appena condannato a morte 528 persone. Una sentenza che porterà all’esecuzione di massa più grande del secolo, ma c’è un uomo che può fermarla. 

Il Gran Mufti Allam, la figura religiosa più importante del Paese, ha 10 giorni per rigettare la decisione. La sentenza è già stata criticata da altri leader spirituali e lui, primo Mufti eletto dai suoi pari, può assumere il ruolo di guida morale del Paese. Vogliamo unire in un unico appello tutte le persone che da tutto il mondo, qualunque sia la loro fede, chiedono di fermare questa barbarie. 

Il processo è servito da propaganda politica: il regime militare vuole usarlo per spazzare via l'opposizione. Se non ci faremo sentire, ci saranno conseguenze gravissime per l’Egitto e per il mondo intero. Firma subito per salvare queste vite e interrompere la spirale di odio: raggiunto il milione di firme, l’appello sarà consegnato al Mufti direttamente dagli altri leader religiosi egiziani:

http://www.avaaz.org/it/stop_mass_execution_loc/?bqjHRgb&v=38

 
 
 

allarme aeroporto di Los Angeles.

Post n°1190 pubblicato il 01 Novembre 2013 da mariano6

Sparatoria al terminal 3 al momento un polizziotto ferito e un probabile attentatore.

 

 
 
 

Questi americani che non si fanno i cazzi loro.

Post n°1189 pubblicato il 28 Ottobre 2013 da mariano6

Datagate, "spiate 46milioni di telefonatein 30 giorni in Italia"

Dal 10 dicembre 2012 al 13 gennaio 2013, secondo il sito antenato di Wikileaks, l'Nsa ha intercettato 124,8 miliardi di chiamate nel mondo.

leggi art.

 
 
 

Nostalgia di testimoniare attraverso questo blog.

Post n°1188 pubblicato il 15 Ottobre 2013 da mariano6
 

Ricordo sempre più con nostalgia quando ho aperto questo blog, era un modo per comunicare e dare sfogo alle proprie idee.

Tante soddisfazioni, tante persone splendide conosciute sul Web, e poi sparite nel nulla, inghiottite dal vuoto.

Adesso facebook mi ha preso troppo, esterno lì la mia rabbia.

E' incredibile come questo social network sia diventato un pezzo del nostro corpo. Senza accorgertene pubblichi tutte le tue emozioni, incazzature, divorzi, matrimoni, furti, suicidi, e quant'altro. Ma mica in incognito, nooo, con tanto di foto. Alcuni si scattano la classica foto fatta davanti allo specchio, in genere col cesso alle spalle, e giù a divulgare tutta la tua vita privata. Chiunque volesse controllare il tuo stato è libero...non lo fermi, basta avere un contatto in comune, e vedi foto, bacheca. 

Ma...ho nostalgia....si!

 
 
 

5 milioni di euro alla fondazione della melandri.

Post n°1187 pubblicato il 20 Settembre 2013 da mariano6
 

"MAXXI-emendamento Melandri.Tagliando fondi alla manutenzione ordinaria e straordinaria dei beni culturali si finanzierà in maniera permanente la Fondazione MAXXI con l'importo di 5 milioni di euro annui. L'emendamento è stato approvato in Commissione con i voti di Pdmenoelle, Pdl e Scelta Civica e l'opposizione del M5S. In Senato daremo battaglia. La Fondazione MAXXI è presieduta da Giovanna Melandri. Cinque legislature con Pds-Ds-Pd tra 1994 ed il 2012. Il MAXXI fu istituito nel 1999 dall'allora ministro Melandri. Quando nel 2012 fu nominata presidente del MAXXI, la Melandri promise che avrebbe guidato il museo gratis, ora si farà stipendiare. Il MAXXI è anche noto per aver censurato nel febbraio 2013 un documentario contro Silvio Berlusconi. Con questo emendamento, si taglia con una mano nel settore manutenzione dei beni culturali per dare con l'altra alla fondazione presieduta dalla pdmenoelle Giovanna Melandri. Pura casualità e coincidenza." M5S Senato

 
 
 

La Giunta boccia B: "Deve decadere"

Post n°1186 pubblicato il 19 Settembre 2013 da mariano6
 

La Giunta boccia B: "Deve decadere"
Alfano: "Su governo decidiamo oggi"

Respinta relazione Augello. Gasparri: "Si dimetterà prima". Con un videomessaggio elettorale (vedi) il Cavaliere pensa al voto anticipato. Tenendo l'esecutivo di Letta sulla graticola come fece con Monti.

Dopo un assenza lunga un posto alla decadenza del pregiudicato berslusconi lo devo fare. Per un attimo abbandono facebook e vado a godermi un post che sempre sognato di pubblicare. Certo non pensate di trovare grossi titoli dei gionali, solo il fatto quotidiano gli da il giusto rilievo.

Addio silvio, finalmente inizia il tuo declino. Con te muore la peggiore italia.

 
 
 

Calderoli un razzista in parlamento.Bonino Ponzio Pilato di oggi.

Post n°1185 pubblicato il 15 Luglio 2013 da mariano6

 
 
 

Italia sempre più un paese senza futuro.

Post n°1184 pubblicato il 29 Maggio 2013 da mariano6

Quando si studia la geografia si valutano alcuni parametri di un paese:

  • La superficie in Km.
  • la popolazione in numero di abitanti.
  • La morfologia del territorio, fiumi, laghi, montagne, coste.
  • La sua storia.
  • La sua economia.

Noi italiani ci salviamo solo nel punto 1, è rimasto invariato nel tempo. Non ci hanno sottratto nulla, nè conquistato, per nostra fortuna, altrimenti lo avrebbero fatto.

Il numero di abitanti è sceso in modo vertoginoso, pochi figli, poche famiglie. E sì perchè il reddito non c'è, quindi non ci si sposa, non si mette su famiglia, non compri casa perchè senza lavoro. Quindi gli unici che riescono s popolare sono extracomunitari. 

Neanche nella morfologia ci và bene, i dissesti idrogeologici per una incuria dello stato che non ha vigilato sul territorio, hanno cambiato una picoola porta del paese. Frane e smontamenti non si contano, terremoti che hanno buttato giù palazzi storici, case, scuole. Che se non fossero state costruite con cemento impoverito, sarebbero ancora in piedi. L'aquila aspetta ancora! In Campania i rifiuti che la camorra ha sotterato stanno ammazzando lentamente i suoi conterranei. Il percolato entra nelle falde acquifere, che servirà poi per irrigare la campagna dove cresceranno ortaggi contaminati. Stesso giro per il bestiame, che produce latte e formaggi inquinati.

La sua storia...un tempo ero orgoglioso e fiero del mio paese, culla della cultura e di menti supreme. Adesso basta citare Berlusconi e mi viene  voglia di sotterrarmi. Scandali storici, processi infiniti, decine di processi, corruzione ma cosa più grave un popolo che crede che il modello dei furbi, della evasione fiscale sia il vincente.

L'Italia c'è, bisogna fare gli italiani adesso.

 
 
 

Risultati Elettorali. Crollo 5 stelle, crollo PDL, ma sopratutto astensionismo alto.

Post n°1183 pubblicato il 28 Maggio 2013 da mariano6
 
Tag: 5stelle

Tutti premono sul risultati deludenti del 5stelle, giornalisti avvelenati più che mai, la casta dei politici ancor di più! I fatti sono chiari, c'è una mancanza di fiducia verso il 5 stelle, la stampa ha vinto la sua battaglia. Finalmente il mostro 5stelle fa meno paura, le caste tirano un sospiro di sollievo.

 

 
 
 

Esplosivo usato dalla mafia fornito da un pescatore, che minchiata!

Post n°1182 pubblicato il 24 Maggio 2013 da mariano6
 
Tag: bombe, mafia

Un pentito dice che l'esplosivo usato per gli attentati sia stato fornito da un pescatore che avrebbe ricavato l'esplosivo da residuati bellici!

Mi sembra una minchiata unica, e illogica.

Pensiamo bene un attimino, quando si rinviene una mina inesplosa o una bomba, cosa fanno gli artificieri? in genere la fanno brillare o sul posto o in luogo sicuro! Perchè disinnescare una residuato bellico e come giocare alla roulette russa, saltare in aria è facilissimo. Ma secondo voi un pescatore è così coglione da rischiare la pelle per tirare dinamite? E' più esperto degli artificeri dell'escercito?

Non diciamo cazzate, la dinamite proviene da altrove!

 
 
 

Politici smarriti difronte le critiche sul web! Difesa con denuncie.

Post n°1181 pubblicato il 22 Maggio 2013 da mariano6

Paura del web, da Boldrini ai blogger. “Ma in Usa ed Europa sono più liberali”Politici italiani smarriti davanti ai commenti online, condanne per i commenti degli utenti, emendamenti che chiedono l'obbligo di rettifica anche per i siti non professionali e proposte di "controllo del web". Ma all'estero è diverso, tra responsabilità altrui e difesa del Primo emendamento

Dal il fatto quotidiano

 
 
 
Successivi »
 
 

SITO DENUCLEARIZZATO

Sito denuclearizzato

 

SPAZIO

 

 

 

.

.

.

.

English Version

...Il mio blog su El pais.

 Creative Commons License 
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

  Premio D eci e lode

 Premio assegnatomi da Fusina

 

 

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

verdianadgl8guscontony.ciollibimbayokosols.kjaerDonna81tlubopoMarquisDeLaPhoenixDJ_Ponhzimariano6MITE_ATTACHET_2ddhartyarte1245karen_71ogotemmeli
 

ULTIMI COMMENTI

Sano comunismo, dici! Non so cosa sarebbe successo, dopo il...
Inviato da: mariano6
il 21/05/2013 alle 14:11
 
concordo
Inviato da: mariano6
il 21/05/2013 alle 14:09
 
Conosco a memoria questa lettera scritta nella prigione del...
Inviato da: ROBERTOEGIORGIA
il 07/05/2013 alle 16:25
 
se "senza lasciare traccia" si riferiva al fatto...
Inviato da: ovaieinfrantumi
il 07/05/2013 alle 15:35
 
grazieeeeeeeee
Inviato da: mariano6
il 14/02/2013 alle 13:14
 
 

CHI C'È ON LINE- CHI C'ERA!

Siete con Mariano da...

Min: :Sec

 

Free web counters

 



giornalismo Accessi.IT