Creato da eric.trigance il 02/05/2008

L'urlo della civetta

Osservare, descrivere il mondo di oggi...

 

 

Caos in salone dell'agricoltura !

Post n°3567 pubblicato il 25 Febbraio 2024 da eric.trigance
 

Ieri abbiamo avuto un programma eccelente al salone dell'agricoltura Macron ha perso le staffe ! Come all'abitudine, voleva incontrare gli agricoltori e fare il suo grande show con molti movimenti  e molte parole. Da l'inizio del suo regno, fa solo quello. Ma gli agricoltori l'aspettavano al bivio ! Alle grida di "Macron dimissioni", ha avuto molte difficoltà ad aprire ufficialmente il salone. Con un ritardo di quattro ore, alla fine ha tagliato il nastro e, circondato dal suo servizio d'ordine, ha visto le vacche, i maiali e tutti gli animali da lontano prima di partire, comme si dice qui, "la coda tra le gambe". 

 
 
 

Le sette sorelle T1

Post n°3566 pubblicato il 11 Febbraio 2024 da eric.trigance
 

 

Ho letto il primo libro della serie "Le sette sorelle". Questa lettura mi ha dato la voglia di leggere il seguito !

Bellissima eppure timida e solitaria, Maia è l'unica delle sue sorelle ad abitare ancora con il padre ad Atlantis, lo splendido castello sul lago di Ginevra. Ma proprio mentre si trova a Londra da un'amica, giunge improvvisa la telefonata della governante. Pa' Salt è morto. Quel padre generoso e carismatico, che le ha adottate da bambine raccogliendole da ogni angolo del mondo e dando a ciascuna il nome di una stella, era un uomo di cui nessuno, nemmeno il suo avvocato e amico di sempre, conosceva il passato. Rientrate precipitosamente nella villa, le sorelle scoprono il singolare testamento: una sfera armillare, i cui anelli recano incise alcune coordinate misteriose. Maia sarà la prima a volerle decifrare e a trovare il coraggio di partire alla ricerca delle sue origini. Un viaggio che la porterà nel cuore pulsante di Rio de Janeiro, dove un vecchio plico di lettere le farà rivivere l'emozionante storia della sua antenata Izabela, di cui ha ereditato l'incantevole bellezza. Con l'aiuto dell'affascinante scrittore Floriano, Maia riporterà alla luce il segreto di un amore sbocciato nella Parigi bohémienne degli anni '20, inestricabilmente legato alla costruzione della statua del Cristo che torreggia maestosa su Rio. Una vicenda destinata a stravolgere la vita di Maia.

 

 
 
 

La Francia sbloccata...

Post n°3565 pubblicato il 07 Febbraio 2024 da eric.trigance
 

Gli agricoltori hanno sbloccato il paese. Il governo Macron ha promesso loro un'administrazione più "leggera", il controllo dei grandi distributori, la sospensione del divieto di utilizzare alcuni prodotti pericolosi (pesticidi), il controllo dei prodotti che arrivano dei paesi esteri... Il governo ha messo 400 milioni sul tavolo. Gli agricoltori conoscono Macron, il re delle belle parole : hanno minacciato di fare azioni al momento del salone dell'agricoltura che aprirà il 24 febbraio, questo salone è un evento molto importante per l'immagine della Francia. Adesso la palla si trova nel campo del governo.

 
 
 

Si cammina sulla testa !

Post n°3564 pubblicato il 01 Febbraio 2024 da eric.trigance
 

La situazione si impantana : il governo vuole gagnare un po' di tempo. La polizia di Darmanin procede ad arresti, gli agricoltori sono bloccati dai blindati. Il primo ministro fa come gli ha insegnato il suo mestro, Emmanuel Macron : parla, parla parla. Oggi giovedi, gli insegnanti sono in sciopero per protestare contro la loro situazione di lavoro e contro la nuova ministra della Pubblica Istruzione, un'incompetente responsabile dell'organizzazione dei Giochi olimpici. In questo paese, si cammina sulla testa.

 
 
 

Parigi in stato d'assedio

Post n°3563 pubblicato il 29 Gennaio 2024 da eric.trigance
 

Oggi Parigi è in stato d'assedio : insoddisfatti del discorso del Bambino Macron (il primo ministro Gabriel Attal chiamato cosi perché è molto giovane e ammira il dio Macron), gli agricoltori hanno deciso di andare a bloccare Parigi : tutte le autostrade sono adesso bloccate e il loro bersaglio è il più grande mercato del mondo, il mercato di Rungis. Il governo non ha preso la minaccia alla leggera : già ieri sera hanno preso posto i blindati della gendarmeria per vietare questo blocco che sarebbe un disastro per tutta la provincia di Parigi e soprattutto per l'imagine della Francia nel mondo. Anche se postare i blindati contro gli agricoltori non sia una bell'imagine ! Per il momento, i negoziati sono in stallo.

Otto punti di blocco intorno a Parigi oggi

Otto punti di blocco intorno a Parigi oggi lunedi.

 
 
 
Successivi »
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lucre611exiettoeric.trigancekaren_71cassetta2dimassimomaurodelsergioSegreteSimmetrieGiannidgl63m12ps12sergiolamparielloOriane.Morleauprefazione09Dott.Ficcaglia
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963