freedom

pace e libertà

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 59
 

NESSUN PERDONO

Image Hosted by ImageShack.us

 

YOU'VE GOT A FRIEND

 

VIRGINIA

 

SUSAN SONTAG

 

GATTI

 

NUNCA MAS

centroartemisia

 

SUR LA BANQUISE BLANCHE - PIERRE DE LA GALITE

 

laicità

 

AMORE

 

UN REGALO

 

 

TUTTI I BAMBINI DEL MONDO

 SONO FIGLI NOSTRI.

dal blog di Cris!!

 

DOLCEZZE

 

 

viaggio

Post n°10714 pubblicato il 02 Marzo 2016 da fliyerdream
 



Wole Solyinka

Viaggio

Non penso mai di essere arrivato, anche se sono
alla fine del viaggio. Ho preso una strada lontana
dalle vette ma fatta di domande e che mi porta giù
verso una casa, a quell’altra terra. So che la mia carne
intaccata dai morsi è scampata alla frenesia
dei pesci dentro la ruggine delle chiglie...
Ma me li sono lasciati dietro nel mio cammino

e così è andata col vino e col pane
Non li ho mai divisi con la sconfitta né con la fame
Me li sono lasciati dietro nel mio cammino.

Non penso mai di essere arrivato, anche se un segno
d’amore e di benvenuto mi attraggono verso casa
Gli usurpatori brindano nella mia coppa
ogni banchetto un’ultima cena

 
 
 

merini

Post n°10713 pubblicato il 02 Marzo 2016 da fliyerdream
 

 "La donna è il più bel fiore della primavera
e vola tra alberi di sogni..."

Alda Merini

 
 
 

la mia

Post n°10712 pubblicato il 02 Marzo 2016 da fliyerdream
 

 La mia spalla

 
RAFAEL SARMENTERO
TANTI PAESI

Tanti paesi
e il tuo posto nel mondo
era la mia spalla.

ABBRACCIO: per il soggetto, il gesto dell'abbraccio amoroso sembra realizzare, per un momento, il sogno di unione totale con l'essere amato.
ROLAND BARTHES

 
 
 

neruda

Post n°10711 pubblicato il 19 Novembre 2015 da fliyerdream
 
Tag: neruda

Ahi il nostro amore è una corda dura

che ci lega ferendoci  e se vogliamo

  uscire dalla nostra ferita,  separarci, 

ci stringe un nuovo nodo e ci condanna

  a dissanguarci e a bruciarci insieme.
PABLO NERUDA

 
 
 

neruda

Post n°10710 pubblicato il 19 Novembre 2015 da fliyerdream
 
Tag: neruda

PABLO NERUDA
SE TU MI DIMENTICHI

Voglio che tu sappia
una cosa.
Tu sai com’è questa cosa:
se guardo
la luna di cristallo, il ramo rosso
del lento autunno alla mia finestra,
se tocco
vicino al fuoco
l’impalpabile cenere
o il rugoso corpo della legna,
tutto mi conduce a te,
come se ciò che esiste,
aromi, luce, metalli,
fossero piccole navi che vanno
verso le tue isole che m’attendono.
Orbene,
se a poco a poco cessi di amarmi
cesserò d’amarti a poco a poco.
Se d’improvviso
mi dimentichi,
non cercarmi,
ché già ti avrò dimenticata.
Se consideri lungo e pazzo
il vento di bandiere
che passa per la mia vita
e ti decidi
a lasciarmi alla riva
del cuore in cui ho le radici,
pensa
che in quel giorno,
in quell’ora,
leverò in alto le braccia
e le mie radici usciranno
a cercare altra terra.
Ma
se ogni giorno,
ogni ora
senti che a me sei destinata
con dolcezza implacabile.
Se ogni giorno sale
alle tue labbra un fiore a cercarmi,
ahi, amor mio, ahi mia,
in me tutto quel fuoco si ripete,
in me nulla si spegne né si dimentica,
il mio amore si nutre del tuo amore, amata,
e finché tu vivrai starà tra le tue braccia
senza uscire dalle mie.

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: fliyerdream
Data di creazione: 03/11/2006
 

Vi lancio una sfida! Nel mondo dei blog siamo numerosi, pero', possiamo riuscirci a far girare un messaggio a tutti ed è  per una causa buonissima ANTIPEDOFILIA! Perche' episodi su tanti bambini siano solo un brutto ricordo per tutti. Daremo un segnale... CREDIAMOCI INSIEME!! Ricopiate sul vostro blog questo stralcio e vediamo quanti di noi riescono realmente a dar vita a questa campagna e,dopo averlo copiato aggiungete la vostra firma... come dire  IO CI STO!!
Combattiamo insieme:

 

Goldrake - Actarus - Neruda74s - Antonio - missfiore - ladyviolet991 - navyseal2006 - sersir82- lamollysonoio- sto_come_i_pazzi-Miele_Keen

flyerdream

 

emanuel7dgl 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

primariamombarocciocristiana.campolinchiaraseccfrancesca.bigottiquasiquasirinunciosaradicamiadeleby56eminikventottonovepeggy57simoriccitommasino.familyvinmar70mgf70
 

Sign by Dealighted - Coupons and Deals

 

ULTIMI COMMENTI

Splendida poesia...
Inviato da: altair768
il 04/08/2017 alle 01:29
 
Quel fiore lo cerco tuttora , quel fuoco ancora non si...
Inviato da: RavvedutiIn2
il 11/09/2016 alle 05:31
 
Che bel post e che bellissimo bolg... Una clessidra di...
Inviato da: BlueSteele
il 26/03/2016 alle 11:18
 
....terribile vivere nel vuoto dovuto alle assenze di un...
Inviato da: RimbaudArt
il 12/10/2015 alle 22:59
 
Tranne i bambini.. e qualche vecchio pazzo
Inviato da: bubi0dgl
il 17/08/2015 alle 13:24
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

HELP BAMBINI DISABILI E MALTRATTATII

HELP BAMBINI DISABILI E MALTRATTATI

I bambini disabili, come suggerisce il titolo, nascono due volte:
la prima li vede  impreparati al mondo, la seconda è una
rinascita affidata all'amore e alla intelligenza degli altri. Coloro
che nascono con un handicap devono conquistarsi giorno per giorno,
più degli altri il proprio diritto alla felicità.

Questa foto dovrà comparire in TUTTI i blog
per dare alle persone diversamente abili un
sostegno morale.
Copia la foto e mettila in un box
personalizzato.
MI RACCOMANDO RAGAZZI!!!!!!

 

 

È DI MIO PAPÀ

 

MAMMA

La morte non è niente.
Sono soltanto nascosto nella stanza accanto
Io sono sempre io, e tu sei sempre tu
Ciò che eravamo prima uno per l’altro, lo siamo ancora
Chiamami col mio vecchio nome, che ti è familiare
Parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato
Non cambiare il tono di voce,
Non assumere un’aria forzata di solennità o di tristezza
Ridi come facevi sempre
Ai piccoli scherzi che tanto ci piacevano quando eravamo insieme.
Gioca, ridi, pensami e prega per me
Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima
pronunciato senza enfasi, senza traccia di tristezza.
La mia vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto.
È la stessa di prima
C’è una continuità che non si spezza.
Perchè dovrei essere fuori dalla tua mente?
solo perchè sono fuori dalla tua vista?
Ti sto aspettando, solo per un attimo,
in un posto qui vicino,
proprio dietro l’angolo.
Va tutto bene.

Henry Scott Holland, 1847-1918

 

IRENA SENDLER

 

AUNG SAN SUU KYI

 

WE WONT PEACE

 

ADOTTA

immagine

 

PREVENZIONE AL SENO

 

ALLA MAMMA