Creato da: aaacercasiamiciroma il 25/11/2006
i pensieri e le parole che mi accompagnano... in musica e poesia

Visitatori online

Contatori visite gratuiti

 

Area personale

 

Ultime visite al Blog

testipaolo40alkutraesNerinalagattinastrong_passionunamamma1cercoilmiocentropec70mineoautopinomarikadoro_il_kenyabentornato.bertollisarafuocovirgola_df1ninniSospiro_Rosso
 

Nick ancestrale

immagine
 

Ultimi commenti

Un felice weekend e uno stupendo S. Valentino...
Inviato da: briciolabau
il 14/02/2009 alle 17:27
 
Un meraviglioso Weekend ed un buon inizio settimana, con...
Inviato da: briciolabau
il 03/01/2009 alle 21:23
 
Una buona serata ed un buon inizio settimana Isa... (clicca)
Inviato da: briciolabau
il 28/12/2008 alle 20:52
 
auguri per un magico e sereno Natale .....con una nevicata ...
Inviato da: ghisa53
il 24/12/2008 alle 15:12
 
,
Inviato da: ghisa53
il 24/12/2008 alle 15:11
 
 

FACEBOOK

 
 

NO TROLL

immagine
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 9
 

 

 
« Messaggio #125Messaggio #127 »

Post N° 126

Post n°126 pubblicato il 24 Giugno 2007 da aaacercasiamiciroma

L'appartenenza

L'appartenenza
non lo sforzo di un civile stare insieme
non il conforto di un normale voler bene
l'appartenenza avere gli altri dentro di s.

L'appartenenza
non un insieme casuale di persone
non il consenso a un'apparente aggregazione
l'appartenenza avere gli altri dentro di s.

Uomini
uomini del mio passato
che avete la misura del dovere
e il senso collettivo dell'amore
io non pretendo di sembrarvi amico
mi piace immaginare
la forza di un culto cos antico
e questa strada non sarebbe disperata
se in ogni uomo ci fosse un po' della mia vita
ma piano piano il mio destino
andare sempre pi verso me stesso
e non trovar nessuno.

L'appartenenza
non lo sforzo di un civile stare insieme
non il conforto di un normale voler bene
l'appartenenza
avere gli altri dentro di s.

L'appartenenza
assai di pi della salvezza personale
la speranza di ogni uomo che sta male
e non gli basta esser civile.
E' quel vigore che si sente se fai parte di qualcosa
che in s travolge ogni egoismo personale
con quell'aria pi vitale che davvero contagiosa.

Uomini
uomini del mio presente
non mi consola l'abitudine
a questa mia forzata solitudine
io non pretendo il mondo intero
vorrei soltanto un luogo un posto pi sincero
dove magari un giorno molto presto
io finalmente possa dire questo il mio posto
dove rinasca non so come e quando
il senso di uno sforzo collettivo per ritrovare il mondo.

L'appartenenza
non un insieme casuale di persone
non il consenso a un'apparente aggregazione
l'appartenenza
avere gli altri dentro di s.

L'appartenenza
un'esigenza che si avverte a poco a poco
si fa pi forte alla presenza di un nemico, di un obiettivo o di uno scopo
quella forza che prepara al grande salto decisivo
che ferma i fiumi, sposta i monti con lo slancio di quei magici momenti
in cui ti senti ancora vivo.

Sarei certo di cambiare la mia vita se potessi cominciare a dire noi.

(Giorgio Gaber)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/AAACERCASIAMICI/trackback.php?msg=2893375

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento