Creato da juvefc1897 il 25/09/2005

Bianconeri siamo noi

"Avvocato, oggi vince il migliore o la Juve?" - "Sono fortunato, spesso le due cose coincidono!"

 

 

« SAN GIOVANNI NON TIRA INGANNI!VEDERE PER GODERE »

E la Ferrari prende il volo

Post n°925 pubblicato il 23 Marzo 2008 da juvefc1897
 

Kimi, così si guida!

Pasqua indimenticabile, pure per la Ferrari. Una settimana dal disastro di Melborne, sette giorni che capolvolgono in toto le preoccupazioni e il pessimismo attorno al team di Maranello. Sette giorni, segno di una grande squadra. Come nei sette giorni tra il disastro del Fuji e il campionato riaperto a Shanghai. Se c'era una cosa che a giudizio umanime era stata salvata dalla trasferta australiana, era la velocità della Rossa, che consentiva all'ottimismo. Le qualifiche hanno visto fin da subito uno stradominio netto di Felipe Massa, più forte di 5 decimi rispetto a Kimi, mezzo secondo ed un giro di carburante come differenza. Ad un secondo le Mclaren, ma, a sorpresa, visto l'andazzo dello scorso anno, i giudici prendono la decisione, clamorosa ma sacrosanta, di punire Hamilton e Kovalainen. Eppure l'anno scorso l'inglesino aveva perso la misura delle regole e questo è stato il risultato: viziato e si è sentito autorizzato a firmare scorrettezze a raffica. Invece stavolta la mazzata è arrivata, cinque posizioni di retrocessione e le regole che cominciano ad essere finalmente rispettate, senza discussioni e code d'appello. Le regole, per una volta tanto, sono regole. Amen. La partenza vede Kimi scattare alla grande e prendere l'interno a Massa, più lento, ma che va a chiudere di forza il compagno di squadra, rischiando anche molto, non concedendogli mai di curvare davanti alla prima curva. Sembrava avergliela giurata. Felipe sembra esserci. Nello stesso frangente, un anno prima, si era fatto infilare dalle due Mclaren di Alonso ed Hamilton con una nonchalance da dilettante. Ora no. Non riuscirà però a distaccare Kimi, pur avendo il vantaggio di avere meno carburante. Quella di Iceman è stata una tattica che ha portato frutti a Silverstone e a Magnycours, nella scorsa stagione, oltre che ad Interlagos. Il distacco da Massa, fino al pit stop, non supera i 2 secondi, azzerati in un solo giro, da record. La tattica da vero e proprio Kaiser. Quella che nella F1 di oggi può portare al titolo Mondiale. Una guida perfetta, senza errori e sbavature e sempre con un ritmo di gara indiscutibile.Così si guida. Inchino. Nel secondo stint la situazione s'inverte: Kimi davanti è più leggero e Massa avrebbe un giro in più. Ma il finlandese fa vedere quanto sia ampia la differenza con il suo compagno di squadra, staccato nei tempi ed un duello che non avrebbe più ragione di esistere. Si arriverà quindi al fattaccio, Felipe sbaglia come non dovrebbe mai sbagliare un pilota della Rossa Rampante, ma sbaglia. Non lo ammette però. 0 punti in 2 gare. No comment. Il momento per lui è durissimo, sbaglia a ripetizione e l'etichetta di pilota non da Ferrari, gli si sta pericolosamente appiccicando sulle spalle. Questo per lui dev'essere l'anno della maturazione definitiva in lizza Mondiale, invece l'avvio è stato ancora peggiore di quello dello scorso campionato. Questo per lui è il momento più duro , senz'altro. Ma è qui che dovrà dimostrare di essere un pilota degno della Ferrari. Da qui deve ripartire e da qui deve reagire da campione. L'esame più probante, insomma. Dovrà ricominciare fin da subito perchè il Kimi visto oggi pare davvero più d'una spanna sopra di lui. Una gara perfetta, alla Schumacher, come già detto. Vince per la prima volta da Campione del Mondo con il numero uno sul musetto, in Malesia, circuito tradizionale e probante. Laddove a suon di parrucche rosse si festeggiò il titolo del 2000, arrivato dopo 21 anni di digiuno. Le Mclaren retrocesse hanno faticato parecchio: Hamilton chiude quinto, Kovalainen terzo, grazie alle tattiche ai box (dopo che però il primo pit stop ha compromesso la gara dell'inglese) e non ai sorpassi in pista che non si sono visti ai danni di Red Bull e Toyota, in particolare d'un eccezionale Jarno Trulli, finalmente in grado di dire la sua anche in gara, senza i soliti disgraziati problemi tecnici che mandano all'aria il grande lavoro nelle qualifiche. Da menzionare anche Kubica, che per la prima non è stato vittima di strategie che fanno il baffo ai giorni di delirio a Maranello. E lo si è visto. Questo è un pilota veramente con un grosso futuro..

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/BIANCONERI/trackback.php?msg=4352332

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

PER SEMPRE CAMPIONI

21 OTTOBRE 2007:GRAZIE KIMI, GRAZIE FELIPE!



12 OTTOBRE 2003: GRAZIE RUBENS, GRAZIE SCHUMI!


IL GRANDE URLO 21 ANNI DOPO, 8 OTTOBRE 2000:GRAZIE SCHUMI!

 

200





immagine

immagine

 

UNA FRASE,UNA STORIA

Repertorio dell'Avvocato

-"Avvocato, che vinca la Juve o che vinca il migliore? - Sono fortunato, spesso le due cose coincidono"

-"Mi emoziono anche quando vedo la lettera "J" in un titolo di giornale"

- Michel Platini "l' abbiamo comprato per un tozzo di pane e lui ci ha messo sopra il foie gras"

- Su Micheal Schumacher:"Il migliore.Quando si ha in squadra uno come quello,se non si vince è colpa loro".Riferendosi al team Ferrari.

- Ancora su Schumi:"Schumacher è come Pelè, come Fangio, e se Del Piero è Pinturicchio, Schumacher è Andy Warhol".

- Dopo il 5 maggio 2002 "Dopo i due missili di Seedorf a San Siro non ci credevo più.Ma quando ha parlato Sensi.."

- Quando l'Avvocato ricevette in visita Gorbachov,la prima cosa che gli disse fu "venga,la porto a vedere la Juventus"

-Prima di Juve-Ajax del 22 maggio 1996(Juve campione d'Europa):"Se loro sono una squadra di pittori fiamminghi,noi,saremmo i piemontesi tosti"

-Dopo Juve-Milan 1-0 e Roma-Lecce 2-3:"Mi aspetto sempre di tutto dalla giornata.La divina provvidenza non ha limiti".

- Giovanni Buscetta "ha detto di essere ossessivamente un tifoso della juventus?Se lo incontrate ditegli che è la sola cosa di cui non potrà pentirsi"

-Su Boniperti "Bei tempi quando lo buttavo giù dal letto all'alba. Ora devo svegliarlo alle 4 del pomeriggio!"

- "Sivori è un vizio",

- Franco Zeffirelli "è un grande regista ma quando parla di calcio non lo sto nemmeno a sentire"

- Boniek "il bello di notte"

-Didier Deschamps: "Sembra un maresciallo di Napoleone."

- Serena "bravo dalla cintola in su"

- Del Piero " Mi ricordava Pinturicchio, adesso è Godot"

- Diego Armando Maradona "è stato migliore di qualunque allenatore"

- Zinedine Zidane "lo abbiamo preso perchè ci farà vendere molte auto a Marsiglia ed in Algeria"

- Zidane2 " in fondo è stato più divertente che utile"

- Zidane3 "Poveretto con un colpo di testa ha perso tutto quello che ha fatto in un anno con i piedi"

- Rui Barros " non prenderemo più piccoletti: dalla tribuna non si vedono

- Edgar Davids " se lo incontri di sera cambi strada quegli occhi sono terrorizzanti"

- Adriano Galliani " io so che era un gran competente di calcio. Ha smesso di esserlo quando ci ha ceduto Davids"

- Se Vialli è Raffaello,Del Piero è Pinturicchio

- Baggio? E' un coniglio bagnato. E' il più grande giocatore che abbia mai visto

- Le scorrettezze di Couto sono così solari, così facili e belle da fischiare che, se fossi un arbitro gli darei una medaglia

 

DAL 9 SETTEMBRE 2006

Marketing ROI
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 38
 

ULTIME VISITE AL BLOG

djlombardominutoxminuto0stefanomercuri83segundo0ferdinando.oriolo86alefeulaww2grigioverdeDoniscucciolotto0dglCIROMASELLA1979Muccabakuccapablitoblanconegromassimo0687giuzio.micheleockley
 

ULTIMI COMMENTI

Grazie!
Inviato da: fanny
il 26/01/2014 alle 09:25
 
Grazie!
Inviato da: malika
il 26/01/2014 alle 09:25
 
Grazie!
Inviato da: elodie
il 26/01/2014 alle 09:24
 
Grazie!
Inviato da: Pam
il 26/01/2014 alle 09:24
 
Grazie!
Inviato da: laura
il 26/01/2014 alle 09:24
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom