Blog
Un blog creato da Sabri1973 il 18/02/2012

Pensieri cangianti

Scrivere è spogliarsi di fronte a qualcuno, lasciarsi guardare così, nudi e in piedi, pieni di difetti di carne. (G .Carcasi)

 
 

Ultimi Commenti

donnadaipassiperduti
donnadaipassiperduti il 18/03/14 alle 19:14 via WEB
Profondità,sensibiltà.Il cercare delle risposte.Il capire.Nulla rimane in superficie per chi la vita è intensità sempre,in ogni circostanza. Bacione :)
 
woodenship
woodenship il 27/02/14 alle 21:57 via WEB
Un carissimo saluto ed un bacio di stelle............W..........
 
exietto
exietto il 13/01/14 alle 23:12 via WEB
un grande bacio a te! grazie del tuo passaggio da me. (ezio)
 
Sabri1973
Sabri1973 il 13/01/14 alle 17:33 via WEB
Si Gabri,anche io. Ma come ho scritto nel post,quel che resta dentro di noi,è roba nostra, e non è più quella che avevi tenuto per un attimo tra le mani..e forse non lo è neanche mai stata. Io non lo so cosa mi aspetto...non cerco la continuità..l'eternità...ma ho questo stramaledetto bisogno di sentire forte è chiaro anche l'interiorità degli altri,la mia non mi basta...non riesco a dire come te,che non importa come gli altri mi sentono...io ho bisogno di essere sentita intensamente,e ne vorrei una impossibile certezza...
 
Sabri1973
Sabri1973 il 13/01/14 alle 17:23 via WEB
insomma,è sempre un gran casino Ezio! :) ma tanto io...parlo parlo...ma non riuscirò mai a farmi imprigionare dal cinismo. Se sia un bene o un male,questo non lo so. Baci.
 
Sabri1973
Sabri1973 il 13/01/14 alle 17:20 via WEB
esatto; si ha bisogno delle illusioni come del respiro. Un bacione anche a te,ma credo dovrai continuare ad accontentarti di leggermi molto molto sporadicamente :)
 
gaza64
gaza64 il 12/01/14 alle 17:01 via WEB
Significativa l'immagine e la didascalia che dice: "Ricordati di me". Non so tu, ma io conservo ogni minima cosa appartenuta alle persone che ho conosciuto: non oggetti, ma ricordi legati a ciascuno di loro. Considero impossibile estirpare da me ciò che ho vissuto: lo tengo caro, lo rivedo ogni tanto come se fosse un cortometraggio, lo rivivo. Non so se per chi mi ha conosciuta possa essere lo stesso e in fondo non mi importa. Ciò che conta è quel "bagaglio" pesante e leggero a seconda delle circostanze che, sempre, mi accompagna. I'll remember you. Gabri...
 
exietto
exietto il 09/01/14 alle 22:44 via WEB
sabri!! un baciooo , buon 2014 ! (ezio)
 
exietto
exietto il 09/01/14 alle 22:37 via WEB
se cerchiamo l'infelicita', per noi essere umani e' un attimo, perche' gia' il desiderio appena acciuffato e' gia' passato e trepidazione e paura ci assale perche' si vorrebbe gia' un altra cosa e chissa' se l'avremo. Figuriamoci se poi il desiderio cercato non e' ancora (se non mai) stato raggiunto. Si salvi chi puo'. E' la famosa leggerezza dell'essere, tanto mitica, la paura dell'ignoto, la solitudine che e' sempre nostra compagna seppur in mezzo a gente che ci ama. E' giusto rifuggire da tutto questo? io penso di si, e' giusto rifuggire : come il pensarci, anche il rifuggire risponde alla stessa legge della natura ...come l'alta e la bassa marea, si rincorreranno sempre. Un bacio, ezio
 
woodenship
woodenship il 09/01/14 alle 22:34 via WEB
Sempre solo ed eslusivamente noi:senza le nostre illusioni non saremmo più umani.Sono le illusioni che rimangono nuvole,con quelle che prendono la consistenza del legno,a far sì che si vada avanti:senza,non c'è un futuro e nemmeno un progresso.Allora è meglio imparare a vivere sapendo che ci siamo soltanto noi e le nostre illusioni,ma che,queste si deve e si può condividerle.Perchè tutti viviamo di illusioni,condivivendole anche e solo per poco,nel cammino dell'esistenza.........Un bacione di quelli più che cari ed un fiore di felicità per il tuo ritorno e per poter continuare a leggere di te...........Magica serata..........W..........
 
Successivi »