Creato da Cartman72 il 10/08/2007

1a canzone al giorno

La mia canzone oggi è......

 

 

Ivano e i suoi fratelli

Foto di Cartman72

Via... Il Festival lascia il passo... a una canzone cantata al Festival. Il duetto che poi è stato un terzetto era composto da Claudio Baglioni, Fiorella Mannoia e Pierfrancesco Favino che hanno cantato "Mio fratello che guardi il mondo" un brano di Ivano Fossato inciso nel 1992 nell'album "Lindbergh - lettere da sopra la pioggia". Vi ho messo la versione originale e un duetto Baglioni-Mannoia fatto a Lampedusa nell'ambito della manifestazione "O'Scià" organizzata per diversi anni da Claudio. Purtroppo il video del Festival non è importabile sul blog per i blocchi messi dalla Rai sul suo canale istituzionale. Buon ascolto e buona settimana!!

Mio fratello che guardi il mondo (Ivano Fossati)

Mio fratello che guardi il mondo 
e il mondo non somiglia a te 
mio fratello che guardi il cielo 
e il cielo non ti guarda. 

Se c'è una strada sotto il mare 
prima o poi ci troverà 
se non c'è strada dentro al cuore degli altri 
prima o poi si traccerà. 

Sono nato e ho lavorato in ogni paese 
e ho difeso con fatica la mia dignità 
Sono nato e sono morto in ogni paese 
e ho camminato in ogni strada del mondo che vedi. 

Mio fratello che guardi il mondo 
e il mondo non somiglia a te 
mio fratello che guardi il cielo 
e il cielo non ti guarda. 

Se c'è una strada sotto il mare 
prima o poi ci troverà 
se non c'è strada dentro al cuore degli altri 
prima o poi si traccerà

 
 
 

Pensando a Lucio

Post n°3805 pubblicato il 18 Febbraio 2018 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Con oggi si chiude, per ora, la parte sanremese durata una settimana. Chiudo con il brano che l'immenso Lucio Dalla aveva regalato al Festival e che Baglioni ha riregalato a Ron. Si intitola "Almeno pensami" che Ron ha eseguito direi molto bene ma che cantato da Lucio sarebbe stato favoloso. Sarà incluso nell'album tributo di Ron a Dalla dal titolo "Lucio!" che uscirà il prossimo 2 marzo. Buon ascolto e buona domenica!!

Almeno pensami (Ron)

Ah fossi un piccione 
Che dai tetti vola giù fino al suo cuore 
Almeno fossi in quel bicchiere 
Che quando beve le andrei giù fino a un suo piede 
Fossi morto tornerei 

Per rivederla ogni mattina quando esce 
Avessi il mare in una mano 
Ce ne andremo via fino al punto più lontano 
Almeno pensami 
Senza pensarci pensami 
Se vai lontano scrivimi 
Anche senza mani scrivimi 
Se è troppo buio chiamami 
Prendi il telefono parlami 
Io e la notte siamo qua 
Ma come si fa 
A tenere un cuore 
Se ho le mani sempre sporche di carbone 
Son già passati mille anni 
Tanto è il tempo che ti guardo e non mi parli 
Senza lei io morirei 
Ma chiudo gli occhi e so sempre dove sei 
Sempre più lontano 
O dentro questa goccia che mi è caduta sulla mano 
Almeno pensami 
Senza pensarci pensami 
Se vai lontano scrivimi 
Anche senza mani scrivimi... 
Se è troppo buio chiamami 
Prendi il telefono, parlami 
Io e la notte siamo qua 
Ma come si fa 
Almeno pensami 
Senza pensarci pensami 
Se vai lontano scrivimi 
Anche senza mani scrivimi... 
Se è troppo buio chiamami 
Prendi il telefono, parlami 
Io e la notte siamo qua... 
Se è troppo buio svegliati 
Se stai dormendo sognami 
Se mi sogni io sono lì 
Dentro di te 
Sempre più lontano 
O dentro questa goccia che mi è caduta sulla mano

 
 
 

Max tra favole e leggende

Foto di Cartman72

Oggi tocca a chi ci sarebbe stato comunque anche se fosse arrivato esimo. Perchè.... Max Gazzè ci deve essere sempre e comunque. La canzone che ha portato sul palco dell'Ariston è stata meno.... immediata di altre. Si intitola "La leggenda di Cristalda e Pizzomunno" dall'album "Alchemaya". Vado.... Buon ascolto e a domani!!

La leggenda di Cristalda e Pizzomunno (Max Gazzè)

Tu che ora 
Non temi, 
Ignorane 
Il canto… 
Quel coro ammaliante 

Che irrompe alla mente 
E per quanto 
Mulini 
Le braccia oramai 
Non potrai  
Far più niente.  
Ma se ti rilassi 
E abbandoni 
Il tuo viso 
A un lunghissimo 
Sonno, 
O mio Pizzomunno, 
Tu guarda 
Quell’onda 
Beffarda 
Che affonda 
Il tuo amore indifeso.  
Io ti resterò 
Per la vita fedele 
E se fossero 
Pochi, anche altri cent’anni! 
Così addolcirai gli inganni 
Delle tue sirene…  
Cristalda era bella 
E lui da lontano 
Poteva vederla 
Ancora così 
Con la mano 
Protesa 
E forse una lacrima scesa 
Nel vento. 
Fu solo un momento, 
Poi lui sparì 
Al largo 
E lei in casa cantando… 
Neppure il sospetto 
Che intanto 
Da sotto 
La loro vendetta 
Ed il loro lamento! 
Perché poveretta 
Già avevano in cuore 
I muscoli tesi 
Del bel pescatore, 
E all’ennesimo 
Suo rifiuto 
Un giorno fu punito! 
Ma io ti aspetterò… 
Io ti aspetterò, 
Fosse anche per cent’anni aspetterò… 
Fosse anche per cent’anni! 
E allora dal mare 
Salirono insieme 
Alle spiagge 
Di Vieste 
Malvage 
Sirene… 
Qualcuno le ha viste 
Portare 
Nel fondo 
Cristalda in catene. 
E quando 
Le urla 
Raggiunsero il cielo, 
Lui impazzì davvero 
Provando 
A salvarla, 
Perché più non c’era… 
E quell’ira 
Accecante 
Lo fermò per sempre. 
E così la gente 
Lo ammira 
Da allora, 
Gigante  
Di bianco calcare 
Che aspetta tuttora 
Il suo amore 
Rapito 
E mai più tornato! 
Ma io ti aspetterò… 
Fosse anche per cent’anni aspetterò… 
Fosse anche per cent’anni aspetterò… 
Fosse anche per cent’anni! 
Io ti aspetterò 
Fosse anche per cent’anni! 
Si dice che adesso, 
E non sia leggenda, 
In un’alba 
D’agosto 
La bella Cristalda 
Risalga 
Dall’onda 
A vivere ancora 
Una storia 
Stupenda

 
 
 

Una lettera per i Decibel

Foto di Cartman72

Continuiamo l'onda lunga festivaliera. Non so per quanto. Di sicuro oggi e il weekend poi vediamo.... La canzone del giorno è "Lettera dal Duca" della storica band dei Decibel di Enrico Ruggeri riunitasi dopo oltre trent'anni nel 2017 e pronta con un album di inediti dal titolo "L'anticristo" in cui è inserito ovviamente anche questo pezzo disponibile (lo dico per Vincent) anche in vinile. Il Duca non può che essere David Dowie e la voce di Ruggeri è..... sempre la voce di Ruggeri. Buon ascolto e buon venerdì!!

Lettera dal Duca (Decibel)

Passano come rondini 
Possibilità e utopie 
Volano senza redini 
Come libere armonie. 

E non conoscono più leggi di gravità 
Ostacoli e complessità 
Raggiungo un'altra dimensione 
Se chiudo gli occhi vedo l'infinito in me 
Supero i miei limiti più di quanto immagini 
Tu stai parlando a una persona che non c'è 
Silenziosa anima che questo sole illumina 

I see the towns - I see the mountains 
Here in my heart - Fuori dal tempo 
A new fronteer - Another game to play 
Passano vecchie immagini 
Indelebili su di noi 
Restano frasi e musica 
E quel battito sentirai 
Io non capisco più certe meschinità 
Le misere mediocrità 
Io vivo un'altra dimensione 
Se chiudi gli occhi vedi l'infinito in te 
E superi i tuoi limiti più di quanto immagini 
Ti accorgerai che un mondo spirituale c'è 
Fuoco dentro all'anima che tutto intorno illumina 

I see the towns - I see the mountains 
Here in my heart - Fuori dal tempo 
A new fronteer - Another game to play 
I see the towns - I see the mountains 
Se chiudo gli occhi vedo l'infinito in me 
Supero i miei limiti più di quanto immagini 
Down down, I see the wall falling...

 
 
 

Il mago Mudimbi

Post n°3802 pubblicato il 15 Febbraio 2018 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Oggi completiamo il podio della categoria Giovani di Sanremo. Al terzo posto il mio preferito che mi è costato anche mezza pizza con Paolone che salderò domani sera, Mudimbi, con la canzone "Il mago". Oh, a me piaceva. Mi sa che Vincent invece allarga la lettiera. Comunque questa è la canzone del giorno. Buon ascolto e buona giornata. A domani!!

Il Mago (Mudimbi)

C’è chi mi chiede: “Mudimbi, come stai?”
Se rispondo ‘tutto bene’, poi mi chiede ‘come mai?’
La gente guarda male se non sei pieno di guai
Meglio dire ‘son vegano e sto anche in mano agli usurai’
Faccio ciò che posso, non vivo a Dubai
Ho un conto in banca all’osso che nemmeno i macellai
Vivo la realtà, senza mentirmi mai
La mia dolce metà sembra la copia di un bonsai

La mia vita va che una favola-la
Non c’è niente che mi preoccupa-pa
Risolvo ciò che c’è da risolvere-re
E compro una vocale per rispondere

Va-come va, va-come va ,come va
Va bene anche se male
Va-come va, va-come va , come va
Il trucco è farla andare
Bevo il bicchiere mezzo pieno finché mi ubriaco
E poi svanisco in un sorriso… come fa il mago
Il mago, il mago, ualà
Il mago, il mago

A complicare, siam tutti esperti
A esser felici, siam tutti incerti
La verità sta tra due concetti
Finché la barca va e Orietta Berti
Quindi sto sereno
Navigo tra le bollette
Rischio pure le manette
Canto queste canzonette
Evito chi si permette
Anche di mettermi alle strette
Vuole pure le mie chiappe
Le pretende fatte a fette
Mi godo la vita
Come un bimbo con una matita
Come Rambo con un mitra
Come Cita una Ciquita
Vincerò questa partita
Ci scommetto la coolita
La strada va in salita ma non sento la fatica
Perché

La mia vita che una favola-la
Non c’è niente che mi preoccupa-pa
Risolvo ciò che c’è da risolvere-re
E compro una vocale per rispondere

Va-come va, va-come va , come va
Va bene anche se male
Va-come va, va-come va , come va
Il trucco è farla andare
Bevo il bicchiere mezzo pieno finché mi ubriaco
E poi svanisco in un sorriso… come fa il mago

La mia infanzia è stata dura come tante
Senza padre e con il pieno di domande
Nonstante questo è andata alla grande
Ringrazio mia madre per le sue parole sante
Figlio mio, la vita è dura, lo confesso
Proverà a metterti in ginocchio troppo spesso
Tu sorridi lo stesso
Magari domani ci svegliamo
Tutti e due sotto a un cipresso

Va-come va, va-come va, come va
Va bene anche se male
Va-come va, va-come va, come va
Il trucco è fall’andare

Bevo il bicchiere mezzo pieno finché mi ubriaco
E poi svanisco in un sorriso… come fa il mago
Il mago, il mago ualà
Il mago, il mago se mua

 
 
 
Successivi »
 

LIBERO GOLD USER

 

 

 

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Cartman72
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 45
Prov: FI
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28        
 
 

ULTIMI COMMENTI

Ciao ragazzo, riconosco che l'argomento è serio e...
Inviato da: Paolona
il 19/02/2018 alle 16:43
 
Salutami Ivano!!!!buona serata theo.paolone.
Inviato da: Paolone
il 19/02/2018 alle 16:18
 
..perché non hanno ascoltato Per Amor Del Cielo di Bobo, se...
Inviato da: Vincent
il 19/02/2018 alle 15:11
 
Una poesia!
Inviato da: Cartman72
il 19/02/2018 alle 13:38
 
Ci sono dei punti bellissimi!!
Inviato da: Cartman72
il 19/02/2018 alle 13:38
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Cartman72mariarosariacantalupTerzo_Blog.Giusmassimocoppavirtualclubbillybilly1animaqualunqueciro.intermite1etoile_90rotko67castello_nicenanettapazza79Trussardonegpaola61
 
Citazioni nei Blog Amici: 44
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom