Creato da gianmaria5 il 07/02/2006
Tutto quello che non sapete è qui aggiornatissimo blog sul calcio assolutamente neutrale.
 

Il messaggio italiano alla Germania

 

Il Riscaldamento di Maradona

 

Tag

 

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 25
 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Contatta l'autore

Nickname: gianmaria5
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 28
Prov: PE
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Oddo ubriaco

 
 

Arbitro gay

 

Cose che capitano

 

Ultime visite al Blog

gianlucamerlinosimomas.sstrong_passionSayuri8WIDE_REDvastolasas1fresi6mimmo.carotenutotyphoon.76metrlorperuzzidlsunamamma1bonaz13pablocauliGianlucapittino
 

Ultimi commenti

FACEBOOK

 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
immagine
 

La Mia Creatura

immagine
 

 

Vergogna!!!

Post n°627 pubblicato il 03 Febbraio 2007 da gianmaria5
 

immagine

 
 
 

Onore a chi ci protegge!!!

Post n°626 pubblicato il 03 Febbraio 2007 da gianmaria5
 

immagine

 
 
 

Vergogna!!!

Post n°625 pubblicato il 03 Febbraio 2007 da gianmaria5
 

immagine

 
 
 

Vergogna!!!

Post n°624 pubblicato il 03 Febbraio 2007 da gianmaria5
 

immagine

 
 
 

Stop al calcio!!!

Post n°623 pubblicato il 03 Febbraio 2007 da gianmaria5
 

immagineOggi pomeriggio in occasione del derby tra Catania e Palermo sono avvenuti numerosi scontri in cui ha perso la vita un giovane poliziotto colpito in volto da una bomba carta. Sono segnalati inoltre centinaia di feriti con l'ospedale di Catania che ha dichiarato lo stato di crisi.

Il Presidente della Ficg Luca Pancalli ha deciso di sospendere tutti i campionati dalla serie A ai settori giovanili. Sospesi anche gli impegni della nazionale previsti in settimana. Una decisione forte ma che penso sarà inutile in quanto se non sarà domani quei 4 imbecilli torneranno a colpire la settimana prossima. Ora è il momento di finirla con la violenza. Lo stadio è un momento di piacere e non è giusto che i soliti noti scrivano la storia. Lo dico anche come giocatore che queste cose devono finire!!!!

Voglio infine mandare il mio cordoglio alla famiglia del giovane poliziotto ucciso e prego per loro affinchè il dolore che stanno passando lo passino anche i responsabili della morte del loro parente!

 
 
 

The end

Post n°622 pubblicato il 31 Gennaio 2007 da gianmaria5
 

immagineAlle ore 19 di oggi pomeriggio si è conclusa la sessione inveranle di calciomercato svoltasi all'Ata Quark di Milano dove tutte le società hanno mandato i loro rappresentanti per chiudere le numerose trattative di mercate di quest'anno.

I botti non sono mancati e li hanno sparati un po tutti in particolare Livorno e Palermo

I rosanero hanno scambiato Parravicini con il Parma ottenendo in cambio Ciaramitaro di ritorno in Sicilia. Sempre Foschi ha messo  segno altri tre colpi di marcato si tratta di Giacomazzi e dei giovanissimi attaccanti Cavani e Matusiak. Il Livorno invece ha ufficializzato gli acquisti di Cesar e Fiore che andranno a rinfoltire la rosa di Arrigoni. Il Torino invece riabbraccia Francesco Coco in prestito dall'Inter e Bovo. Sempre l'Inter ha ceduto in prestito al Treviso il giovane terzino Bonucci molto promettente. Anche il Siena si è dato da fare e ha ufficializzato Galloppa Benussi Maccarone ed Eremenko. L'udinese ha gia presentato Sivok. La Fiorentina ha ingaggiato dal Basilea Kuzmanovic. La Reggina continua a svendere i suoi pezzi pregiati cedendo Pellizzoli al Lokomotiv Mosca e rimpiazzandolo con l'ex Odense Novakovic. Tornando all'Inter i nerazzurri cedono in prestito la giovane promessa Belaid al Psv Ehindoven. L'Ascoli svincola Pecchia che si accasa al Foggia e acquista Soncin dall'Atalanta e Lomardi dall'Arezzo. Proprio i aretini concludono gli affari di Grabbi e Lopez arrivati dal Genoa che ha acquistato dall'empoli Gasparetto e Galeoto dallo stesso Arezzo. Da Ascoli se ne va anche il mitico Pecorari che si accasa allo Spezia. La reggina ha chiuso inoltre con il Bari per il centrocampista Gazzi. Bari che cede in prestito al Pescara Vantaggiato in cambio del gioiellino biancazzurro Carozza che arriva con la stessa formula. Pescara che fa rientrare alla base anche il baby talento Vellucci di ritorno dal prestito al Lanciano. La Sampdoria chiude con gli acquisti di Ferrari dal New York red bull, di Zotti dalla Roma e di Ziegler dal Totthenam. Il Cagliari gira in prestito al Venezia il giovane Cocco e il Parma invece fa la stessa cosa con il difensore centrale Rossi destinazione Modena. Il Napoli mette lo zampino nel marcato e acquista Rullo dal Lecce. Il Vicenza prende invece dal Genoa Zetulayev. Baù lascia lo Spezia invece per andare a Crotone. Babù dal Lecce al Verona e chiude Morabito dalla Reggina al Crotone.

 
 
 

Cercasi collaboratori per staff

Post n°621 pubblicato il 27 Gennaio 2007 da gianmaria5
 

La redazione di Playthefootball ha deciso di inviare un invito a chiunque fosse interessato a unirsi al nostro staff per arricchire il blog. Chi ne fosse veramente e dico veramente interessato scriva qui sotto la sua adesione e sarà al più presto da me contattato.

 
 
 

News di mercato

Post n°620 pubblicato il 25 Gennaio 2007 da gianmaria5
 

immagineEccomi qua ad aggiornarvi nuovamente sulle situazioni delle trattative di mercato di questa sessione che si sta concludendo con grandi colpi.

Il colpo migliore sicuramente lo ha messo a segno il Milan che nelle prossime ore ufficializzerà l'arrivo di Ronaldo gia a Milano per le visite mediche. Sempre il Milan ha ufficializzato Oddo e ceduto a titolo definitivo Pasquale Foggia alla Lazio che a sua volta lo ha girato in prestito alla Reggina.

Dalla spagna però stanno rimbalzando voci che vorrebbero il baby talento Giuseppe Rossi vicinissimo al Barcellona che avrebbe fatto un offerta di 10 mln al Manchester United. Barcellona che potrebbe cedere a fine stagione Gianluca Zambrotta non proprio in sintonia con il tecnico Rijkard. Frings invece ha smentito ogni contatto con la Juventus e ha dichiarato che rimarrà in Germania. Juventus che se dovesse perdere Trezeguet punterebbe Huntelaar su cui avrebbe un opzione. Il Lione ha ufficializzato Baros e cede Carew. Messina scatenato che acquista D'aversa e Candela dal Siena e Bakayoko dal Livorno. Livorno che cede al Chievo l'esterno brasiliano Cesar Prates e si aggiudica le prestazioni di Aparecido Cesar che arriva a titolo gratuito dall'Inter. In casa Inter invece fa il suo rientro Coco che non ha convinto il Manchester City in quanto il tecnico dei cities non ha accettato il comportamento del terzino ex Milan e Barcellona entrato in campo con una sigaretta in bocca. Amelia invece è vicinissimo allo Spartak Mosca che avrebbe formulato un offerta irrinunciabile sia al giocatore che al Livorno. Movimento anche in serie B dove il Pescara nella mattinata di sabato dovrebbe ufficializzare Cozzolino dal Lecce (venerdi c'è lo scontro diretto) e Vantaggiato dal Bari. Bari che ha battuto proprio la concorrenza dei biancazzurri per arrivare all'esterno Lucenti che milita nel Catania. Il Frosinone ha ufficializzato Dedic dal Parma e Bocchetti dall'Ascoli. Il Napoli è sempre alla ricerca di un terzino sinistro che potrebbe essere uno tra Parisi e Del Grosso con quest'ultimo favorito data la giovane età. La Juventus ha ufficializzato l'accordo con il Genoa per la risoluzione della comproprietà di Criscito che arriverà a giugno in cambio di 7.5 mln di euro più le metà di Konko e Masiello attualmente al Siena che detiene l'altra metà del cartellino di entrambi. Juventus che sarebbe in trattative per riportare in bianconero Emerson e per acquisire Giuseppe Rossi considerato l'erede di Del Piero. Giornata di scambi tra Treviso e Lecce, in veneto va Camorani in comproprietà mentre in Puglia sempre con la stessa formula arrivano Cottafava Giuliato e Vascak.

 
 
 

Il punto sulla serie B

Post n°619 pubblicato il 24 Gennaio 2007 da gianmaria5
 

immagineIl girone d'andata si va per concludere e in serie B si fanno i primi bilanci di un campionato anomalo quanto rilanciato grazie alla presenza di svariati campioni non solo nella Juventus.

Proprio la Juve è l'unica certezza della serie cadetta in quanto deve conquistare una promozione gia assicurata che sarebbe da perdere solo con se stessa. Per gli altri due posti per la massima serie penso che le favorite siano Genoa e Napoli che hanno giocatori indubbiamente di un altra serie ma non sono da sottovalutare le out-sider Rimini Piacenza e Bologna. Per quanto riguarda la metà classifica e la zona retrocessione la lotta è serrata. Ci sono delle squadre come il Frosinone l'Albinoleffe e lo Spezia che hanno dimostrato di essere una spanna sopra le altre ma con il mercato e alcune varianti in panchina la lotta si fa più serrata e l'unica ad essere esclusa da questa dovrebbe essere il mio amato Pescara in quanto dovrebbe fare davvero tanti punti per raggiungere la salvezza davvero tanti se si considera che fino ad oggi il mercato non ha riservato grosse sorprese almeno che il principe d'arabia AL-Waleb non riesci a entrare in società prima della fine del marcato (sugli accordi è previsto il suo ingresso il 28 febbraio).

I giocatori della Juventus non me la sento di dare un giudizio in quanto è impossibile paragonarli a questa dimensione ma posso solo dire che hanno dimostrato ancora una volta di essere dei grandi campioni e chiudo il discorso. Il Genoa ha messo in evidenza svariati giovani come Criscito e Forestieri ma anche grandi giocatori come Adailton però adesso serve una marcia in più ed ecco perchè Preziosi ha messo mano al portafoglio per investire sulla promozione. Per il Napoli il problema è un altro ma riguarda la guida tecnica che secondo me è inadatta alla società partenopea che pure vanta secondo me la seconda miglior coppia di attaccanti dopo Trezeguet-Del Piero. Ma a mio avviso Bucchi e Calaiò non sono stati utilizzati al meglio. Vi faccio l'esempio di Calaiò che al Pescara era una punta capace di agire sia come seconda che come prima e i risultati sono stati evidenti 21 gol la prima stagione 10 nella metà della seconda; adesso il lanciere è stato riciclato a punta di rapina alla Gilardino per intenderci e la cosa non sta portando i suoi frutti. Inoltre la a centrocampo si stanno confondendo un poco troppo le idee.

Per il Bologna è lo stesso discorso del Napoli cioè manca una guida tecnica che faccia la differenza. I giocatori ci sono Megnhi Bellucci Zauli Nervo Marazzina Amoroso Cipriani Torrisi Antonioli gente che sarebbe titolare in qualunque squadra di serie A. La sorpresa invece è sicuramente rappresentata dall'Albinoleffe di Mondonico che si è oramai assicurata una salvezza abbastanza insperata. Il Rimini di Acori invece nonostante non abbia una grande squadra sta dimostrando di avere un ottimo impianto di gioco. Brescia è un incognita cosi come Lecce mentre il Vicenza si sta riprendendo. In ripresa anche il Mantova che come il Rimini sta mettendo insieme un gioco davvero spettacolare e molto prolifico. L'arezzo inoltre secondo me è la squadra che  riuscirà a salvarsi prima di tutte in quanto ha giocatori che la categoria la conoscono bene e ci sanno fare la differenza aiutati da un allenatore davvero fantastico come Maurizio Sarri che io penso che presto lo ritroveremo in serie A ad allenare qualche squadra di buon livello. Chiudo con il mio Pescara che come detto ha bisogno di giocatori non buoni ma ottimi dato che il gioco finalmente con l'esordiente Vivarini è arrivato.

 
 
 

News di mercato

Post n°618 pubblicato il 22 Gennaio 2007 da gianmaria5
 

immagineGiorni di grande fermento di mercato dopo le due giornate post-natalizie e alcuni cambi di panchina infatti alcune società hanno deciso di scendere sul mercato per far fronte a delle situazioni che potrebbero compromettere il conseguimento degli obbiettivi.

I colpi li sta facendo il Genoa che nonostante abbia fatto un ottimo girone d'andata ha messo a segno gli acquisti di Leon e Di Vaio. Sempre il Genoa vuole mettere a segno altri due colpi da novanta e si tratta di Candela del Siena e di Gonnella del Pescara su cui si è dirottato anche l'Arezzo che intanto ha ufficializzato l'acquisto del 29enne Luisi dal Modena strappandolo cosi alla concorrenza di Pescara e Ascoli.

Il Lione vuole rinnovare l'attacco e data la partenza di Carew sempre più vicino al Werder Brema la società plurititolata sta pensando a Cavenaghi e Baros. Sempre all'estero il Chelsea preme sul Newcastle per avere gia da gennaio Oba Oba Martins. Il Milan invece vuole risolvere a breve le telenovele di Oddo e Ronaldo. Dalla Polonia invece potrebbe arrivare il rinforzo offensivo per il Palermo si tratta di Matusiak attaccante 24enne gia nel giro della nazionale. Sempre il Palermo ad ore dovrebbe ufficializzare lo scambio di prestiti con la Sampdoria tra Parravicini e Delvecchio. L'Udinese invece ha ceduto per 15 mln di euro l'attaccante ganese Asamoah. L'Ascoli è ad un bivio per il futuro di Cudini e Boudyansky: il primo sembra essere vicino al Vicenza il secondo inevece ha diversi estimatori in serie B ma sembra che il Pescara sia in vantaggio. Biancazzurri sulle tracce pure di Vantaggiato su cui c'è da battere la concorrenza del Bologna e Cozzolino che vestirà i colori sociali dopo la sfida di venerdi sera con il Lecce proprietaria del cartellino della giovane seconda punta abruzzese. Verona e Vicenza stanno lanciando un asta per arrivare a Corrent rimasto intrappolato in estate nella famigerata Ternana. Chiudono gli interessi su Pià di Cagliari e Catania. Rossoazzurri che hanno ufficializzato i prestiti di Polito e Nardini al Pescara in cambio di Spadavecchia mentre per Lucenti bisognerà attendere i prossimo giorni. 

 
 
 

Serie A

Post n°617 pubblicato il 22 Gennaio 2007 da gianmaria5
 

immagineCatania-Cagliari 0-1
(Suazo, rig)

Empoli-Sampdoria 2-0
(Saudati, rig, Matteini)

Inter-Fiorentina 3-1
(Toni, Stankovic, Adriano, Ibrahimovic)

Lazio-Milan stasera

Livorno-Roma 1-1
(Lucarelli, rig, Totti)

Parma-Torino 1-0
(Rossi)

Siena-Chievo 2-1
(Brighi, Antonini, Portanova)

Udinese-Messina 1-0
(Iaquinta)

Ascoli-Atalanta 1-3 giocata sabato

Reggina Palermo 0-0 giocata sabato

 
 
 

News di mercato

Post n°616 pubblicato il 17 Gennaio 2007 da gianmaria5
 

immagineIl mercato sta vivendo momenti caldi dato che sta per chiudersi la sessione invernale. La squadra più attiva negli ultimi giorni è stata senz'altro il Milan che ha ufficializzato l'ingaggio di Marco Storari dal Messina. L'estremo difensore 30enne dovrebbe fare il secondo di Dida ma un eventuale partenza del carioca a fine stagione gli darebbe l'opportunità di giocarsi il posto di primo portiere. Il Milan sta inoltre per concludere la trattativa con il Real Madrid che porterebbe Ronaldo a vestire rossonero. Il Manchester United ha ufficialmente ceduto in prestito il giovane Giuseppe Rossi al Parma. Il Milan dopo il posticipo con la Lazio inoltre ufficializzerà l'acquisto di Massimo Oddo. La Lazio dal canto suo risponde con l'aqcuisto di due giovani molto promettenti Motta e Jimenez. Il primo terzino destro di spinta arriverebbe in comproprietà dall'Udinese per circa 1mln di euro mentre Jimenez svincolato ha firmato un contratto che lo legherà al club capitolino per i prossimo 4 anni. La Reggina cede Leon al Genoa per 3mln di euro e acquista Vigiani dal LIvorno. Il club di Foti inoltre sta studiando l'offerta del Palermo per Bianchi: 5mln di euro più la metà di Brienza e il prestito del giovane Sirigu. La Fiorentina per soccombere all'infortunio di Santana sta vagliando le ipotesi Barreto Semioli e Vand er Meyde. Per la difesa l'obbiettivo numero uno rimane Heitinga in scadenza di contratto con l'Ajax. Sempre aperta la pista Maniche. In Spagna il Villareal starrebbe per mettere a segno un colpo: si tratta di Roberto Fabian Ayala. Maccarone non riesce a liberarsi dal Middlesbourgh e l'ipotesi Empoli sembra tramontata con i toscani che stanno dirottando su Konan. Il Frosinone cerca una punta e ha individuato in Dedic l'uomo chiave ma è difficile che il Parma acconsentirà. Lo Spezia ingaggia Guzman e tenta la carta Colombo mentre cede Dionigi al Crotone e Russo al Pescara. Biancazzurri destinati ad essere principi del mercato. E gia dopo l'entrata del principe del Bharein in società ci sono nuovi soldi e dopo gli acquisti di Polito Nardini La Vista Mora e Russo sono pronte molte altre trattative. Luisi potrebbe tornare da Modena Cozzolino arriverebbe in prestito da Lecce e Polito potrebbe venire da Catania insieme a Lucenti. Sempre di trattative il Pescara conduce quelle per Baù che arriverebbe a titolo definitivo e per i prestiti dal Genoa dei giovani Forestieri e Aurelio. Il Vicenza sta sondando il campo per Mingozzi mentre il Bari ha ingaggiato Sgrigna. L'arezzo dovrebbe infine cedere alle migliori pretendenti Galeoto e Chiappara. In pole Treviso Crotone e Frosinone.

 
 
 

Parma-Roma 2-2

Post n°615 pubblicato il 17 Gennaio 2007 da gianmaria5
 

immagineCon molta sofferenza, la Roma si qualifica per la semifinale di coppa Italia. Dopo aver battuto 2-1 il Parma nella gara d'andata, i giallorossi pareggiano 2-2 in trasferta con un gol di Pizarro nel finale e passano il turno. Ora affronteranno la vincente della sfida tra Arezzo e Milan.

Per la gara del Tardini, Spalletti dà fiducia a Okaka, perché Totti non è in perfette condizioni fisiche. Dietro al ragazzo classe '89, un trio composto da Wilhelmsson, Taddei e Mancini. All'ultimo momento, il tecnico giallorosso preferisce Panucci a Cassetti. Dall'altra parte, Pioli vara un Parma sulla carta molto prudente, con due esterni di centrocampo più difensivi che portati all'avanzata. In attacco, la coppia scelta è Dedic-Muslimovic.
L'avvio di gara è piuttosto favorevole alla Roma, che però non accelera. Wilhelmsson si posiziona sul lato destro dell'attacco e si fa apprezzare per concretezza, mentre gli emiliani lasciano subito intravedere l'intenzione di non voler attaccare a testa bassa: l'1-2 dell'andata si può rimontare anche puntando sul gioco di rimessa. Così, dopo 12', un episodio punisce la scarsa verve giallorossa: Gasbarroni mette in mezzo un pallone interessante, Muslimovic lo tocca di testa e ne nasce una traiettoria arcuata che lascia fermo Curci. La Roma accusa il colpo e impiega un po' di tempo a reagire, ma i padroni di casa agevolano il compito agli avversari arretrando eccessivamente. Così, dopo una zuccata debole di Okaka da buona posizione, arriva alla mezz'ora la testata prepotente di De Rossi: punizione di Pizarro e rete dell'1-1 per il centrocampista della Nazionale. La Roma, a questo punto, sembra poter prendere in mano le operazioni. Ancora una volta, però, non aggredisce il Parma in difficoltà e subisce nuovamente un gol evitabile: lancio di un buon Coly, controllo di Muslimovic che elude il fuorigioco e realizza la sua doppietta con un gran destro. Un attimo prima del gol, sull'altro lato del campo, va rilevata la protesta di Panucci, strattonato in area da Bocchetti.
Dopo l'intervallo, il copione non cambia molto: la Roma fa la partita, il Parma si difende e cerca di punire ogni disattenzione dei giallorossi. Il giovane Virgili si esibisce in un paio di parate interessanti che riscattano parzialmente l'incertezza sul gol di De Rossi. Il portiere degli emiliani, però, è fortunato quando un cross sballato di Tonetto si stampa sulla traversa. La buona sorte aiuta anche Curci, che verso la mezz'ora si trova a tu per tu con Kutuzov, subentrato all'infortunato Muslimovic: il diagonale del bielorusso è inguardabile. Cinque minuti più tardi, non fa meglio Coly, che manda alto da buona posizione. Spalletti fa esordire in giallorosso Tavano, ma il gol partita arriva da un altro centrocampista: a cinque minuti dal 90', Pizarro indovina un tiro al volo che beffa ancora Virgili, tradito dall'emozione. La Roma ringrazia e resta in corsa in tutte le competizioni.

 
 
 

Chievo-Sampdoria 1-2

Post n°614 pubblicato il 17 Gennaio 2007 da gianmaria5
 

immagineLa Sampdoria approda alle semifinali di coppa Italia. I doriani (che a Marassi avevano già vinto 1-0 all'andata) ci sono riusciti battendo a Verona 2-1 il Chievo con le reti di Bonazzoli e Delvecchio. Era dal '93-94 che la Samp non raggiungeva questo traguardo.

LA PARTITA - Nel primo tempo la partita è scattata in modo piuttosto blando. Le due squadre si sono studiate con un Chievo un po’ più arrembante nel tentativo di recuperare lo 0-1 di Marassi. La Samp ha tra l’altro pagato dazio quasi subito perché dopo soli 6' Volpi ha accusato uno stiramento muscolare alla coscia destra e ha dovuto lasciare il posto a Parola. Il primo acuto è stato di Kosowski: il centrocampista polacco ha dato vita a una percussione centrale con botta finale ben parata da Castellazzi. La Samp ha però reagito e da una sponda di Bazzani per Bonazzoli è scaturito un destro fortissimo alto di poco.
Il Chievo ha cercato di attaccare di più ma la Samp non ha poi corso grandi pericoli. Anzi, ha pagato dazio una seconda volta al 34’ con un altro infortunio muscolare, stavolta per il portiere Castellazzi. I doriani hanno però reagito alla sfortuna e al 42’ hanno trovato il vantaggio: bravo Bonazzoli a toccare sottoporta una palla di Bazzani respinta dal palo. Il Chievo non si è dato per vinto e due minuti dopo ha realizzato il pari. Cross da destra di Luciano e bellissima acrobazia di Marcolini che in tuffo di sinistro ha trovato l’angolino alla destra del neoentrato Zotti.   
Nella ripresa la partita non cambia granché. La Samp controlla bene le sortite del Chievo che ha due grandi fiammate al 15’ e al 17’. Al 15’ è Obinna a trovare i pugni di Zotti, al 17’ Rickler è invece sfortunato perché in rovesciata batte Zotti ma non la traversa che respinge la palla. Il discorso qualificazione in pratica finisce lì perché poi al 40’ la Samp trova il gol partita con Delvecchio di testa. Il Chievo è generoso e cerca almeno il pari della bandiera, ma sbatte per ben tre volte ancora su Zotti che chiude la saracinesca e il sipario della gara. Per Novellino l’unica nota stonata è l’infortunio di Volpi che sarà valutato nelle prossime ore.

 
 
 

Serie A

Post n°613 pubblicato il 14 Gennaio 2007 da gianmaria5
 

immagineAtalanta-Livorno 5-1
(Doni, Doni, Pfertzel, Donati, Ariatti, Ventola)

Cagliari-Ascoli 1-0
(Suazo, rig)

Chievo-Catania 2-1
(Stovini, Semioli, Pellissier, rig)

Lazio-Siena stasera

Messina-Roma 1-1
(Mancini, Parisi, rig)

Milan-Reggina 3-1
(Pirlo, Seedorf, Bianchi, Gilardino)

Palermo-Udinese 2-0
(Caracciolo, Zaccardo)

Sampdoria-Fiorentina 0-0

Empoli-Parma 2-0

Torino-Inter 1-3

 
 
 
Successivi »