Creato da Cartman72 il 10/08/2007

1a canzone al giorno

La mia canzone oggi è......

 

 

In centro col Califfo

Foto di Cartman72

La canzone di oggi accontenta una richiesta di Paolone ma dovrebbe andare bene un po' a tutti. Torna Franco Califano con una canzone scritta per lui da Gianluca Grignani. Il brano si intitola "Cammino in centro" ed è uno dei due inediti pubblicati nella raccolta "Le luci della notte" che il Califfo ha dato alle stampe nel 2003. Pensavo di continuare la serie.... emiliana... ma mi ha fatto un po' fatica cercare un altro collegamento dopo Bersani e per ora sospendo anche se mi è piaciuta molto... Buon ascolto e buona settimana e a domani!

Cammino in centro (Franco Califano)

E' quasi sera 
io sono fuori 
ormai anche i negozi non han più colori 
se sto così un motivo c'è 
è che stasera non ce n'è da vivere 

Cammino in centro 
si faccio un giro 
col passo lento e col respiro 
che il freddo butta giù 
e non voglio pensarti 
ma qui in città 
si naufragare 
tra i lampioni accesi 
e la gente 
che a casa se ne va

E passa piano un aereoplano 
no forse sbaglio e' solo un mio pensiero 
signora mia si ci starei 
se questa sera io non pensassi a lei 

Cammino in centro 
si faccio un giro 
col passo lento e col respiro 
che il freddo butta giù
e non voglio pensarti 
ma qui in città
si naufragare 
tra i lampioni accesi 
e la gente 
che a casa se ne va 

Che godimento che godimento 
ma a chi sto mentendo 
tu non ci sei... 
tu non ci sei...

 
 
 

Cosa si vuole da Samuele

Foto di Cartman72

Non vi ho proposto di indovinare l'interprete della canzone di oggi perchè era piuttosto facile dopo averlo nominato nel post su Lucio. Tocca proprio a lui, Samuele Bersani. Ho scelto una canzone dall'album "Freak" del 1994, il secondo di Samuele e forse il migliore. La canzone si intitola "Cosa vuoi da me" e cercandone il testo ho scoperto che è una cover di un pezzo dei Waterboys dal titolo "Glastonbury song" e già che ci sono vi metto anche l'originale. Ho anche letto che nell'album al clarinetto e ai cori ha collaborato proprio Lucio Dalla ma con uno pseudonimo.... Domenico Sputo... Mah... Buon doppio ascolto e buona domenica!

Cosa vuoi da me (Samuele Bersani)

Siamo fatti come nuvole
che nel cielo si confondono 

pronti a scatenare un fulmine 
ma ci divide il passaggio di un aereo 

Non so più se credere 

agli amici che mi parlano di te 
sono delle vipere 
se mi dicono che adesso stai benissimo

Cosa vuoi da da da me?
Cosa vuoi da da da me?
Cosa vuoi dimmi ma che cosa? 


Amore, adesso vestiti 

sto venendo lì a riprenderti 
faccio quello che vuoi tu 
una stanza senza la tv 

Neanche l'ombra di un telefono 

parleremo a un millimetro io e te 
saliremo sopra un albero 
di quello che faremo questo è il minimo 

Cosa vuoi da da da me? 
Cosa vuoi da da da me?
Cosa vuoi dimmi ma che cosa?

Si lo so che sono stupido
che bastavano due coccole 

che sei anche un'altra cosa da me 
non un nemico da combattere 

Sì per me che sono libero 

ma c'è anche il lato comico con te 
io sarò davvero libero 
confondendomi con te nel cielo limpido 

Cosa vuoi da da da me? 
Cosa vuoi da me?
Cosa vuoi da da da me?
Cosa vuoi dimmi ma che cosa?

Siamo fatti come nuvole
che nel cielo si confondono 

fino a quando arriva il vento dell'est 
inevitabilmente si dividono 

Io non so cosa cerchi da me
pensi forse 
che sia stupido o no? 
O addirittura che ho bisogno di te 
ma ti prego torna subito

 
 
 

La Canzone di Lucio

Post n°2689 pubblicato il 24 Gennaio 2015 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Allora... Una volta che uno lancia una piccola sfida... Paolone fa finta di nulla (l'unico che ha risposto mentre preparo il post) e gli altri si sono bellamente defilati.... E va beh.... Gli Stadio potevano chiamare, ovviamente, Vasco Rossi ma anche Lucio Dalla in quanto nascono proprio come gruppo di Lucio prima di intraprendere una carriera autonoma. Un po' come la Steve Rogers Band con Vasco Rossi. Tra i due ho scelto Lucio Dalla che è un bel po' che non passa da queste parti e ho scelto un bellissimo pezzo del 1996. Anticipò l'uscita dell'album "Canzoni" e si intitola.... "Canzone" scritta a quattro mani con il pupillo Samuele Bersani. Un saluto al grande Lucio! Un buon ascolto e un buon sabato a tutto voi! A domani!

Canzone (Lucio Dalla)

Non so aspettarti più di tanto
Ogni minuto mi dà
L'stinto di cucire il tempo
E di portarti di qua
Ho un materasso di parole
Scritte apposta per te
E ti direi spegni la luce
Che il cielo c'è
Star lontano da lei non si vive
Stare senza di lei mi uccide

Testa dura testa di rapa
Vorrei amarti anche qua
Nel cesso di una discoteca
O sopra il tavolo di un bar
O stare nudi in mezzo a un campo
A sentirsi addosso il vento
Io non chiedo più di tanto
Anche se muoio son contento

Star lontano da lei non si vive
Stare senza di lei mi uccide

Canzone cercala se puoi
dille che non mi perda mai
va' per le strade e tra la gente
diglielo veramente

Io i miei occhi dai tuoi occhi
Non li staccherei mai
E adesso anzi me li mangio
Tanto tu non lo sai
Occhi di mare senza scogli
Il mare sbatte su di me
Che ho sempre fatto solo sbagli
Ma uno sbaglio che cos'è

Stare lontano da lei non si vive
Stare senza di lei mi uccide

Canzone cercala se puoi
dille che non mi lasci mai
va' per le strade e tra la gente
diglielo dolcemente

E come lacrime la pioggia
Mi ricorda la sua faccia
Io la vedo in ogni goccia
Che mi cade sulla giacca

Stare lontano da lei non si vive
Stare senza di lei mi uccide

Canzone trovala se puoi
dille che l'amo e se lo vuoi
va' per le strade e tra la gente
diglielo veramente
non può restare indifferente
e se rimane indifferente
non è lei

Star lontano da lei non si vive
Stare senza di lei mi uccide
Star lontano da lei non si vive
Stare senza di lei mi uccide

 
 
 

Le cose che cantano

Foto di Cartman72

Questa serie di post... ha un filo logico. Da Mengoni che canta una canzone scritta con Carboni, a Carboni che ha iniziato la carriera prodotto da Gaetano Curreri voce e leader degli Stadio. E quindi... Oggi tocca a loro!! Ho scelto una canzone del 1996 dalla raccolta "Il canto delle pellicole" che racchiudeva i pezzi usati dal gruppo emiliano come colonna sonora di film e telefilm. Uno dei due inediti era questa "Le cose che contano" sigla della terza stagione de "I ragazzi del muretto" e scritta da Curreri e Vasco Rossi. Per domani, continuando il viaggio a ritroso ho due opzioni. Vedremo quale prevarrà. A voi provare a indovinare quali (ma è facilissimo...). Buon ascolto e buon venerdì!!!

Le cose che contano (Stadio)

Guai a non pentirsi mai 
a dire che io no io no, io no, io no, io no, io no 

Non si può mai sapere cosa c'è 

dall'altra parte della notte che devi dormire ormai 

Può darsi che debba pentirti perfino te 
che avevi scelto la strada che 
sembrava a tutti sicura 

Pensa se tutte le cose che contano 
così di colpo poi cambiano
e tu ti trovi deluso 

Dai non dirmi che non hai non hai rimpianti mai
tu no, tu no, tu no, tu no, tu no

Non si può mai sapere cosa c'è

dall'altra parte della notte che devi dormire ormai 

Può darsi che debba pentirti perfino te 
che avevi scelto uno come me 
un bel partito sicuro 

Sai cos'è tutte le cose che contano
devi difenderle sempre un po' 

e non finiscono male 

Sai dai retta a me
non c'è notte che
non c'è donna che 

che basti che basti 
si può fare lo sai
sacrifici ma poi 
viene fuori da te 

non riesci non riesci 

Ed eccoci qui
sempre colpa di chi 
c'hai ragione tu 

quante volte quante volte 
hai ragione più tu
ma non conta già più 

non lo vedi, non vedi non vedi, non vedi, non vedi 

Guai a non pentirsi mai 
a dire che io no io no, io no, io no, io no, io no 

Non si può mai sapere cosa c'è 

dall'altra parte della notte che devi dormire ormai 

Può darsi che debba pentirti perfino te 
che avevi scelto uno come me 
un bel partito sicuro 

Pensa se tutte le cose che contano 
così di colpo poi cambiano 
e tu ti trovi deluso 

Può darsi che debba pentirti perfino te 
che avevi scelto la strada che 
sembrava a tutti sicura 

Sai cos'è tutte le cose che contano
devi difenderle sempre un po' 

sennò finiscono male 

Tutte le cose che contano 
basta difenderle sempre un po' 
e non finiscono male

Tutte le cose che contano 
devi difenderle sempre un po' 
sennò finiscono male 

 
 
 

Le persone silenziose

Post n°2687 pubblicato il 22 Gennaio 2015 da Cartman72
 
Foto di Cartman72

Via.... Dopo il successone di Mengoni di ieri oggi tocca al coautore della sua canzone, il grande Luca Carboni. Si scende al 1989 anno in cui uscì l'album "Persone silenziose" che non riuscì a replicare il grandissimo successo del suo predecessore "Luca Carboni" e per ovvi motivi. Quel disco era semplicemente fantastico!!! Ho scelto proprio il brano che dava il titolo all'LP. In questi giorni si resta... in zona... Buon ascolto!!

Persone silenziose (Luca Carboni)

Di persone silenziose 
ce ne sono eccome 
sono timide presenze 
nascoste tra la gente 

Ma il silenzio fa rumore 

e gli occhi hanno un amplificatore 
quegli occhi ormai da sempre 
abituati ad ascoltare 

Persone che non san parlare 
che mettono in ordine i pensieri 
persone piene di paura 
che qualcuno possa sapere 
i loro piccoli e grandi 
contraddittori pensieri 

E all'improvviso scappi via 
senza salutare 
i tuoi occhi scendono le scale 
non so cosa vanno a fare 

Se a commuoversi o a sognare 
ad arrabbiarsi o a meditare 
ma nell'anima si sa 
c'è sempre molto da fare 

Persone che non san parlare 
che mettono in ordine i pensieri 
persone piene di paura 
che qualcuno voglia giocare 
coi loro piccoli e grandi 
contraddittori pensieri 

All'improvviso scappi via 
senza salutare 
...vorrei essere un angelo 
per poterti accompagnare

 
 
 
Successivi »
 

LIBERO GOLD USER

 

 

 

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Cartman72
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 42
Prov: FI
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

ULTIMI COMMENTI

Buona giornata a te!!! rimesso?
Inviato da: Cartman72
il 26/01/2015 alle 18:33
 
Contento?
Inviato da: Cartman72
il 26/01/2015 alle 18:32
 
Ma io faccio sempre così!!!
Inviato da: Cartman72
il 26/01/2015 alle 18:32
 
..grande Califfo e grande Grigna! Buondì Theo! Ottima...
Inviato da: Vincent
il 26/01/2015 alle 13:15
 
grande califfoooooooooo!!!!!!!!!!grazie theo e buona...
Inviato da: paolone
il 26/01/2015 alle 11:26
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mivikotlmarco.lamperiCartman72call.me.Ishmaeldo_re_mi0nefertiti23lumil_0soloattivo2008francesca632psicologiaforenseailata76nina237930ciaobettina0dj_patrizia
 
Citazioni nei Blog Amici: 40
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom