GeapSunrise R.E.S.G.

Ristrutturazioni sullo Spirito

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 7
 

 

« I Bellringer 99. Messagg...Operazioni In Cina – Par... »

Operazioni In Cina – Parte 1 – The Great Quantum Transition – Di Lev

Post n°8605 pubblicato il 18 Ottobre 2021 da childchild

SECONDA PARTE

Tutta la notte prima dell’operazione la squadra si preparò attivamente. Ma accadde l’inaspettato.

Venuti a conoscenza dell’imminente operazione, i Dugpa Neri, sferrarono un potente attacco energetico ai membri del gruppo sul Piano Sottile. I colpi principali caddero sul leader.

Dopo avere individuato la loro traiettoria, i Guerrieri della Luce scoprirono che gli attacchi erano stati effettuati dal Monastero di Rongbuk ai piedi dello Jomolungma, la localizzazione della egregore Oscura Bon-Po.

In fretta, nel cuore della notte, la squadra si riunì di nuovo e reagì con impulsi di Luce Perfetta, sopprimendo la fonte dell’attacco.

Ma come si è scoperto, l’assalto era una distrazione, solo la imitazione di un attacco e la messa a punto di un falso obiettivo secondario.

Naturalmente, il monastero principale dei Cappelli Rossi a Rongbuk è tutt’altro che secondario.

Ma è stato sacrificato per realizzare un piano più terribile.

Come è emerso in seguito, in Tibet, oltre al nucleo dell’Anti-Mondo, i Gerarchi Neri Superiori hanno nascosto le loro Matrix di auto-resurrezione.

Avendo deviato l’attenzione dei Guerrieri della Luce su un falso obiettivo, gli Arconti hanno condotto un cosiddetto assemblaggio di frammenti della egregore del Bon-Po Oscuro, il cui nucleo era costituito dalle suddette Matrix.

Un assemblaggio condiviso è un assemblaggio del corpo della egregore con frammenti separati, accuratamente mascherati, la cui esistenza nessuno ha nemmeno immaginato.

Per secoli, i Dugpa hanno potuto convincere la Gerarchia del Pleroma che la loro egregore principale si trova a Rongbuk.

La sua ubicazione e il luogo di assemblaggio dei frammenti era la roccia del Cuore del Diavolo (Portale) nel Grand Canyon di Yarlung Tsangpo.

Le Matrix completate furono inviate sul Piano Sottile, sotto lo Jomolungma per la fecondazione con l’aspetto della Madre del Mondo che era lì sino dalla creazione della Terra.

Fu una sorpresa totale. Nessuno era a conoscenza della minaccia imminente per l’Universo, ma il tempo per prendere una decisione si stava contando in pochi secondi.

In questa situazione, la Monade del caposquadra si precipitò ad intercettare leMatrix di auto-resurrezione degli Oscuri Superiori che volavano verso lo Jomolungma e le assorbì in sé.

Poi, la Monade del Guerriero della Luce produsse una esplosione interna, facendo esplodere il suo nucleo insieme alle Matrix, distruggendole.

L’esplosione fu così forte che il nucleo della Monade semplicemente scomparve. Il corpo della Monade ha resistito, non si è frantumato in pezzi ma si è incrinato in diversi punti.

Se la Monade non fosse sopravvissuta, il corpo fisico di Guerriero della Luce sarebbe morto, poiché la sua Monade non possedeva le proprietà di autoriparazione  di cui è dotata la Monade Assoluta.

Al momento dell’esplosione, il leader della squadra andò in arresto cardiaco e cadde in coma. È stato riportato allo stato cosciente da un forte colpo al muscolo cardiaco, dopo il quale il suo polso ha accelerato.

In pochi minuti, il ritmo si normalizzò, ma per altre ventiquattro ore, il suo cuore continuò a soffrire di tachicardia. Non ha mai scoperto chi ha rianimato il suo cuore: il suo Sé Superiore o i Co-Creatori.

Più tardi, dopo un’analisi dettagliata dell’accaduto, i Maestri Ascesi informarono il gruppo che il mostruoso progetto dell’auto-risurrezione dei Gerarchi Neri nell’ipostasi femminile era stato rivelato e sventato quella notte.

Il calcolo era semplice. Se la manifestazione dei corpi degli Oscuri avesse avuto luogo sull’aspetto della Madre del Mondo, un dipolo che unisce i Fondamentali Femminili e Maschili, essi avrebbero automaticamente acquisito onnipotenza e invulnerabilità.

Il piano era di agire al culmine della Transizione Quantica, o poco prima. Così sarebbero diventati padroni dell’Universo Locale e avrebbero impedito ad altre entità di manifestarsi sul Lato della Luce.

Il piano è stato sventato perché i Gerarchi Neri hanno dovuto rivelarsi, altrimenti l’operazione congiunta dei Co-Creatori e dei Guerrieri della Luce sullo Jomolungma avrebbe segnato la loro fine.

Così, gli Oscuri avevano deciso di agire in anticipo. Fortunatamente, il loro cammino fu bloccato dalla Monade del leader del gruppo…

Dopo quello che era successo, non si poteva parlare di un prossimo lavoro per il Guerriero della Luce. Era completamente svenuto e non poteva nemmeno alzarsi dal letto. Pertanto, il resto del gruppo andò sullo Jomolungma senza di lui.

Dopo una lunga marcia su una strada dura ed estenuante, la squadra raggiunse il monastero principale dei Cappelli Rossi a Rongbuk. Questo luogo fece un’impressione molto dolorosa ai Guerrieri della Luce.

Lo spazio era pieno di vibrazioni a bassa frequenza e un generale sottofondo tossico a causa degli altari situati intorno al monastero, dove per migliaia di anni erano stati eseguiti sacrifici di sangue.

Ma la fonte principale era la egregore Oscura di Bon-Po che si trovava nel monastero, l’esatto opposto del Palazzo del Potala a Lhasa.

A Rongbuk, i membri della squadra terminarono l’operazione che avevano iniziato in precedenza. In una lotta feroce, hanno scatenato una grandinata di potenti colpi di Luce Assoluta su Bon-Po, impedendogli di riprndersi.

Bon-Po cercò di resistere, ma cominciò ad indebolirsi rapidamente.

La egregore di Luce mise la parola fine alla questione, assorbendo il rivale e ripristinando la propria integrità di un tempo.

Contemporaneamente, da un altro paese, il gruppo di supporto, agendo a distanza da una delle montagne sacre, eliminò tutte le Matrix dei Gerarchi Neri da sotto lo Jomolungma.

E ora, a proposito dell’Anti-Shambhala… Inizialmente, quando il nostro pianeta era perfetto, gli aspetti dei Creatori del Pleroma furono messi nella Matrix del Logos della Terra.

Sul piano fisico, questi erano il Kailas (per la Fondazione Maschile) e lo Jomolungma (per la Fondazione Femminile).

Dovevano diventare la base per la formazione della Gerarchia di Luce nel nostro Universo Locale e la creazione della materia per la costruzione di eoni.

I Co-Creatori avevano pianificato di usare il Cristallo dell’Ordine Mondiale e la Matrix del Principio di Vita Universale (Svastica) come strumenti di lavoro.

Tuttavia, i piani non si sono realizzati. Gli Arconti e le loro civiltà sbarcarono sulla Terra e anche nella zona del Tibet. Hanno catturato Kailas e Jomolungma.

Per distruggere gli eoni di Luce, le Forze Oscure stavano per usare entrambe le montagne come enormi cannoni di energia, per sparare la Svastica, girata in senso antiorario, per portare morte e distruzione.

I Gerarchi del Pleroma non potevano accettarlo. Nel corso della storia della Terra, ci sono state feroci battaglie per il Tibet e il suo Piano Sottile.

Come risultato, le Forze della Luce hanno ripreso il pieno controllo di Kailas (le dimore dei Mahatma di Shambhala) e in parte di Jomolungma (per alcuni Maestri Ascesi, prevalentemente femminile).

Tuttavia, questo non ha impedito l’esistenza di focolai e centri Anti-Shambhala in e vicino ad essi. Perché molti confondono ancora Shambhala e Anti-Shambhala?

Il principale “merito” di questo va alla Gerarchia Oscura che ha lavorato duramente per profanare e screditare Shambhala.

Si sa con quale fervore Hitler cercò un’alleanza con l’Anti-Shambhala. Voleva stringere un patto con il Re del Terrore e ricevere in cambio potere e autorità illimitati. Il Re del Terrore era il Co-Creatore Nero dell’Universo Locale e il suo viceré sulla Terra, Yahweh. Ad oggi, entrambi sono luminosi.

Le Ipostasi dei Gerarchi Neri che i Maestri Ascesi avevano scoperto nel campo sacro di Jomolungma erano gli embrioni clonati necessari per la resurrezione completa degli Oscuri Supremi.

Il cibo per l’auto-mantenimento e lo sviluppo degli embrioni era l’energia vitale Monadica delle persone, non ordinarie – solo quelle che hanno letto Il Libro del Diavolo. Questa non è affatto una metafora, ma un contratto concreto.

In cambio della vendita delle loro anime, ricevevano enormi benefici e un potere illimitato.

Uno di quelli che hanno fatto un tale patto con il diavolo è stato Hitler. Tuttavia, durò per un tempo molto breve. Dopo la morte delle Monadi, tali persone venivano semplicemente divorate, date in pasto agli embrioni in Tibet.

E non è nemmeno un’allegoria. Le Monadi venivano iniettate in un embrione, che consumava la loro forza vitale.

Naturalmente, una persona dopo ciò moriva al livello della Monade, cioè completamente e irrevocabilmente.

Come notato sopra, il gruppo di supporto dei Guerrieri della Luce, agendo a distanza da un altro paese, ha distrutto tutti gli embrioni (Matrix di ipostasi) dei Gerarchi Neri.

Tornati a Lhasa, i membri della squadra hanno continuato la loro operazione con la egregore tibetana.

Hanno inserito i loro segmenti nei Corpi e nelle Monadi casuali – i loro e quelli dei Maestri Ascesi per l’ulteriore trasformazione ed elevazione nel Logos.

Richiedeva ai partecipanti dell’operazione enormi input energetici ed era molto difficile per i corpi fisici.

Il giorno dopo, sulla montagna sacra vicino al Monastero di Drepung, i Guerrieri della Luce hanno combinato i segmenti del futuro Logos del Tibet installati in loro con i segmenti posti nei Maestri Ascesi.

Durante la notte iniziò la sterilizzazione e la purificazione globale del Tibet, che è il Chakra del Cuore della Terra, a tutti i livelli dei piani Sottile e fisico.

Focolai e Custodi ereditari della egregore Oscura e Dugpas furono annientati. Il giorno dopo, in serata, il gruppo partì per il Palazzo del Potala.

Alle sue mura, sotto gli sguardi attoniti della gente del posto, i Guerrieri della Luce, i Maestri Ascesi e i Co-Creatori assunsero nel Pleroma il nuovo nucleo del Logos Tibetano Unificato.

È stato poi riportato sulla Terra e proiettato nel suo punto di localizzazione permanente in cima alla montagna sacra e sul Palazzo del Potala.

Si completò così una complessa e lunga operazione di unificazione e rinascita della egregore tibetana, la sua purificazione dal magico abominio karmico oscuro e la trasformazione nel Logos del Futuro.

Quando il lavoro fu finito, un’anziana donna tibetana corse verso i Guerrieri della Luce e cominciò a dire qualcosa a voce alta ed eccitata.

All’inizio, il gruppo ha pensato che fosse una mendicante e volevano darle dei soldi per lasciarli in pace.

Ma lei sorprendentemente rifiutò con fermezza.

Ben presto se ne andò e solo allora i membri del gruppo si resero conto che li stava solo ringraziando per il lavoro che avevano fatto.

Era una chiaroveggente e poteva vedere bene tutto ciò che era accaduto sul Piano Sottile.

 

(Continua)

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Geaplunner/trackback.php?msg=15673525

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
 
 
 

INFO


Un blog di: childchild
Data di creazione: 08/02/2011
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

childchildmojito79itBrezzadilunagenesiomariofukyo43Desert.69vehilowalemusonipas.55roccia1dgl1stebar1970cassetta2pasquale.pato7susisi
 

ULTIMI COMMENTI

GRAZIE ALF...A TE !!!
Inviato da: childchild
il 03/01/2022 alle 18:09
 
Buon anno cosmico :-) Alf
Inviato da: alf.cosmos
il 01/01/2022 alle 19:28
 
ADDIO TIGRE...CI RIVEDREMO UN GIORNO...E SAREMO TUTTI...
Inviato da: childchild
il 02/11/2021 alle 18:39
 
CI VIENE RICHIESTO CONVERSIONE E DISPONIBILITA' E...
Inviato da: childchild
il 28/09/2021 alle 17:03
 
BENEDIZIONI PER TUTTI DAL CIELO AZZURRO DI LUCE...
Inviato da: childchild
il 01/09/2021 alle 14:19
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom